in

10 cose nella tua camera da letto che sono particolarmente sporche

Potresti dimenticare di pulire queste aree importanti

Cambi le lenzuola settimanalmente. Spolveri il tuo comò e non lasci che il mucchio di biancheria sporca diventi troppo alto. Hai un diffusore di oli essenziali e un mazzo di fiori freschi. Ma nonostante tutta questa pulizia, la tua camera da letto è più sporca di quanto pensi. Ecco 10 punti segreti nella tua camera da letto che stai dimenticando di pulire.

1. Il tuo cuscino

Dopo una lunga e dura giornata, probabilmente tiri un sospiro di sollievo quando la tua testa colpisce il cuscino. Sfortunatamente, i cuscini accumulano rapidamente quantità eccessive di busters della salute come batteri, spore di muffa e acari della polvere.1 I cuscini devono essere sostituiti almeno una volta all’anno se non sono lavabili. Usa una copertura antiallergica per proteggere il cuscino e cambia la federa ogni pochi giorni.

Nel corso del tempo, i cuscini perdono supporto e forma, lasciandoti una notte di sonno meno che confortevole. Se il tuo cuscino non ritorna alla sua forma originale dopo essere stato piegato a metà, o è un cuscino di schiuma con una rientranza della testa incisa permanentemente sul posto, è tempo di una sostituzione.

2. Piante d’appartamento

Mentre le piante d’appartamento aggiungono un potente pugno di interesse colorato alla tua camera da letto – e persino aiutano a purificare l’aria – se tendi a annaffiarle eccessivamente, non solo le tue piante alla fine soccomberanno al marciume radicale, ma è molto probabile che il loro terreno diventerà la casa delle spore di muffa.2 La soluzione è semplice: innaffia solo le piante d’appartamento quando la parte superiore del terreno è asciutta e non lasciarle mai sedute in un vassoio d’acqua.

3. Animali domestici

Certo, Fido e Mittens sono amati membri della famiglia, ma quando si tratta di andare a dormire, stanno meglio nei loro letti accoglienti, non condividendo i tuoi. Non solo gli animali domestici rischiano di disturbare il sonno, ma la loro pelliccia è piena di peli, polvere, polline, spore di muffa e batteri.3 Dai ai tuoi amici a quattro zampe i loro letti accanto ai tuoi per evitare di sporcare le tue coperte.

4. L’aspirapolvere

Sebbene il tuo aspirapolvere sia il modo più semplice per affrontare i coniglietti della polvere in camera da letto, se stai usando un aspirapolvere senza filtro HEPA, potresti aspirare polvere, polline, sporco e sporcizia, solo per farlo spruzzare direttamente nell’aria della tua camera da letto. Cerca un aspirapolvere con filtri HEPA che contengano anche le particelle più piccole e, se l’aspirapolvere utilizza sacchetti, assicurati che anche quelli siano realizzati con materiale HEPA.

5. L’umidificatore

Mentre l’esecuzione di un umidificatore da comodino nella tua camera da letto è un ottimo modo per ridurre la secchezza nell’aria della tua casa, se dimentichi di cambiare l’acqua ogni giorno o trascurare la pulizia regolare dell’umidificatore, potresti presto trovarti a far fronte agli effetti della crescita della muffa nell’umidificatore. Cambiare l’acqua dell’umidificatore ogni giorno e pulirla accuratamente almeno una volta alla settimana.

6. Il tuo materasso

Trascorri un terzo della tua vita sul tuo materasso, e ha i fiocchi della pelle, i fluidi corporei, gli acari della polvere, i batteri, la polvere e la sporcizia per dimostrarlo. Il tuo materasso richiede una pulizia regolare proprio come il resto della tua camera da letto. Beneficerai anche proteggendo il materasso con una copertura protettiva impermeabile agli acari della polvere, ai fluidi e alle piccole particelle.

7. Maniglie

Probabilmente hai toccato la maniglia della porta mentre entravi e uscivi dalla tua stanza per fare un po ‘di pulizia e non hai mai nemmeno pensato di pulirla. Tutto quello che devi fare è pensare al numero di volte in cui la maniglia della porta viene toccata e da quante persone e tutti i luoghi in cui sono state quelle mani, e sai che le maniglie delle porte hanno bisogno di una buona pulizia per eliminare i germi e i batteri che sono stati lasciati indietro. Assicurati di pulire le manopole su ciascun lato della porta e prendi anche le maniglie delle porte dell’armadio.

8. Il Tappeto

Certo, il tappeto è morbido e piacevole a piedi nudi, rendendolo la scelta di pavimentazione più popolare per la camera da letto. Ma il tappeto trattiene ogni granello di polvere, sporcizia, polline, peli di animali e sporcizia generale da scarpe e piedi, e può persino diventare la casa delle pulci se i tuoi animali domestici sono infestati. Come minimo, il tappeto della tua camera da letto ha bisogno di un aspirapolvere settimanale e di un buon shampoo ogni pochi mesi. Una scelta più semplice per mantenere pulito e pulire sarebbe il legno o il laminato.

9. Le tue tende per finestre

Ogni doghe su un paralume di una finestra è un punto per la raccolta di polvere, polline e peli. Possono sembrare difficili da pulire, ma una volta che vedi quanta sporcizia appare su un panno per la pulizia, saprai che ne è valsa la pena. Anche le tue tende potrebbero usare una buona pulizia. Se puoi, gettali nel lavaggio o portali nelle lavanderie a secco. Leggere il tag che indica il materiale di cui sono fatti dovrebbe dirti cosa devi sapere sulla cura.

10. Interruttori della luce

Come le maniglie delle porte: solo pensare al numero di mani che hanno toccato gli interruttori della luce nella tua stanza dovrebbe farti raggiungere la soluzione detergente. Pulire gli interruttori della luce sulla parete e qualsiasi telecomando dell’interruttore della luce o manopole di torsione sulle lampade.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cosa sapere sui servizi di pulizia dei materassi

Come pulire correttamente dopo una malattia contagiosa