in

15 piante da interni facili che chiunque può coltivare

Cerchi piante da interno facili per aggiungere un po ‘di verde alla tua casa? Allora questa lista è per te! Tutte queste sono le piante d’appartamento perfette per i principianti, i pollici marroni autoproclamati o chiunque desideri piante da interno a bassa manutenzione.

Se vuoi essere un giardiniere indoor di successo, allora è meglio iniziare con piante d’appartamento facili. Volevo creare un elenco per iniziare. Quindi di seguito troverai alcuni dei miei preferiti e sono tutti a manutenzione molto bassa.

La parte migliore è che ci sono così tante piante d’appartamento meravigliose e facili da curare là fuori che puoi costruire una bella collezione. Diamine, alcuni di loro fioriranno anche per te se sei abbastanza gentile con loro.

Cosa rende queste piante d’appartamento facili da curare?

Prima di iniziare a elencare le mie scelte migliori per le piante da interno più facili da coltivare, voglio spiegare rapidamente come le ho scelte. Ho effettuato le mie selezioni in base ad alcuni fattori chiave. Tutti questi…

  • sono piante d’appartamento comuni che puoi trovare in vendita praticamente ovunque
  • adattarsi rapidamente all’ambiente domestico medio
  • può fiorire senza mai uscire
  • non serve una tonnellata di luce o umidità
  • perdonano molto la negligenza
  • non richiedono cure particolari

Un’altra cosa che voglio menzionare è che molti di questi hanno requisiti di cura uguali o molto simili. Quindi, potresti sicuramente prenderne più di uno e persino metterli nello stesso piatto se vuoi.

15 piante da interni facili da coltivare

Senza ulteriori indugi, ecco la mia lista delle piante da interno più facili per te. Per ognuno, ho incluso anche alcuni suggerimenti per la cura rapida per iniziare …

1. Pianta ragno (Chlorophytum comosum) – Uno dei miei preferiti di tutti i tempi, ho coltivato piante ragno per la maggior parte della mia vita. Non solo sono semplici da curare, sono anche belli. Appenderli al soffitto o posizionarli su uno scaffale dove i germogli penzolanti possono fuoriuscire oltre il bordo. Impara come prenderti cura delle piante ragno qui .

2. Canna muta (Dieffenbachia seguine) – Se stai cercando una pianta d’appartamento facile con fogliame unico, allora questa è per te! Sebbene la dieffenbachia non abbia bisogno di sedersi in una finestra soleggiata, è meglio posizionarla in un luogo luminoso per evitare che diventi troppo leggy. Scopri tutto su come coltivare cure stupide qui .

3. Peperomia – Ci sono tonnellate di diverse varietà di peperomia, e tutte sono abbastanza semplici da curare per le piante d’appartamento. I rami arcuati si riverseranno sul vaso, il che li rende perfetti per appendere i cesti o per cadere a cascata sopra una mensola. Per una migliore riuscita, dargli una luce intensa e indiretta e annaffiare regolarmente.

4. Vite a punta di freccia (Syngonium podophyllum) – Ci sono diversi tipi di viti a punta di freccia che potresti aggiungere alla tua collezione e sono alcune delle piante d’appartamento più facili che puoi ottenere. Seleziona un punto con luce intensa per questo, ma mai il sole diretto. Ha un fabbisogno medio di irrigazione, ma non lasciare che il terreno si asciughi completamente.

5. Pothos (Epipremnum aureum) – Essendo una perfetta pianta d’appartamento per principianti, pothos (aka devils ivy) è praticamente impossibile da uccidere. Sono estremamente indulgenti per essere trascurati. Dimentica di annaffiarlo fino al punto in cui inizia a cadere? Nessun problema! Dagli un buon drink e tornerà indietro. Impara come coltivare pothos qui .

6. Filodendro foglia di cuore (Philodendron oxycardium) – Dal momento che non amano il sole diretto, i filodendro foglia di cuore sono la scelta perfetta per piante d’appartamento facili. Questo ha bisogno di un po ‘più di acqua rispetto ad altri in questa lista, ma non è molto esigente. Posizionalo in un punto in cui ottiene una luce brillante e filtrata.

7. Impianto di ghisa (Aspidistra elatior) – Non lo chiamano per niente “impianto di ghisa”. Ottiene il nome comune perché è estremamente resistente e può sopportare alcune delle condizioni più difficili. Questo è un altro che richiede pochissima manutenzione. Assicurati solo di non innaffiarlo costantemente.

8. Felce di Boston (Nephrolepis exaltata) – Anche se sembra che richiedano una manutenzione elevata, le felci di Boston sono in realtà piante da interno piuttosto facili. Con la cura adeguata, possono diventare piuttosto grandi. Stanno benissimo appesi o posizionati su un piedistallo. Mantieni il terreno costantemente umido e posizionalo in un luogo ombreggiato per ottenere i migliori risultati.

9. Pianta di mais (Dracaena fragrans) – Se non hai molta luce naturale in casa, Dracaena fragrans è la scelta perfetta. Il mio vive da sempre accanto a una finestra esposta a nord nella mia cucina, ed è felice come può essere. Mantieni il terreno sul lato asciutto, ma mai asciutto.

10. Pino dell’isola della Norfolk (Araucaria heterophylla) – La cosa migliore dei pini della Norfolk è che possono crescere in grandi esemplari del pavimento e vivere per diversi anni. Mettilo vicino a una finestra soleggiata, mantieni il terreno umido (ma fai attenzione a non innaffiare troppo!), Parlaci una volta e un po ‘e prospererà!

11. Fico piangente (Ficus benjamina) – Un altro meraviglioso esemplare di pavimento, un fico piangente ben curato può trasformarsi in un piccolo albero. Ho il mio da molti anni ed è alto circa 8 ′. Posizionalo vicino a una finestra luminosa, innaffia una volta che il pollice superiore del terreno è asciutto e la tua beniamina vivrà per molto tempo.

12. Piante di serpente (Sansevieria trifasciata) – Una pianta d’appartamento popolare con un bel fogliame appuntito, le piante di serpente sono anche una delle piante da interno più facili che puoi ottenere. Dal momento che non hanno bisogno di molta acqua, sono perfetti per riempire quei punti difficili da raggiungere. Tienilo in una stanza luminosa, lascia asciugare il terreno tra un’annaffiatura e l’altra e sarà felice.

13. Pianta ZZ (Zamioculcas zamiifolia) – Dal momento che puoi coltivare queste piante da interno con una manutenzione minima, sono perfette per i principianti. Un punto luminoso è l’ideale per evitare che diventi leggy, ma non esporlo mai al sole diretto. Fai attenzione a non innaffiare troppo questo, lascia asciugare il terreno tra un’annaffiatura e l’altra.

14. Albero dell’ombrello (Schefflera) – Non solo sono piante d’appartamento davvero facili da coltivare, le Scheffleras sono molto indulgenti. Tollerano l’essiccazione del terreno, ma preferiscono annaffiature costanti. Possono crescere in alberi enormi, ma ci sono anche varietà nane se preferisci un esemplare più piccolo.

15. Sempreverdi cinesi (Aglaonema commutatum) – Una delle cose migliori dei sempreverdi cinesi è che non amano molta luce solare o acqua. Lascia asciugare il terreno tra un’annaffiatura e l’altra, ma non lasciare che diventi completamente asciutto. Se lo tratti bene, sarai ricompensato con graziosi fiorellini seguiti da bacche rosso vivo.

Se vuoi aggiungere un po ‘di verde alla tua casa, ma non vuoi tutta la manutenzione, scegli da questo elenco di piante da interno facili. Assicurati di portarlo con te anche al garden center. Quando inizi con le piante d’appartamento più facili da coltivare, il tuo pollice marrone diventerà verde in pochissimo tempo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

A prova di uragano la tua casa con finestre resistenti agli urti

17 dei migliori impianti per ufficio per il tuo spazio di lavoro