in

29 piante da giardino per pioggia per sole o ombra

La scelta di piante da giardino pluviale non è così semplice come lo è per le aiuole tradizionali. Quindi, in questo post, ti darò un sacco di consigli su come scegliere le migliori piante da mettere in un giardino pluviale e ti darò un elenco di idee per aiutarti a iniziare.

Se quest’anno stai aggiungendo un giardino della pioggia al tuo paesaggio, potresti sentirti un po ‘sopraffatto nel cercare di capire i migliori pantaloni da usare. Capisco perfettamente, perché ci sono stato e può essere così difficile!

Il motivo per cui raccogliere piante da giardino pluviali è così complesso è perché ci sono tre sezioni molto diverse da riempire.

Queste aree sono la sommità della banchina, il bacino e il pendio interno e ognuna offre le proprie condizioni di crescita uniche.

Di seguito, elencherò alcune delle mie migliori scelte per le migliori piante da giardino della pioggia. Questo elenco non è sicuramente esaustivo, nemmeno vicino. Ci sono tantissime altre opzioni che funzioneranno alla grande.

Quindi, per prima cosa, parlerò delle regole per scegliere buone piante per un giardino della pioggia. Una volta capito esattamente cosa cercare, sarà facile trovare opzioni ancora più meravigliose.

  • Come scegliere le piante migliori
    • Robustezza
    • Umidità
    • Luce del sole
    • Altezza
    • Tempo di fioritura e colore
    • Considera le piante native
  • Elenco delle migliori piante
    • Per il bacino
    • Per la pendenza interna
    • Per The Berm

Come scegliere le piante da giardino della pioggia

Le due cose più importanti da cercare quando si scelgono le piante da giardino della pioggia sono la robustezza e la quantità di umidità che preferiscono.

Ma, proprio come qualsiasi altra area del giardino, anche la luce del sole, l’altezza della pianta, il colore e il tempo di fioritura sono cose importanti a cui pensare.

Ecco le regole di base da seguire quando si scelgono le piante perfette per un giardino delle piogge …

Robustezza

La prima cosa da capire è che dovresti sempre usare piante perenni resistenti nella tua zona di coltivazione, perché le annuali e le verdure non sono buone piante da giardino piovoso.

Quindi considera sempre la robustezza di ogni pianta per assicurarti che prospererà nella tua regione.

Umidità

Il livello di umidità in un giardino pluviale varia da umido a secco e tutto il resto. Quindi, è importante comprendere i requisiti di umidità delle diverse aree prima di scegliere le tue piante.

Ecco perché ho suddiviso il mio elenco di piante da giardino pluviali in basso nelle diverse aree, per rendere più facile la scelta.

Luce del sole

Questo non è diverso da qualsiasi altro giardino. Ma, ovviamente, è una delle cose più importanti da considerare quando si scelgono le piante da giardino della pioggia.

Prima di andare a fare la spesa, valuta l’esposizione al sole del tuo giardino . Non preoccuparti se è in pieno sole, ombra parziale o ombra completa, di seguito troverai le opzioni per qualsiasi situazione.

Altezza

Dovresti anche considerare la loro altezza in modo da poter piantare a strati. In questo modo puoi mettere i più alti al centro e sovrapporli in modo che i più corti siano davanti o intorno ai bordi.

Ottenere l’effetto a strati è più facile con le piante da giardino della pioggia. Ma ricorda solo che il centro del giardino (bacino) è più basso della parte superiore (la banchina), quindi tienilo a mente quando guardi le diverse altezze.

Tempo di fioritura e colore

Il tempo di fioritura e il colore del fiore, così come la consistenza, il colore e le fantasie del fogliame, sono altre cose da considerare.

Per la più bella esposizione, scegli una bella selezione di piante da giardino della pioggia che fioriscono in momenti diversi durante l’anno.

Quindi mescola una buona varietà di colori e trame di fiori e foglie, che contribuiranno a creare ancora più interesse.

Considera le piante native

Le piante autoctone sono una scelta meravigliosa per un giardino delle piogge, soprattutto se vuoi che richieda poca manutenzione. Sai già che prospereranno nel tuo giardino, perché sono ben adattati alle condizioni nella tua zona di coltivazione.

Fanno bene anche in diversi tipi di terreno e tendono ad essere più resistenti dei non nativi. Le piante autoctone richiedono meno manutenzione, perché si sono già adattate a sopravvivere senza alcun aiuto da parte nostra.

Inoltre, hanno radici profonde, che aiutano ad allentare il terreno, quindi l’acqua verrà assorbita più velocemente. Sono anche ottimi per supportare gli impollinatori nativi e la fauna selvatica.

Tuttavia, assicurati di fare la tua ricerca. Le piante autoctone a volte possono sembrare erbacce o essere più aggressive di quanto vorrebbero molti giardinieri domestici.

29 migliori piante da giardino pluviali

Come accennato in precedenza, ci sono tre diverse aree di impianto da considerare quando si scelgono le piante da giardino pluviale: il bacino, la pendenza interna e la banchina. Le piante che prospereranno in ciascuna di queste aree sono molto diverse.

Di seguito ho suddiviso il mio elenco in base alle tre aree e le ho raggruppate anche per sole o ombra. Quindi, indipendentemente dall’esposizione al sole, avrai una buona selezione tra cui scegliere.

Piante Per Il Bacino Del Giardino Della Pioggia

Il bacino è la parte più profonda al centro di un giardino pluviale, ed è dove l’acqua si accumula dopo una pioggia. Le piante che danno il meglio nel bacino sono quelle che amano le condizioni del suolo da medie a umide.

Dovrebbero avere radici profonde, che aiuteranno l’acqua a drenare più velocemente. Queste dovrebbero anche essere le piante più alte.

Le piante del bacino devono essere in grado di tollerare brevi periodi di acqua stagnante e terreno inzuppato. Le vere piante delle zone umide non sono una buona scelta, perché l’acqua non rimane nel bacino abbastanza a lungo da sostenerle.

  • Verga d’oro (Solidago speciosa)Verga d’ oro ama essere in pieno sole all’ombra parziale. Hanno bellissimi fiori gialli brillanti per tutta l’estate e sono piante autoctone della prateria. Cresce bene nelle zone 3-8 e raggiungerà un’altezza compresa tra 24 e 48 pollici.
  • Prairie blazingstar (Liatris pycnostachya) – Con punte alte e soffici di fiori rosa o viola, la prairie blazingstar fiorisce a metà-fine estate e prospera sotto il sole diretto. Sono alti tra i 18-36 pollici, resistenti nelle zone 3-9 e le api li adorano.
  • Iris acquatico (Iris ensata) – L’iride acquatico ha fioriture viola colorate che fioriscono tra l’inizio e la metà dell’estate nelle zone 4-9. Preferiscono il sole all’ombra parziale, hanno un interessante fogliame appuntito e sono alti 24-36 pollici. Se stai cercando ancora più colore, scegline uno con fogliame variegato.
  • Pye weed ‘Little Joe’ (Eupatorium dubium) – L’erba pye di Little Joe ‘preferisce il pieno sole all’ombra parziale e avrà fiori viola chiaro a fine estate. Sono alti 36-48 pollici nelle zone 4-8 e le farfalle non possono resistere.
  • Balsamo d’api (Monarda bradburiana) – Se hai il sole in ombra parziale e stai cercando qualcosa che attiri api e farfalle, allora il balsamo d’api è la scelta giusta. Arriva ad essere alto 12-24 pollici e ha fiori alti da rosa, viola chiaro a rosa scuro che sbocciano all’inizio dell’estate. Questa erba perenne fa meglio nelle zone 4-8.
  • Testa di tartaruga (Chelone) – Le piante di tartaruga si comportano bene nelle zone 3-8 in ombra da parziale a completa. Hanno fiori bianchi, rosa o viola che sbocciano dalla fine dell’estate all’autunno e un magnifico fogliame verde scuro. Queste piante sono alte 24-36 ‘.
  • Felce capelvenere (Adiantum pedatum) – Questa bella pianta con fogliame fa bene in ombra da parziale a completa e ama il terreno umido. Le felci capelvenere sono alte 12-36 pollici e, sebbene non fioriscano, fanno da sfondo ad altri fiori nelle zone 3-8.
  • Carici – I carici stanno bene in piena ombra al sole e la loro robustezza varierà a seconda della specie. Il loro fogliame aggiunge interesse e consistenza e può creare l’illusione di muovere l’acqua quando soffia il vento. Possono essere alti tra i 24-48 pollici, a seconda della varietà.
  • Fiore cardinale (Lobelia cardinalis) – Il fiore cardinale ha punte di fiori rosso vivo che i colibrì e gli impollinatori adorano. Fioriscono dalla fine dell’estate all’autunno, crescono bene al sole fino all’ombra nelle zone 2-9 e sono alti 24-36 pollici.
  • Snakeroot nero (Actaea racemosa) – Il snakeroot nero ha uno splendido fogliame dal rosso scuro al marrone rossiccio, reso ancora più sorprendente dalle punte dei fiori bianchi che fioriscono dalla tarda primavera all’inizio dell’estate nelle zone 4-8. Queste piante necessitano di terreno costantemente umido e piena ombra e sono alte circa 48 pollici.

Piante Da Giardino Pioggia Per Il Pendio Interno

La pendenza interna è lo spazio tra la banchina e il bacino. Quando il bacino del giardino delle piogge è pieno, queste piante saranno allagate, ma si seccheranno più velocemente di quelle al centro.

Le piante che danno il meglio sul pendio interno sono quelle che amano condizioni di umidità più umide della media e possono tollerare brevi periodi di acqua stagnante.

Scegli piante da giardino delle piogge di media altezza più corte di quelle che metterai al centro.

  • Astilbe – Queste bellezze fanno bene al sole all’ombra, a seconda della varietà scelta. Gli Astilbes sono disponibili in varie altezze e colori e fanno bene nelle zone 4-9. Fioriranno in primavera all’inizio dell’estate, con punte di fiori alti e sottili.
  • Echinacea viola (Echinacea purpurea) – Le echinacea viola amano l’ombra parziale fino al pieno sole e fioriscono a metà estate. Altre varietà hanno fiori bianchi, rossi e arancioni. Tutti sono adorati da uccelli e farfalle. Fanno bene nelle zone 2-10 e sono alti da 24 a 48 pollici.
  • Campane di corallo (Heuchera) – Queste adorabili piante sono disponibili in una varietà di colori, ei fiori penzolano da punte alte 18 pollici che sbocciano in primavera durante l’estate. Le campane di corallo sono disponibili in un’ampia varietà di splendidi colori del fogliame, fanno bene nelle zone 4-9 e ovunque dal sole all’ombra, a seconda della cultivar.
  • Butterfly weed (Asclepias tuberosa) – Una pianta ospite per la farfalla monarca, i fiori arancioni brillanti attirano anche altri impollinatori e api. L’erba delle farfalle gode della luce solare diretta fino all’ombra parziale ed è alta 24-36 pollici nelle zone 4-9.
  • Rudbeckia – Con adorabili fiori rossi, gialli o marrone rossiccio che sbocciano a fine estate, a seconda della cultivar, la rudbeckia attira uccelli e impollinatori. Fanno bene nelle zone 3-9 dal pieno sole all’ombra parziale. Alcune varietà raggiungono solo un piede di altezza, mentre altre possono essere alte diversi piedi.
  • Colombina (Aquilegia canadensis) – Questa graziosa pianta ha fiori tubolari unici nella tarda primavera all’inizio dell’estate e sono disponibili in tonnellate di colori diversi. La Colombina attira gli impollinatori, fa bene all’ombra al sole nelle zone 3-8 ed è alta 12-36 pollici.
  • Astri – Gli astri preferiscono il sole all’ombra, il terreno secco e umido e fioriscono in momenti diversi. Sono disponibili in una varietà di diversi colori e altezze, a seconda della varietà, e preferiscono le zone 3-9.
  • Prairie coreopsis (Coreopsis palmata) – Prairie coreopsis fiorisce da inizio a metà estate, con vivaci fiori gialli che attirano le farfalle. Sono alti 18-36 pollici, possono prendere parte all’ombra fino al pieno sole e prosperare nelle zone 3-8.
  • Cuore sanguinante (Dicentra spectabilis) – Questa pianta delicata fiorisce in primavera, con fiori rosa e bianchi a forma di cuore. Muore di nuovo alla fine dell’estate, quindi intercalali per evitare grandi spazi vuoti. I cuori sanguinanti sono alti 18-36 pollici e danno il meglio nelle zone 3-9.
  • Lungwort (Pulmonaria) – Lungwort ha spighe di fiori rosa, bianche o bluastre che fioriscono a metà primavera, con fogliame maculato fresco. Questa pianta è per le zone 4-9 in ombra da parziale a completa ed è alta 12-18 pollici.

Piante Per Rain Garden Berm

La banchina è l’area più alta o la parte superiore del giardino delle piogge. Le piante che amano le condizioni del terreno da medie a secche vanno in cima alla banchina e attorno ai bordi esterni.

Queste piante non si bagneranno quando l’acqua si accumula al centro e rimarranno più asciutte delle altre.

Le piante di Berm devono essere in grado di resistere a brevi periodi di siccità o preferire condizioni asciutte. Queste dovrebbero anche essere le più corte delle tue piante da giardino pluviale, o persino coprisuolo.

  • Phlox strisciante (Phlox stolonifera) – Il phlox strisciante è un bellissimo groundcover con fogliame sempreverde e fiori rosa, viola, bianchi oa strisce che fioriscono dalla tarda primavera all’inizio dell’estate. Godono del pieno sole, sono alti 12-18 pollici e resistenti nelle zone 4-8.
  • Lilium – Il lilium è disponibile in molti colori, altezze e varietà diversi che fioriscono in estate. Per le zone di sole diretto, scegli orientali o daylilies e ricorda che la loro robustezza e altezza possono variare in base alla varietà.
  • Sedums – Sedum o stonecrop di qualsiasi varietà è perfetto per le aree più secche del bordo esterno. Sono disponibili in molti diversi colori di fogliame e fiori, che fioriscono dall’estate all’autunno e raggiungono un’altezza di 6-24 pollici. Ottimo da pieno sole a mezz’ombra. Controlla ogni varietà per la robustezza nella tua zona.
  • Salvia russa (Perovskia atriplicifolia) – La salvia russa ha un morbido fogliame grigio argento con delicate punte di fiori viola che le api adorano. Fioriscono dalla fine dell’estate all’autunno e tollerano l’ombra parziale nelle zone 4-9. Puoi aspettarti che siano alti 24-36 pollici.
  • Hosta – Esistono centinaia di diverse cultivar di hostas, con un’ampia varietà di colori del fogliame. I loro fiori tubolari bianchi, rosa o viola si formano su steli sottili e fioriscono a metà estate. Sono i preferiti delle api e la loro robustezza dipende dalla specie scelta.
  • Fumo di prateria (Geum Triflorum) – Il fumo di prateria è una pianta autoctona che gode di ombra parziale fino al pieno sole. Fioriscono in tarda primavera, sono alti 12-18 pollici e resistenti nelle zone 1-8. Forniscono un’eccellente copertura del terreno e sono perfetti per i bordi più asciutti dei giardini pluviali.
  • Epatica a lobi acuti (Hepatica acutiloba) – L’epatica a lobi acuti preferisce l’ombra da piena a parziale e fiorisce in primavera in vari colori dal bianco al rosa, alle sfumature del blu e del viola. Rimangono sempreverdi durante l’inverno e sono alti 3-6 pollici.
  • Ajuga (bugleweed) – Ajuga, o bugleweed, ama la piena ombra al sole e fornisce una meravigliosa copertura del terreno nelle zone 4-9. Il fogliame è disponibile in una varietà di splendidi colori e le punte dei fiori rosa o viola sbocciano all’inizio dell’estate.
  • Geranio selvatico (Geranium maculatum) – Il geranio selvatico fiorisce con fiori viola brillante nella tarda primavera a metà estate nelle zone 3-8. Il fogliame diventerà spesso rossastro in autunno. Raggiungono un’altezza di 12-18 pollici e preferiscono il sole all’ombra parziale.

Ci sono così tante piante meravigliose da usare in un giardino pluviale. Non importa se il tuo è al sole, all’ombra o in qualsiasi altro posto nel mezzo. E ora che conosci le regole da seguire quando acquisti piante da giardino pluviale, non avrai problemi a scegliere le migliori.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

10 consigli per la rimozione della neve sicura per il giardino per prevenire i danni del sale alle piante

7 fantastici vantaggi dei barili di pioggia