in

5 caratteristiche essenziali per i mobili da cucina

Elementi essenziali dell’armadio che devi sapere

Poche cose sono più gratificanti che completare un progetto di ristrutturazione della cucina e rendersi conto che tutti i tuoi oggetti da cucina hanno un posto dove dimorare. Un buon immagazzinamento in una cucina va ben oltre il semplice avere molti armadietti. Praticamente tutte le cucine hanno armadi, ma questi armadi non forniscono sempre il tipo di contenitore intelligente e strategico che fa funzionare una cucina alla sua massima efficacia. Realizzare una cucina da sogno dipende spesso dalle funzioni di archiviazione e dagli accessori che si trovano in quegli armadietti.

Ecco 5 caratteristiche essenziali che massimizzano il potenziale di archiviazione dei tuoi mobili da cucina.

  • 01di 06Cassettiere e ripiani scorrevoliI cassetti sono i dispositivi di archiviazione accessibili e flessibili definitivi per una cucina, per una serie di motivi:
    • I cassetti offrono uno spazio di archiviazione ergonomico perfetto: i  cassetti escono per venirti incontro, non accovacciarsi o chinarsi per vedere cosa hai. Basta tirare fuori il cassetto e guardare in basso. Con l’avanzare dell’età, la nostra schiena diventa più sensibile al sollevamento, quindi i cassetti sono meravigliosi per le persone che hanno difficoltà a sollevare o raggiungere.
    • I cassetti offrono uno spazio di archiviazione flessibile: i  cassetti possono contenere quasi tutto nella tua cucina e possono essere configurati in un armadio in diversi modi: tre o quattro cassetti impilati in un mobile base o un singolo cassetto posizionato sopra le ante che si aprono per rivelare gli scaffali. Un armadio con una pila di tre cassetti è particolarmente efficace, con un cassetto superiore più piccolo e due cassetti inferiori più grandi. I cassetti superiori sono solitamente per utensili, posate e piccoli oggetti. I cassetti più grandi, invece, possono essere utilizzati per una moltitudine di oggetti da cucina; pentole e padelle, coperchi, piatti (è possibile utilizzare un sistema a pioli), articoli in plastica, teglie per dolci / biscotti, piccoli elettrodomestici o alimenti. 
    • I cassetti offrono un facile stoccaggio:  uno contro due movimenti in una cucina può fare miracoli per accelerare la tua routine di cucina. Il funzionamento di un cassetto richiede un semplice tiro, rispetto a una disposizione porta / apertura che richiede due movimenti (aprire le porte, quindi estrarre il ripiano estraibile). Questa facile operazione è il motivo per cui così tante persone si innamorano dei cassetti.
    • I cassetti hanno linee pulite:  indipendentemente dal tipo di cucina che stai progettando – tradizionale, rustica, rustica, di transizione o contemporanea – i cassetti creano linee orizzontali pulite che sono molto attraenti in qualsiasi stile di cucina. Diversi mobili base a tre cassetti in un layout di cucina hanno senso.
    Troppi consumatori risparmiano scegliendo semplici armadietti con ante piuttosto che cassettiere. Sebbene siano più costosi, i cassettiere impilate aumentano enormemente l’efficienza di stoccaggio di una cucina. La maggior parte degli esperti suggerisce che una cucina dovrebbe includere almeno una cassettiera impilata per ogni armadio a due ante.
  • 02di 06Cestino estraibileQuindi stai facendo una bella ristrutturazione della cucina o stai costruendo una nuova cucina e hai intenzione di mettere il tuo vecchio bidone della spazzatura di plastica sul lato dell’isola?Non c’è modo! Prendi quella spazzatura dietro una porta; nessuno vuole vedere (o annusare) quel bidone della spazzatura. Una delle migliori soluzioni per riporre la cucina è includere un cestino estraibile all’interno del mobile, dove non sarà visto. Idealmente, dovresti includere almeno due contenitori per la spazzatura: uno per la spazzatura normale e uno (o più) per il riciclaggio. La maggior parte delle unità doppie occupa solo 18 pollici di spazio e sono disponibili con un meccanismo di chiusura morbida per un funzionamento semplice. Molti di loro sono abbastanza corti da stare in un mobile base con un cassetto superiore. 
  • 03di 06Divisori verticaliI divisori verticali sono estremamente utili per riporre molti oggetti piatti e di grandi dimensioni: taglieri, teglie per biscotti, stampi per muffin, vassoi, teglie da forno, piatti per torte, grandi coperchi e persino griglie di raffreddamento. Molte unità sono regolabili, consentendo di riconfigurare i divisori in qualsiasi modo sia più efficiente.Questi divisori verticali sono spesso posizionati nella parte superiore di mobili alti, come un mobile da forno, una dispensa o una parte superiore del frigorifero profondo. Possono anche essere utilizzati in armadi a base stretta da 9 a 12 pollici di larghezza, dove una pila di cassetti non è pratica.
  • 04di 06Spezie estraibiliTutti usiamo alcune spezie nelle nostre cucine: sale, pepe, paprika, condimento all’aglio, la lista potrebbe continuare. Accumuliamo spezie quasi ogni volta che proviamo una nuova ricetta. Ma organizzare le spezie in un pensile può essere complicato. Quando piccole bottiglie di spezie sono impilate insieme su uno scaffale, può essere difficile vedere cosa hai senza rimuovere l’intero scaffale.Un’ottima soluzione è un armadio estraibile largo 12 pollici montato adiacente alla superficie di cottura. Se hai molte spezie, puoi anche optare per due armadietti, uno su ciascun lato per un aspetto più simmetrico.Gli armadietti estraibili per spezie con ripiani a più livelli sono i migliori, consentendo di riporre i barattoli in modo da poter visualizzare tutto ciò che hai. 
  • 05di 06Magazzino ad angoloNon tutte le cucine li hanno, ma se utilizzati correttamente, gli angoli possono essere una delle migliori aree di stoccaggio della cucina. Esistono tre soluzioni popolari per lo stoccaggio ad angolo:
    • Armadio Lazy Susan : gli armadi  dedicati Lazy Susan sono unità angolari che si inclinano di 90 gradi su entrambi i lati, più tipicamente presenti in dimensioni di 36 pollici di larghezza. Sono disponibili sia la versione mobile base che pensile superiore. Normalmente hanno due giostre indipendenti, a volte con un palo di sostegno centrale attorno al quale ruotano le giostre (quelle senza pali sono un po ‘migliori). Ogni giostra ruota di 360 gradi e può contenere un numero sorprendentemente elevato di oggetti da cucina. Questi sono notevolmente più efficienti per lo stoccaggio rispetto alla maggior parte degli armadi ad angolo cieco.
    • Mobile ad angolo cieco :  sporgono da una parete con un riempitivo sulla parete adiacente e sono disponibili in molte configurazioni diverse. A volte vengono utilizzati perché una Susan pigra non funziona con il layout del cabinet o quando si preferisce l’aspetto dell’angolo cieco. Gli armadi angolari ciechi funzionano meglio per lo stoccaggio se dotati di ripiani estraibili.
    • Cassetti angolari: sono cassetti con frontali a “L” che si inseriscono nei mobili angolari, montati su rulli che permettono di estrarre il cassetto all’interno della stanza. Alcune aziende, come  Blum e Hafele, realizzano unità che utilizzano completamente l’angolo posteriore triangolare dello spazio. Quando sono estesi completamente, possono essere fino a 30 pollici di profondità. I cassetti angolari sono la tua opzione più costosa, ma creano sicuramente un fattore WOW. 
  • 06di 06Linea di fondoI corretti accessori per mobili e contenitori possono fare la differenza tra una cucina semplicemente attraente e una che funziona in piena efficienza. A meno che tu non svolga i compiti e specifichi i tuoi desideri, gli appaltatori di cucine e i fornitori di mobili in genere dotano i mobili delle caratteristiche che massimizzano i loro profitti, il che a volte significa che ti scambiano le caratteristiche più innovative.Non lasciare che queste opzioni siano scelte dal tuo appaltatore o fornitore di mobili. Sii proattivo, fai le tue ricerche e assicurati che i tuoi soldi siano ben spesi. Sono disponibili centinaia di opzioni di archiviazione nell’armadio, a condizione che tu sia sufficientemente informato da conoscere le possibilità.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Rifacimento e sostituzione degli armadi da cucina

Come costruire e installare un pensile