in

7 facili ricette fai-da-te per terriccio da vaso per mescolare le tue

Realizzare terriccio fai da te è facile e ti fa risparmiare denaro! In questo post, parlerò di tutti i vantaggi, spiegherò ogni ingrediente e ti fornirò sette delle mie ricette preferite di miscele per invasatura fatte in casa. Inoltre ti mostrerò esattamente come crearne uno tuo e conserverò gli avanzi per dopo.

Molte volte, il costo maggiore del giardinaggio è l’acquisto del terreno. Bene, indovina un po ‘, il terriccio fai-da-te non è solo più conveniente rispetto all’acquisto di materiale commerciale, è anche semplicissimo da realizzare!

Indipendentemente dal tipo di pianta che desideri coltivare, all’interno o all’esterno, troverai la ricetta perfetta per il mix di invasatura fatta in casa di seguito.

Preparare il tuo ti assicurerà di utilizzare sempre la migliore miscela possibile per ciascuna delle tue piante. La parte migliore è che puoi facilmente modificare qualsiasi mia ricetta per creare la tua versione.

  • Vantaggi di crearne uno tuo
  • ingredienti
    • Torba
    • Coco Coir
    • Compost
    • Perlite
    • Sabbia grossolana
    • Vermiculite
    • Gesso
    • Farina di sangue
    • Giardino di lime
  • Ricette fai da te
    • Cactus e piante grasse
    • Verdure ed erbe aromatiche
    • Piante d’appartamento da interni
    • Terreno per container all’aperto
    • Miscela fuori suolo per esterni
    • Terreno vegetale acido
    • Miscela iniziale di semi
  • Come mescolare il terriccio
  • Conservazione della miscela di impregnazione rimanente
  • Domande frequenti
    • Quanto dura il terriccio?
    • Qual è la differenza tra terriccio e terriccio?
    • Posso mescolare il terreno del giardino e il terriccio?
    • Puoi riutilizzare il terriccio?

Vantaggi della preparazione di miscele per invasatura

Sebbene i sacchi di terriccio siano disponibili presso i rivenditori ovunque, non c’è motivo di acquistare queste miscele prodotte in serie. Fare il tuo mix di invasatura ha diversi vantaggi …

  • Più economico rispetto all’acquisto di un mix premade – I mix prodotti in commercio sono costosi da acquistare, quindi crearne uno tuo ti farà risparmiare denaro. Gli ingredienti di cui hai bisogno sono economici e puoi usarli in molte diverse ricette di impasti fatti in casa.
  • È divertente mescolare il tuo : creare il tuo terriccio è facile e divertente. Se hai dei bambini, questa è un’ottima occasione per coinvolgerli. Mescolare materiali tattili è il tipo di divertimento disordinato che piacerà ai giovani e ai giovani.
  • Tu controlli gli ingredienti : crearne uno tuo ti consente di utilizzare ingredienti biologici di alta qualità. Dal momento che scegli tu cosa inserire, puoi evitare le sostanze chimiche e gli additivi che si trovano comunemente in molte marche commerciali.
  • Mescola quanto ti serve – Preparare un impasto fatto in casa ti consente di prepararne solo quanto basta per lo scopo previsto. Quando acquisti la roba commerciale, devi acquistare un volume standard.
  • È completamente personalizzabile : l’assemblaggio dei tuoi mix ti consente di personalizzare completamente la formula. Con pochi ingredienti chiave, è possibile creare terriccio per un’ampia varietà di esigenze delle piante.

Ingredienti casalinghi del terreno di impregnazione

Di seguito ti fornirò una breve descrizione degli ingredienti di base del terriccio utilizzati in queste ricette. In questo modo, capirai a cosa servono ciascuno.

Non dovresti avere problemi a trovare questi ingredienti biologici in qualsiasi centro di giardinaggio, negozio di bricolage o ordinandoli online.

Torba

Ogni ricetta di terriccio inizia con un ingrediente base e il muschio di torba è popolare. Fornisce aerazione e ritenzione idrica.

È importante notare che il muschio di torba è acido. Quindi, a meno che tu non stia coltivando piante che amano gli acidi, dovrai aggiungere 1 cucchiaio di lime da giardino a ogni litro di torba per uniformare il pH a un 7 neutro.

Inoltre, la torba viene solitamente confezionata asciutta (perché è molto più leggera in questo modo), quindi assicurati di inumidirla prima di usarla per fare terriccio.

Coco Coir

Un altro ingrediente base popolare, la fibra di cocco è un’alternativa più sostenibile al muschio di torba. È un sottoprodotto della lavorazione del cocco, motivo per cui è più sostenibile.

È anche neutro, quindi non devi preoccuparti dell’acidità e non è necessario aggiungere alcun lime.

La fibra di cocco di solito viene fornita in un blocco compattato, quindi dovrai romperla e inumidirla prima dell’uso. Una volta inumidito, si espanderà anche un po ‘. Quindi assicurati di aggiungere acqua prima di misurarla per la tua ricetta.

Compost

Un modo naturale per aggiungere nutrimento essenziale al terriccio fai-da-te è aggiungere il compost . Puoi usare compost fatto in casa, composto di funghi , letame decomposto o getti di vermi .

Tuttavia, se scegli di usare il tuo, assicurati che sia stato riscaldato correttamente. Altrimenti potrebbe contenere insetti e semi di piante infestanti e non vuoi aggiungerli al tuo mix.

Perlite

Se ti sei mai chiesto “qual è la sostanza bianca nel terriccio?”, La perlite è la risposta. Questo è molto comunemente aggiunto alle miscele per vasi per aumentare il drenaggio e prevenire la compattazione del suolo.

La perlite riduce anche la densità della miscela, rendendola più leggera e più facile da maneggiare. Se non riesci a trovarlo in vendita da nessuna parte, puoi sostituirlo con la pomice .

Sabbia grossolana

Molti tipi di piante necessitano di una miscela di terreno drenante veloce, ed è qui che entra in gioco la sabbia. Non solo aiuta ad aumentare il drenaggio, ma mantiene anche la miscela lavorabile.

Assicurati solo di acquistare sabbia grossolana e non roba super fine. Se è troppo fine, può causare la compattazione del suolo e trattenere troppa acqua. Alcune eccellenti alternative alla sabbia sono il turface o il pollame .

Vermiculite

Il più grande vantaggio dell’aggiunta di vermiculite nel tuo terriccio fai da te è aiutare il terreno a trattenere l’umidità, ma riduce anche la compattazione del suolo.

Dovrebbe essere presente nella maggior parte delle miscele di terreno, soprattutto se tendi a dimenticare di annaffiare le tue piante. Le eccezioni sono le miscele utilizzate per la coltivazione di piante grasse o cactus.

Gesso

Questo ammendante naturale del suolo mantiene la miscela porosa e lavorabile ed è particolarmente indicata per rompere terreni duri o pesanti.

Il gesso da giardino fornisce anche calcio, che è un nutriente minore necessario per molte piante da frutto e da fiore, come le verdure.

Farina di sangue

Un altro additivo naturale che si trova spesso in molte miscele commerciali è la farina di sangue . Questa è una fonte organica di azoto, che promuove una crescita sana e ricca di foglie verdi.

È un meraviglioso emendamento del terreno per annuali e piante perenni e funziona alla grande anche per la coltivazione di ortaggi a foglia prolifici.

Giardino di lime

Denominata anche calcare frantumato, la calce da giardino è un emendamento naturale che aumenta il ph, neutralizzando i terreni acidi.

Dovresti aggiungerlo a qualsiasi ricetta di terriccio fatta in casa in cui usi il muschio di torba. A meno che, naturalmente, non sia per piante che amano il terreno acido!

Ricette per terriccio fai da te

Di seguito troverai un riepilogo di diverse ricette di terriccio fatte in casa. Scegli quella che meglio si adatta alle esigenze di ciascuna delle piante che vuoi coltivare.

1. Terreno di cactus e piante grasse

Questa miscela fornisce alle piante da dessert struttura e stabilità, nonché l’importante drenaggio di cui hanno bisogno. Puoi usarlo per tutti i tipi di piante grasse e cactus, sia all’interno che all’esterno. Trova le istruzioni dettagliate per realizzarlo qui .

  • 3 parti di terriccio
  • 2 parti di sabbia grossa (usa 3 parti per piante di cactus)
  • 1 parte di perlite (o pomice )

2. Verdure ed erbe aromatiche

Questa ricetta del terriccio fornisce verdure ed erbe con tutto ciò di cui hanno bisogno per produrre tonnellate di cibo delizioso per noi. Dovrebbe essere utilizzato solo per contenitori da esterno o aiuole.

  • 2 parti di muschio di torba o fibra di cocco
  • 3 parti di compost , letame decomposto o getti di lombrichi
  • 1 parte di perlite
  • 1 parte di sabbia grossa
  • 1 parte di vermiculite
  • 1/4 parte di gesso da giardino
  • 1 cucchiaio di lime da giardino per gallone di torba (facoltativo)

3. Terriccio per piante d’appartamento

Con pochi semplici ingredienti, questo mix per vasi fai-da-te leggero e inodore è perfetto per tutte le esigenze delle tue piante da interno. Leggi il tutorial completo per creare terreno per piante d’appartamento qui .

  • 2 parti di muschio di torba o cocco preumidificato
  • 1 parte di perlite o pomice
  • 1/4 – 1/2 parte di vermiculite
  • 1 cucchiaio di calcare macinato per gallone (se usi il muschio di torba)

4. Terreno di impregnazione per container all’aperto di base

Questo mix di contenitori per esterni multiuso è ricco di sostanze nutritive e fornisce una buona capacità di ritenzione idrica per i tuoi vasi e fioriere estivi. Ottieni le istruzioni dettagliate complete qui .

  • 2 parti di muschio di torba o cocco (preumidificato)
  • 2 parti di compost o letame compostato
  • 1 parte di perlite
  • 1 / 4-1 / 2 parti di vermiculite
  • 1 cucchiaio di lime da giardino per ogni litro di muschio di torba

5. Miscela per impregnazione fuori suolo all’aperto

Questa ricetta per impasto senza suolo fornirà alle tue piante sospese all’aperto tutto ciò di cui hanno bisogno per crescere con successo. È un supporto leggero e di lunga durata, perfetto per fioriere e cesti appesi.

  • 2 parti di muschio di torba (o cocco )
  • 2 parti di vermiculite
  • 1/4 parte di calcare macinato
  • 1/4 parte di super fosfato
  • 1/2 parte di farina di sangue

6. Terriccio acido

Questa miscela di terriccio ha un’alta percentuale di muschio di torba, che è naturalmente acido. Usa questa ricetta, senza modificarla con il lime da giardino, per fornire un terreno perfetto per le piante che prosperano in condizioni acide.

  • 4 parti di muschio di torba
  • 2 parti di compost o letame compostato
  • 1 parte di perlite
  • 1/4 – 1/2 parte di vermiculite

7. Miscela iniziale di semi

Le giovani piantine sono incredibilmente delicate, motivo per cui hanno bisogno di un mezzo specializzato per ottenere il miglior inizio. Questa miscela leggera è a drenaggio rapido, fornendo anche una buona ritenzione idrica. Scopri esattamente come farlo qui .

  • 8 parti (pre-inumidite) di cocco o muschio di torba
  • 1 parte di vermiculite
  • 1 parte di perlite o pomice
  • 1/4 cucchiaino di lime da giardino per gallone (se usi la torba)

Come mescolare il terriccio

Preparare il tuo mix di invasatura fatto in casa è semplice. Tutto ciò di cui avrai bisogno sono gli ingredienti e alcune scorte che dovresti essere in grado di trovare in casa.

  • Ingredienti per terriccio fai da te
  • Contenitore di misurazione (la tua “parte”)
  • Pala o cazzuola
  • Vasca da giardino , carriola, vassoio per vasi o secchio
  • Maschera di sicurezza (così non respiri la polvere)
  • acqua

Non preoccuparti troppo del metodo di misurazione che scegli come “parte”. Puoi usare un misurino, una paletta per terriccio o un secchio da un gallone, qualunque cosa sia più conveniente per te.

Le ricette della miscela per invasatura sono essenzialmente rapporti di materiali. Le parti soddisfano il tasso di ingredienti descritto in queste ricette.

Prima di iniziare, assicurati di indossare sempre una maschera di sicurezza durante la manipolazione e la miscelazione del terriccio.

Una volta raccolte tutte le scorte, misura ogni ingrediente usando la tua parte. Quindi puoi semplicemente scaricare tutti gli ingredienti nel contenitore di miscelazione.

Usa una cazzuola o una pala per mescolare tutto insieme fino a quando non è ben miscelato. Se gli ingredienti sono molto secchi, aggiungi abbastanza acqua per inumidirli mentre lavori.

Una volta mescolato, puoi usare immediatamente il terriccio fai-da-te o conservarlo per dopo.

Conservazione del mix di impregnazione fatto in casa rimanente

Uno dei maggiori vantaggi di creare il tuo terriccio è che puoi mescolare tanto o poco quanto ti serve al momento. Ma se preferisci preparare un lotto più grande o se hai degli avanzi, puoi facilmente conservarlo per un uso successivo.

Assicurati solo di conservarlo in un contenitore ermetico, in modo che gli insetti non possano entrarci. Un secchio da cinque galloni con un coperchio aderente è perfetto.

Quindi puoi semplicemente posizionarlo su uno scaffale nel seminterrato, nel garage o nel capannone. Assicurati di contrassegnare ogni secchio con il tipo di terriccio fatto in casa che contiene, perché sembreranno praticamente tutti uguali una volta mescolati.

Domande frequenti sul terriccio fai da te

In questa sezione risponderò ad alcune delle domande più frequenti sul terriccio fatto in casa. Se non riesci a trovare una risposta alla tua domanda qui, chiedila nei commenti qui sotto.

Quanto dura il terriccio?

Anche se non esiste una data di scadenza per il terriccio fatto in casa, alcuni degli ingredienti inizieranno a degradarsi dopo un po ‘. Per ottenere i migliori risultati, usalo entro sei mesi.

Se viene conservato più a lungo, puoi aggiungere più nutrienti al mix per ringiovanirlo. Ma assicurati di scartare le vecchie miscele che hanno un cattivo odore o se trovi insetti o muffe che crescono al loro interno.

Qual è la differenza tra terriccio e terriccio?

Molte persone usano questi due termini in modo intercambiabile, il che va benissimo. La maggior parte delle volte non c’è differenza tra i due termini.

Ma tecnicamente, “terriccio” di solito significa che contiene terreno reale (come il compost). Dove il termine “miscela di invasatura” viene solitamente utilizzato per descrivere un mezzo che è fuori suolo.

Posso mescolare il terreno del giardino e il terriccio?

No, non è mai una buona idea aggiungere il terreno del giardino a qualsiasi ricetta di terriccio. Il terreno del giardino contiene insetti e agenti patogeni che possono devastare i contenitori e causare tutti i tipi di problemi.

Tuttavia, se stai preparando il terreno per le aiuole del tuo giardino esterno, aggiungere del terriccio non è un problema.

Puoi riutilizzare il terriccio?

No, non consiglio mai di riutilizzare il terriccio, fatto in casa o altro. Il suolo può ospitare malattie e insetti, che possono essere facilmente diffusi da una pianta all’altra quando viene riutilizzato. Quindi è meglio gettare la roba usata nel bidone del compost.

Creare il tuo terriccio fai da te è divertente, facile e ti fa risparmiare denaro. Inoltre puoi personalizzare gli ingredienti e sperimentare le tue ricette fatte in casa per trovare la miscela di terreno perfetta per ciascuna delle tue piante.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

17 dei migliori impianti per ufficio per il tuo spazio di lavoro

Scelta dei materiali da utilizzare per il giardinaggio verticale