in

9 tipi di padelle esistenti ea cosa servono

Ti sei mai chiesto quanti tipi di pentole ci sono? Anche se può sembrare una domanda un po ‘semplice, quindi, a prima vista tutte le marche di pentole sembrano offrire lo stesso, ma in realtà le opzioni sono MOLTO ampie.

Dalle pentole del piano cottura alle pentole in titanio. In questa guida ti insegneremo a differenziare ciascuno di essi.

Tipi di padelle

Non sono tutti uguali, la prima cosa è differenziarli dall’uso che ne daremo, oltre che dal materiale con cui sono realizzati.

Allo stesso modo, prendi in considerazione il tipo di cucina che hai, che sia a gas, a induzione o in vetroceramica, questo ti dirà quanto calore resisterà l’utensile, altrimenti il ​​calore in eccesso potrebbe danneggiarlo.

Ecco i tipi di padelle :

1. Padella tradizionale

La padella è un utensile essenziale in cucina, possiamo usarla in qualsiasi momento e, essendo così versatile, può essere utilizzata per MOLTE cose, tra cui:

  • Friggere
  • Saute
  • Crostini
  • Semi e spezie marroni
  • Prepara delle salse
  • Scongelare a fuoco basso

Questi possono essere trovati in diversi materiali come padelle in ghisa o padelle in acciaio inossidabile .

2. Casseruola

La casseruola è un modello con una profondità maggiore rispetto ad altri più tradizionali, che permette cotture che richiedono maggiore capacità, come gli stufati tradizionali .

Alcuni modelli possono essere messi ALL’INTERNO del forno, ma è qualcosa che dipende dal suo materiale, mettendo in risalto la ghisa.

3. Padella per crepes

Proprio come suggerisce il nome, le padelle per crepes sono progettate per realizzare crepes, pancake o uova FACILMENTE E VELOCI. Questi modelli sono dotati di un rivestimento antiaderente per evitare che la miscela si attacchi.

4. Padella per uova

La padella per uova potrebbe ricordarci un po ‘la padella per pancake grazie al rivestimento antiaderente e ai bordi bassi, ma una delle caratteristiche più rilevanti di queste padelle è la loro dimensione. Questi sono più piccoli di altri tipi di padelle, il che facilita la PERFETTA COTTURA dell’uovo.

5. Ferro

Dispone di un sistema di canali o piani rialzati che funge da griglia, dove questi servono a far defluire il grasso da cibi come gli hamburger verso i bordi, garantendo una cottura più sana.

Puoi usare una piastra per preparare toast, pollo, bistecche o verdure. Al momento dell’acquisto, prendi nota delle sue dimensioni, poiché questa padella quadrata , rotonda o di altra forma può occupare spazio aggiuntivo in cucina.

6. Paellera

La paellera è una padella dal fondo chiaro che serve, come indica il nome, a preparare una deliziosa paella.

Sebbene ci sia una certa controversia, soprattutto nella Comunità Valenciana, sull’uso delle padelle per paella, dovresti sapere che queste sono abbastanza versatili e possono essere utilizzate per preparare altri piatti come:

  • video
  • Riso al forno
  • Tagliatelle
  • Riso misto
  • Zuppa di riso

Questo ha maniglie ed è realizzato in vari materiali, essendo il ferro il più comunemente disponibile, anche se è consigliabile acquistare l’acciaio inossidabile per la sua durata e prestazioni.

7. Padella saltata

Con fondo piatto e bordi alti, sono ottimi per soffriggere verdure, cucinare frutti di mare o preparare cibi che non richiedono cotture lunghe. Puoi ottenerli da padelle in teflon o padelle in ceramica .

8. Sarten honda

Per identificare questa padella, dobbiamo solo guardare i suoi bordi alti, questi hanno uno scopo speciale di utilizzo per cuocere più cibo, al suo interno si possono friggere, fare salse e possono anche essere cotti al forno perché sono di ferro o ceramica .

9. Wok

Il wok è una padella tradizionale della cucina asiatica che è diventata molto popolare in tutto il mondo, principalmente grazie al suo sistema di cottura semplice e veloce, oltre che ad un’ottima distribuzione del calore.

Nella mia esperienza ho usato il wok per tutti i tipi di piatti, dal saltato, al vapore, fritto, al riso e alla pasta, sono MOLTO versatili in cucina e il loro utilizzo va oltre la gastronomia cinese o giapponese.

La loro principale differenza con una padella tradizionale è che si riscaldano molto più velocemente, puoi usarli in diversi tipi di cottura, ma di solito sono anche di dimensioni maggiori, cosa che dovresti tenere in considerazione se hai poco spazio nella tua cucina .

Materiali di fabbricazione delle pentole

Dato che sai a cosa serve ogni padella, ora devi conoscere i materiali, qual è il migliore? Tutto dipenderà dal tuo budget e dalle tue esigenze.

  • Anti-aderente

Le padelle antiaderenti possono essere pensate come quelle pentole di cui non sappiamo di aver bisogno finché non ne abbiamo una.

Hanno un rivestimento antiaderente di politetrafluoroetilene (PTFE) , commercialmente noto come Teflon , che serve a impedire che il cibo si attacchi.

Questo materiale è fantastico per le persone che non hanno molto tempo e vogliono preparare i pasti a casa in modo facile e veloce.

Con un uso improprio, possono perdere il rivestimento antiaderente e di conseguenza, possiamo finire con una padella in teflon tossica , quindi, è conveniente prendersene cura, evitando calore eccessivo e utensili che possono danneggiare questa superficie.

Si consiglia di utilizzare utensili in legno o silicone per evitare di graffiarli.

  • Acciaio inossidabile

Le padelle in acciaio inossidabile sono l’opzione migliore per molti quando si tratta di rapporto qualità-prezzo.

Queste padelle atossiche si differenziano dalla maggior parte per una maggiore durata, poiché non si arrugginiscono facilmente, inoltre, quando le puliscono è più facile rispetto ad altri materiali.

E se parliamo di distribuzione del calore, gli acciai inossidabili sono un veloce conduttore di calore, quindi sono ottimi per realizzare fast food che non richiedono molto olio.

  • Rame

Il rame è un materiale meraviglioso quando si tratta di calore, queste padelle hanno la capacità di cuocere in modo uniforme il cibo.

Sono un’ottima opzione per cucinare SENZA GRASSI.

Un altro vantaggio è che sono abbastanza leggeri e hanno maniglie in acciaio in modo da poter essere utilizzati all’interno del forno.

  • Ferro fuso

Supporta tutti i tipi di fuochi , inoltre, è di grande durata quindi è ideale per l’uso quotidiano, sia in cucina che in forno.

Se stai cercando padelle senza teflon , questa è una buona opzione, perché in una padella di ferro stagionato il cibo NON SI ATTACCA.

Possono anche essere considerate padelle ecologiche perché prive di composti tossici .

  • Ghisa smaltata

La ghisa smaltata richiede poca manutenzione, non richiede molto olio da cucina, ma va notato che la maggior parte può essere un po ‘costosa rispetto alle padelle in ghisa.

Questi sono utensili utili perché con un uso corretto possono durare MOLTI anni.

Altri utensili con usi simili alle padelle

  • forno olandese

Hai mai usato un forno olandese? Se non hai idea di cosa sia questo utensile, ti stai perdendo un grande aiuto per cucinare stufati, carne, zuppe e persino pane .

A prima vista sembra una qualsiasi pentola grazie alle sue alte pareti e al coperchio ermetico, ma il suo vantaggio principale è che raggiunge una cottura lenta più uniforme, essendo una meravigliosa opzione che supporta le ALTE TEMPERATURE .

  • Braciere

Si tratta di una padella speciale con fondo spesso e pareti alte, ideale per ESALTARE il sapore dei cibi .

Il braciere ha una particolarità e cioè che permette la distribuzione del calore in modo graduale ed uniforme su tutta la sua superficie, inoltre, può essere utilizzato per la cottura.

  • Teglia

Le tostatrici sono teglie con pareti basse o alte che possono essere utilizzate all’interno del forno, la maggior parte hanno griglie che le rendono ideali per cibi come il tacchino o il pollo.

  • Pentola a pressione

Sebbene possa sembrare strano trovare la pentola a pressione in questa lista, questo utensile è anche un elemento essenziale quando si parla di cucina

In essi puoi utilizzare tecniche che usiamo solitamente con le padelle, come rosolare, soffriggere, brasare o anche friggere, anche se tieni presente che NON DEVI FRIGGERE IN UNA PENTOLA A PRESSIONE CON IL COPERCHIO APERTO, NON FARLO , MAI ! Dal momento che potrebbero esplodere e causare un incidente.

La pentola a pressione ci rende più facile cucinare vari cibi come la carne non così magra o i cereali, come i fagioli, che richiedono più tempo per cucinare.

  • Padella

Le padelle o pentole, come vengono spesso chiamate anche, sono realizzate per facilitare la cottura di stufati, salse o zuppe, queste variano per dimensioni e materiali di lavorazione.

Hanno lunghi manici che ci danno sicurezza quando li maneggiamo durante la preparazione del cibo.

  • tajine

Sebbene non sia così comune da trovare nelle cucine, il tagine o tajine è uno strumento davvero fantastico.

Tradizionalmente è fatto di argilla cotta , quindi può essere considerato uno strumento privo di sostanze tossiche , ma è possibile trovarle anche in materiali come la ghisa o l’acciaio inossidabile.

È tradizionale del Marocco, la sua forma è un contenitore piatto con un coperchio conico che concentra il vapore all’interno per preparare pasti a cottura lenta.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come funziona una friggitrice ad aria: tutto ciò che devi sapere

Gli 8 migliori sgrassatori da cucina per eliminare i grassi più duri