in

Come conservare le lampadine per l’inverno

Conservare i bulbi per l’inverno è semplicissimo e un ottimo modo per conservare i tuoi bulbi a fioritura estiva preferiti anno dopo anno. In questo post, ti mostrerò quando e come estrarre i bulbi e ti darò istruzioni dettagliate su come conservare i bulbi durante l’inverno.

Le piante tropicali aggiungono fogliame meraviglioso e lussureggiante e fioriture colorate luminose al paesaggio estivo. Nei climi freddi, è comune coltivare piante tropicali come piante annuali che moriranno durante l’inverno e verranno sostituite ogni primavera.

Ma molte di queste piante tropicali formano cormi, tuberi o bulbi (comunemente chiamati bulbi) che possono essere coltivati ​​anno dopo anno svernando in casa .

Con un po ‘di lavoro sporco e una piccola quantità di spazio di archiviazione, puoi facilmente svernare le lampadine tenere.

Sarai in grado di mantenere le piante che ami senza preoccuparti di avere una finestra soleggiata per metterle o combattere le infestazioni di parassiti durante l’inverno. È anche un enorme risparmio di denaro!

Lampadine tropicali per svernare al chiuso

Ecco un piccolo elenco di piante tropicali comuni che hanno bulbi, cormi o tuberi che possono essere svernati all’interno.

  • Canna lily
  • Bulbi di giglio di ragno
  • Giglio voodoo
  • Dalia
  • Orecchio di elefante
  • Giglio di Crinum
  • Begonie tuberose (non tutte le begonie sono tuberose)
  • Gladiolas
  • Caladium
  • Gigli di Calla
  • Vite di patate dolci

Quando scavare le lampadine

Il momento migliore per scavare i bulbi tropicali per lo svernamento al chiuso è in autunno, dopo che le prime gelate hanno fatto diventare le foglie marroni. Questo farà sì che le piante diventino dormienti in modo naturale. Puoi scavare bulbi teneri ogni volta che ti è comodo, ma devi farlo prima che il terreno si congeli.

Mi piace aspettare che qualche forte gelata abbia ucciso il fogliame prima di scavare i miei teneri bulbi. Puoi tagliare il fogliame a terra prima di scavare i bulbi, oppure puoi aspettare fino a dopo aver scavato e pulito i bulbi per rimuovere il fogliame.

Come scavare le lampadine

Preferisco tagliare la maggior parte del fogliame prima di scavare i bulbi, lasciando abbastanza gambo da usare come manico, se possibile. Per evitare di danneggiare i bulbi, inizia a scavare a diversi centimetri di distanza dagli steli delle piante.

Scava intorno all’intera zolla per allentarla, quindi sollevala da terra. Mentre raccogli le lampadine, assicurati di tenere traccia di cosa è cosa (a meno che non ti piacciano le sorprese).

Allenta con attenzione il gruppo di lampadine, rimuovendo quanto più sporco possibile. Tagliare le radici strettamente raggruppate aiuterà con questo processo. Tuttavia, non è necessario tagliare tutte le radici.

L’obiettivo è sciogliere le radici, rimuovere la maggior parte dello sporco e separare il più possibile i singoli bulbi. I bulbi teneri potrebbero essere svernati come un grande ciuffo, ma dividerli aiuta a prevenire la decomposizione.

Mentre separi i bulbi dal ciuffo, ispezionali ciascuno e scartare quelli che hanno segni di marciume. I bulbi sani sono sodi, non molli. Rimuovere il fogliame rimanente prima di riporre i bulbi per l’inverno.

Conservazione delle lampadine per l’inverno

Per ridurre la possibilità che i tuoi teneri bulbi marciscano o ammuffiscano durante l’inverno, lascia che i bulbi si asciughino (asciugandosi) per diverse ore o giorni prima di svernare in casa.

Per fare questo, appoggio il giornale sul pavimento del garage e poi stendo le mie tenere lampadine sul giornale. Più grande è il bulbo, più a lungo dovrebbe polimerizzare. Uno o due giorni per le lampadine piccole, da tre a cinque giorni per le lampadine grandi.

Come conservare le lampadine per l’inverno

Una volta che i bulbi teneri si sono asciugati, è ora di impacchettarli. Io uso scatole di cartone in modo che siano facili da impilare in un angolo nel seminterrato, ma potresti usare anche sacchetti di carta.

Non consiglierei di utilizzare alcun tipo di contenitore di plastica per svernare i bulbi teneri, a meno che non sia ben ventilato.

Puoi avvolgere ogni lampadina in un giornale, oppure puoi imballarli in muschio di torba , cocco , trucioli di legno (la lettiera per animali funziona alla grande) o segatura.

In alternativa, puoi usare una miscela di vermiculite e perlite per conservare i bulbi. Qualunque sia il mezzo che scegli di utilizzare per conservare i tuoi teneri bulbi, assicurati che sia abbastanza asciutto prima di imballarli.

Per evitare che la putrefazione si diffonda tra i bulbi, prova a imballarli in modo che i bulbi non si tocchino tra loro. Continua a impacchettare i bulbi tra strati di mezzo di imballaggio fino a riempire la scatola.

Non dimenticare di etichettarli in modo da sapere cosa hai in primavera.

Conserva i bulbi teneri in un luogo fresco (sopra lo zero) e buio. Puoi controllarli periodicamente durante l’inverno per assicurarti che non ci siano segni di muffa o marciume e assicurarti che non si secchino.

I bulbi tropicali svernati possono essere piantati in vaso e posti in una stanza soleggiata diverse settimane prima di essere piantati all’aperto, oppure possono essere piantati direttamente in giardino in primavera dopo l’ultima gelata.

Scavare e svernare con bulbi teneri richiede un po ‘di lavoro, ma è un ottimo modo per risparmiare denaro e iniziare subito il giardino in primavera.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come proteggere le piante dai danni del gelo

Come addestrare le viti a crescere verticalmente