in

Come controllare organicamente i coleotteri giapponesi

I coleotteri giapponesi sono parassiti del giardino estremamente distruttivi e sono diventati un grosso problema per molti. In questo post imparerai tutto ciò che devi sapere su di loro, incluso il loro ciclo di vita, cosa mangiano e il danno che causano. Quindi ti mostrerò tonnellate di metodi biologici che puoi usare per controllare i coleotteri giapponesi.

Se vivi in ​​una zona in cui sono presenti i coleotteri giapponesi, sai in prima persona quanto possono essere distruttivi. È molto scoraggiante!

Ricordo la prima volta che ho visto uno scarafaggio giapponese nel mio giardino. In realtà ho pensato che fosse piuttosto carino (lo so, pazzo vero!?!).

Ma nel corso di 2-3 anni, la popolazione è esplosa e sono diventati rapidamente un ENORME parassita qui in Minnesota. Adesso ne vedo migliaia nel mio giardino ogni estate. Migliaia ! Sono completamente fuori controllo.

Se non li hai ancora nel tuo giardino, sei fortunato. Combatterli può essere estremamente frustrante ed è praticamente impossibile sbarazzarsi completamente dei coleotteri giapponesi.

Ma non è tutto buio e destino. Esistono tantissimi modi per controllare i coleotteri giapponesi e prevenire gravi danni al tuo giardino.

  • Cosa sono i coleotteri giapponesi?
  • Come sono fisicamente?
  • Ciclo di vita dello scarabeo giapponese
    • Quando se ne vanno?
  • Cosa mangiano?
  • Danni alle piante
  • Come controllarli organicamente
  • Metodi di trattamento biologico
    • Raccolta a mano
    • Terra di diatomee
    • Sapone insetticida
    • Nematodi benefici
    • Milky Spore
    • Trappole a feromoni
  • Come prevenire i coleotteri giapponesi
    • Proteggi le tue piante
    • Prova le piante repellenti
    • Coltiva piante che non mangeranno
  • Domande frequenti
    • Il Bacillus thuringiensis uccide i coleotteri giapponesi?
    • Quanto tempo vivono i coleotteri giapponesi?
    • Perché i coleotteri giapponesi si siedono l’uno sull’altro?
    • I coleotteri giapponesi possono nuotare?
    • Cosa mangia i coleotteri giapponesi?
    • A che ora del giorno si nutrono i coleotteri giapponesi?
    • Come sbarazzarsi definitivamente dei coleotteri giapponesi?
    • I coleotteri giapponesi mordono o pungono?

Cosa sono i coleotteri giapponesi?

I coleotteri giapponesi sono parassiti del giardino estremamente distruttivi introdotti negli Stati Uniti all’inizio del 1900.

Sono originari del Giappone (da cui il nome), dove non sono considerati un parassita. Ma sono una specie invasiva qui negli Stati Uniti.

Nell’ultimo secolo sono diventati un problema diffuso in molti stati degli Stati Uniti orientali e centro-occidentali e nelle aree del Canada sud-orientale. Si stanno dirigendo lentamente verso le parti occidentali del Nord America, quindi preparati.

Che aspetto hanno i coleotteri giapponesi?

I coleotteri giapponesi adulti sono insetti iridescenti di forma ovale. Hanno un corpo color bronzo e una testa verde, con sottili peli bianchi sulla parte inferiore.

Ci sono cinque ciuffi bianchi di capelli lungo entrambi i lati del corpo, che sembrano punti dall’alto o linee di lato.

Gli adulti sono generalmente lunghi circa 1/2 pollice, ma possono essere più piccoli. Possono volare e sono molto attivi durante il giorno.

Nel loro stadio larvale, i coleotteri giapponesi sono vermi bianchi a forma di C che vivono sottoterra. Le larve sono lunghe circa 1/2 pollice o giù di lì e hanno un corpo color bianco / crema con una testa marrone chiaro / arancione.

Le larve di coleottero giapponese hanno anche sei zampe dall’aspetto inquietante sulla parte superiore del corpo e una coda di colore verde-marrone.

Ciclo di vita dello scarabeo giapponese

Ci sono quattro fasi nel ciclo di vita dello scarabeo giapponese: uovo, larve (alias larve), pupa e adulto. È interessante notare che i coleotteri giapponesi trascorrono la maggior parte della loro vita sottoterra.

Le femmine depongono le uova nel terreno, dove le larve si schiudono un paio di settimane dopo. Le larve si nutrono e crescono fino a quando il terreno inizia a raffreddarsi in autunno. Quindi vanno più in profondità nel terreno, dove vanno in letargo per l’inverno.

In primavera, le larve tornano in cima al terreno, dove si nutrono delle radici di erbe e altre piante fino a quando non sono abbastanza grandi da diventare pupe.

Ci vogliono alcune settimane prima che diventino adulti e poi emergono da terra per iniziare a nutrirsi dei nostri giardini.

I coleotteri giapponesi adulti iniziano a emergere a fine giugno / inizio luglio qui in Minnesota. Ma potrebbe essere prima a seconda di dove vivi.

Almeno abbiamo una cosa di cui essere grati … c’è solo una generazione di coleotteri giapponesi all’anno. Whew!

Quando vanno via i coleotteri giapponesi?

La durata della vita degli scarafaggi giapponesi adulti non è molto lunga, vivono solo per circa due mesi. Ma possono fare MOLTI danni in così poco tempo, come molti di noi sanno in prima persona!

Cosa mangiano i coleotteri giapponesi?

Per controllare efficacemente i coleotteri giapponesi, è importante sapere cosa mangiano. Sfortunatamente, si nutrono di tonnellate di diversi tipi di piante e alberi, il che è ciò che li rende un parassita così importante. Ma favoriscono alcuni rispetto ad altri.

Questo parassita estremamente distruttivo fa il doppio dei danni. Non solo i coleotteri sono un enorme parassita, ma anche le larve lo sono. Le larve di coleotteri giapponesi si nutrono delle radici dei prati e di altre piante, che possono danneggiarle o alla fine ucciderle.

Sebbene possano mangiare praticamente qualsiasi tipo di pianta, ecco un elenco di quelle che amano di più nel mio giardino. Potrebbero essercene altri nella tua lista, a seconda di dove vivi …

  • Rose
  • ibisco
  • zinnie
  • gigli di canna
  • viti
  • fagioli
  • tiglio (amano anche gli alberi da frutto come il melo e il pesco)
  • coneflowers
  • basilico
  • malvarosa
  • lamponi

Danno dello scarabeo giapponese alle piante

I coleotteri giapponesi danneggiano le piante mangiando buchi nei fiori e nelle foglie. Possono scheletrare il fogliame e distruggere i fiori molto rapidamente. Una grande popolazione può decimare una piccola pianta in breve tempo.

La buona notizia è che si nutrono principalmente di foglie e fiori e molto raramente uccidono una pianta. Per quanto orribili, le piante e gli alberi maturi di solito possono resistere ai danni dello scarafaggio giapponese senza effetti a lungo termine.

Il danno della larva di solito non è così grave o evidente come negli adulti. Si nutrono principalmente delle radici delle erbe, che possono far diventare marroni e morire alcune aree del prato.

Tuttavia, le talpe e altri animali adorano mangiare le larve e le dissotterreranno per banchettare. Ed essi possono causare danni molto peggio per il prato che le larve fanno.

Come controllare organicamente i coleotteri giapponesi

La chiave per controllare i coleotteri giapponesi e prevenire un’infestazione è risolvere subito il problema. Una volta che iniziano a nutrirsi, attireranno più coleotteri. Quindi prima ci vai, meglio è.

Ma prima di iniziare a pianificare il tuo contrattacco, cerca di ricordare che gli adulti di solito causano solo danni estetici alle piante e raramente le uccidono.

Quindi, non c’è motivo di cercare pesticidi chimici tossici per sbarazzarsi dei coleotteri giapponesi. I pesticidi non discriminano.

Possono uccidere tutti i tipi di insetti, comprese api, farfalle e molti altri insetti utili. Quindi, per favore, continua a utilizzare metodi biologici.

Metodi di trattamento dello scarabeo giapponese biologico

Sfortunatamente, sbarazzarsi completamente degli scarafaggi giapponesi non è un obiettivo realistico. Possono volare a lunghissima distanza. Quindi, se vivi in ​​un’area in cui sono presenti, è praticamente impossibile eliminarli dal tuo giardino.

Ma la buona notizia è che puoi ridurre notevolmente la quantità di danni che causano alle tue piante. E ci sono molti, molti modi diversi per controllare organicamente i coleotteri giapponesi …

Raccolta a mano

Il modo migliore per sbarazzarsi dei coleotteri giapponesi è rimuoverli dalle piante. Basta rimuoverli a mano e lasciarli cadere in un secchio di acqua saponosa per ucciderli. Gross, lo so! Ma non preoccuparti, ti ci abituerai.

A proposito, non usare solo l’acqua nel secchio, assicurati di mettere anche il sapone. Il sapone ucciderà rapidamente i coleotteri giapponesi. Altrimenti, possono nuotare per davvero molto tempo, come per giorni. È inquietante! E disgustoso.

Ho provato diversi tipi di sapone nel mio secchio e adoro il sapone liquido Baby Mild del Dr. Bronner il meglio. Uccide i coleotteri più velocemente di altri saponi che ho usato, il che significa che non c’è modo che nessuno di loro scappi dal mio secchio!

Il momento migliore per raccoglierli a mano è la mattina presto o la sera. Non sono così attivi durante questi momenti della giornata. Non so voi, ma non sopporto di farlo durante il giorno quando ronzano intorno a me e mi volano addosso – EEK!

La raccolta manuale dei coleotteri giapponesi sembra più facile di quanto non sia perché a volte si aggrappano alla pianta e non la lasciano andare.

O quello, o cadranno dalla pianta non appena la disturbi, quindi devi essere veloce con il secchio. E non stare nemmeno direttamente sotto gli scarafaggi … fidati di me su questo (è una storia per un altro giorno).

Ma non lasciarti spaventare, raccoglierli a mano è abbastanza facile una volta capito. Inoltre, è decisamente soddisfacente vedere tutte quelle cose brutte galleggiare nel secchio alla fine della giornata.

Terra di diatomee

Puoi provare a cospargere i coleotteri giapponesi con farina fossile per ucciderli. La farina fossile (DE) è una polvere completamente naturale a base di organismi a guscio duro.

Si infila sotto i gusci degli scarafaggi mentre si muovono, il che li taglia e alla fine li uccide (suona male, lo so, ma è molto meglio che usare prodotti chimici!).

La DE sarà più efficace quando la applichi direttamente sugli scarafaggi, piuttosto che spargerla ovunque. Puoi anche provare a usare la polvere di guscio d’uovo in un modo simile.

Sapone insetticida

Il sapone insetticida è un altro ottimo modo per controllare i coleotteri giapponesi. Puoi acquistare un sapone insetticida organico premiscelato o mescolarlo usando un cucchiaino di sapone liquido delicato con un litro d’acqua.

Il sapone ucciderà alcuni di loro al contatto, e il resto sarà stordito e più facile da raccogliere a mano. Il sapone insetticida non ha alcun tipo di effetto residuo, quindi devi spruzzarlo direttamente sugli insetti.

Il momento migliore della giornata per spruzzare i coleotteri giapponesi è al mattino o alla sera, quando non sono così attivi. Non spruzzare la pianta a metà giornata perché il sole caldo potrebbe causare danni.

Nematodi benefici

I nematodi benefici sono un modo naturale per controllare i vermi larvali nel terreno. Questi sono minuscoli organismi che si nutrono di larve e le uccidono prima che possano emergere da adulti.

Per ottenere i migliori risultati, applica i nematodi benefici in autunno quando le larve sono giovani e più vicine alla superficie del terreno. Scopri come utilizzare i nematodi benefici qui .

Spore lattiginose

Inoffensiva agli insetti benefici, la spora lattea è un batterio presente in natura che infetta le larve quando la mangiano e alla fine le uccide.

Lo svantaggio è che possono essere necessari 2-3 anni affinché questo metodo sia efficace. Ma una volta attive, le spore lattiginose durano nel terreno per diversi anni.

Trappole a feromoni

Le trappole ai feromoni sono un’altra ottima opzione per controllare i coleotteri giapponesi senza spruzzare pesticidi nocivi. Sono completamente atossici e innocui per altri insetti.

Le trappole funzionano attirando gli adulti con feromoni e altri profumi a cui non possono resistere. Volano nella trappola, ma non possono uscirne. Leggi di più su come usare le trappole per coleotteri giapponesi qui .

Come prevenire i coleotteri giapponesi

Uno dei modi più semplici per controllare i coleotteri giapponesi è prevenirli in primo luogo. Ci sono alcuni metodi che potresti provare per evitare che danneggino le tue piante …

Proteggi le tue piante

Prova a coprire le tue piante e fiori pregiati per evitare che vengano distrutti. Funziona alla grande per le piante che non hanno bisogno di essere impollinate dalle api.

Usa le copertine , il tessuto in tulle economico o il tessuto da giardino per tenere i coleotteri giapponesi lontani dalle piante. Assicurati solo di fissarlo intorno al fondo, altrimenti gli scarafaggi troveranno la loro strada. Uso le mollette per tenere il mio tessuto in posizione e fisso il fondo.

Prova le piante repellenti

Ci sono alcune piante che si dice respingano i coleotteri giapponesi, tra cui tanaceto, ruta e aglio. Quindi prova a interpiantarli con quelli che gli scarafaggi amano di più e vedi se aiutano a scoraggiarli.

Coltiva piante che non mangeranno

Come ho detto sopra, ci sono piante che tendono a favorire rispetto ad altre. Quindi, se sei stanco di combattere per controllare gli scarafaggi giapponesi nel tuo giardino, prova a piantare cose che non gli piacciono. Ecco un elenco di cose da provare …

  • arborvitae
  • clematide
  • lilla
  • alberi di frassino
  • crisantemo
  • alberi di acero
  • roveto ardente
  • bosso
  • corniolo
  • daylilies
  • quercie
  • rododendro
  • iris
  • sedum

Probabilmente ce ne sono molti altri che puoi aggiungere a questo elenco, a seconda di dove vivi. Ma questi sono solo alcuni di quelli comuni per iniziare.

Domande frequenti

In questa sezione risponderò ad alcune delle domande più frequenti sui coleotteri giapponesi. Se hai ancora una domanda dopo aver letto questo post e queste domande frequenti, chiedila nei commenti qui sotto.

Quanto tempo vivono i coleotteri giapponesi?

Gli scarafaggi giapponesi adulti vivono solo per circa 6-8 settimane. Ma le larve vivono sottoterra per il resto dell’anno (o circa 10 mesi).

Il Bacillus thuringiensis uccide i coleotteri giapponesi?

Il Bacillus thuringiensis (BT) viene utilizzato principalmente per uccidere bruchi e vermi che si nutrono di piante fuori terra. Sebbene possa funzionare anche sui coleotteri giapponesi, i metodi che ho elencato sopra sono molto più efficaci.

Perché i coleotteri giapponesi si siedono l’uno sull’altro?

Ehem … è perché si stanno accoppiando tra loro. Sì, farlo allo scoperto. Non hanno vergogna.

I coleotteri giapponesi possono nuotare?

Sì, e possono nuotare per molto tempo. Quindi, durante la raccolta manuale, è una buona idea aggiungere un po ‘di sapone liquido all’acqua, che li ucciderà molto rapidamente.

Cosa mangia i coleotteri giapponesi?

Molti tipi di uccelli si nutrono di coleotteri giapponesi, compresi i polli. Esistono anche alcuni tipi di vespe parassite benefiche e altri insetti che si nutrono di larve o coleotteri adulti.

A che ora del giorno si nutrono i coleotteri giapponesi?

Sono più attivi durante la metà della giornata, soprattutto quando fa caldo e soleggiato. Di solito iniziano a nutrirsi in tarda mattinata, dopo che la rugiada si è asciugata e la temperatura si è riscaldata.

Come sbarazzarsi definitivamente dei coleotteri giapponesi?

Come ho detto sopra, è praticamente impossibile sbarazzarsi dei coleotteri giapponesi in modo permanente.

Anche se tu fossi in grado di eliminarli dal tuo giardino, molti di loro possono volare da qualsiasi luogo. Invece, concentrati sui metodi di controllo degli scarabei giapponesi biologici, come descritto sopra.

I coleotteri giapponesi mordono o pungono?

No, per fortuna! Sono innocui per gli esseri umani e gli animali domestici e non mordono né pungono.

Lavorare per controllare i coleotteri giapponesi nel tuo giardino può essere molto frustrante. Ma con così tante opzioni organiche, non c’è motivo di usare pesticidi chimici. Ricorda solo che non sarai in grado di sbarazzarti degli scarafaggi giapponesi tutti insieme. Quindi fai di controllarli il tuo obiettivo e sarai molto meno stressato.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Foglio e guida di monitoraggio del raccolto in giardino gratuiti

Come tagliare l’erba come un professionista utilizzando modelli e tecniche di taglio del prato