in

Come determinare l’esposizione al sole nel tuo giardino

Una delle sfide che i nuovi giardinieri devono affrontare è come determinare la quantità di luce solare che riceve un’area. Il modo migliore per capirlo è misurare le ore di luce solare nel tuo giardino e creare un diagramma solare del giardino. Non preoccuparti, è facile. In questo post, ti mostrerò esattamente come determinare l’esposizione al sole nel tuo giardino.

Le persone mi chiedono sempre consigli sulle piante, probabilmente sono le domande più comuni che ricevo dai giardinieri.

Sembra una domanda facile a cui rispondere, giusto? Ma ci sono un sacco di fattori coinvolti e l’esposizione al sole del giardino è importante.

Quindi, la mia risposta inizia sempre con “dipende”, seguito a breve da  “quanto sole prende il tuo giardino?” .

Questa domanda è solitamente seguita da molte altre domande … Come viene misurata la quantità di luce solare? Quante ore di luce solare sono considerate pieno sole? Cosa significa ombra parziale?

So che può essere frustrante, ma ho ottime notizie per te! È semplicissimo misurare l’esposizione alla luce solare nel tuo giardino e crearti un grafico del sole da giardino personalizzato, quindi iniziamo prima con quello.

Come determinare l’esposizione al sole nel tuo giardino

Se non hai ancora capito quante ore di luce solare riceve il tuo giardino, o non lo fai da un po ‘, è un buon esercizio.

Potresti essere sorpreso di rendersi conto che il tuo “giardino pieno di sole” è davvero un giardino in ombra parziale … o che il tuo “giardino all’ombra” riceve più sole di quanto pensassi (aha! Non c’è da stupirsi che quelle piante all’ombra stiano bruciando!).

Per misurare le ore di luce solare nel tuo giardino, inizia la mattina presto subito dopo il sorgere del sole. Prendi nota dell’esposizione al sole del giardino in quel momento. Quindi prendi nota se è in pieno sole, ombra parziale, sole filtrato / screziato o ombra completa.

Poi ogni ora, controlla di nuovo l’area del giardino e annota l’esposizione al sole del giardino. Continua a misurare la luce solare del giardino in ogni area ogni ora fino al tramonto.

Se si tratta di un ampio giardino, potresti voler mappare l’esposizione alla luce solare nelle diverse sezioni del giardino quando vengono esposte al sole o spostarsi all’ombra.

Potresti anche portarlo su una scala più ampia per determinare l’esposizione al sole dell’intero cortile, del cortile anteriore o dell’intera proprietà e tenere traccia di tutto in un grafico.

Se non vuoi prenderti il ​​tempo per mappare la luce del sole nel tuo giardino, ci sono alcuni strumenti che potresti provare. Un esposimetro da giardino economico è un piccolo strumento carino da avere (misura anche l’umidità del suolo e lo strumento dei livelli di ph!).

Altrimenti, potresti usare una fotocamera time lapse come misuratore di luce solare e impostarla per scattare una foto del tuo giardino ogni ora per renderlo super facile!

Acquista piante in base all’esposizione solare del tuo giardino

Una volta che sai quanta luce solare riceve un’area e in quali ore della giornata, è semplicissimo acquistare piante per il tuo giardino!

Tutto quello che devi fare è leggere l’etichetta della pianta su ogni pianta prima di acquistarla. Il tag dovrebbe indicare i requisiti di esposizione al sole della pianta, ad esempio ombra, ombra parziale, pieno sole, sole parziale …

Sembra facile ma … cosa significa pieno sole? Cos’è l’ombra parziale -vs- l’ombra piena? Quante ore al giorno è pieno sole? Niente panico, ti ho coperto! Ecco una ripartizione dei requisiti di esposizione al sole delle piante per renderlo semplicissimo …

Requisiti di esposizione al sole della pianta definiti

Quante ore al giorno è pieno sole ?  Un giardino in pieno sole è un’area che riceve almeno 6 ore di luce solare diretta durante il giorno. Le piante in pieno sole sono facili da acquistare, quindi sei fortunato!

Quante ore di sole per sole parziale ?  Il sole parziale e l’ombra parziale sono simili e generalmente indicano un giardino che riceve da 3 a 6 ore di luce solare. Un giardino solare parziale significa che l’area si avvicina a 6 ore di luce solare.

Molte piante a pieno sole e persino alcune piante a mezz’ombra possono anche crescere bene in un giardino a sole parziale.

Quante ore di luce solare sono in ombra parziale ?  A differenza del sole parziale, un giardino in ombra parziale è un’area che si avvicina a 3 ore di sole ed è anche protetta dall’intenso sole pomeridiano.

Alcune piante perenni parzialmente soleggiate crescono bene in un giardino all’ombra parziale, e alcune piante all’ombra crescono bene anche all’ombra parziale.

Tuttavia, se noti che le tue piante all’ombra bruciano in estate, significa che stanno prendendo troppo sole e dovrebbero essere spostate nel tuo giardino all’ombra.

Quante ore di sole sono all’ombra / all’ombra completa ?  Un giardino all’ombra è un’area che riceve meno di 3 ore di luce solare diretta ogni giorno, con la maggior parte dell’esposizione al sole che si verifica durante la mattina presto, nel tardo pomeriggio o la luce solare screziata (filtrata) durante il giorno.

L’ombra completa è un’area che non è esposta al sole diretto, ma può ricevere una luce intensa e indiretta. Le piante a piena ombra sono molto schizzinose e bruceranno al sole.

Cos’è il sole screziato?  Un altro termine di esposizione al sole delle piante che potresti vedere è “Sole pezzato”, questo significa che la luce del sole del giardino viene filtrata attraverso alberi o rami di cespugli, steccati, pergolati … ecc.

Quindi un giardino soleggiato screziato non è completamente ombreggiato, ma riceve la luce solare filtrata. Molte piante da ombra parziale e da ombra crescono molto bene in un giardino che riceve luce solare screziata.

Misurare l’esposizione al sole del giardino durante tutto l’anno

Ricorda che il sole cambia posizione nel cielo durante tutto l’anno, quindi un’area prevalentemente ombreggiata in primavera e in autunno può ricevere una luce solare più intensa in estate, quando il sole è più alto nel cielo (e più caldo).

Ciò significa che le tue piante da ombra sensibili potrebbero iniziare a bruciare al sole in luglio e agosto. Non lo vuoi, quindi è molto importante mappare il sole nel tuo giardino alcune volte durante l’anno.

Pensa anche a come un giardino potrebbe essere influenzato una volta che gli alberi ottengono le foglie in primavera. Un giardino pieno di sole in primavera e in autunno potrebbe diventare piuttosto ombreggiato durante l’estate una volta che gli alberi sono pieni di foglie.

Quindi è una buona idea misurare la luce solare del giardino durante i mesi estivi di punta, così come in primavera e in autunno. In questo modo puoi vedere come cambia il sole nel tuo giardino durante la stagione di crescita.

Una volta che sai come misurare le ore di luce solare nel tuo giardino, è facile scegliere le piante giuste! Assicurati solo di mappare l’esposizione al sole del tuo giardino alcune volte durante l’anno, e poi di nuovo ogni pochi anni man mano che il paesaggio cambia.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come prendersi cura di una pianta di orchidee

Come sbarazzarsi di vermi di cavolo in modo organico