in

Come funziona una friggitrice ad aria: tutto ciò che devi sapere

Ci siamo tutti concessi cibi fritti deliziosi e MOLTO malsani . Bastoncini di formaggio, patate, ali di pollo … Non devi dire addio.

Scopri come funziona una friggitrice ad aria e impara a preparare questi e altri cibi in modo molto più sano.

Che cos’è esattamente una friggitrice ad aria o una friggitrice ad aria?

Originariamente introdotte dal marchio Philips nel 2010, le friggitrici ad aria calda hanno indubbiamente fissato uno standard nelle ricette fritte.

Si tratta di un piccolo elettrodomestico che, attualmente, ha trovato la sua strada in molte cucine in tutto il mondo, ci sono addirittura statistiche che confermano il suo mercato.

Ma cosa li rende così speciali?

Si ottengono alimenti dalla consistenza croccante, con un minimo di grassi e più sani al consumo, poiché non devono essere immersi in grandi quantità di olio come avviene con la frittura tradizionale.

Il risultato che possiamo ottenere da una friggitrice ad aria è eccezionale.

Confrontando, 100 grammi di petti di pollo impanati e fritti contengono fino a 13,2 grammi di grasso . Sì, lo so, tanto deliziosi quanto unti.

Quando si utilizza una friggitrice ad aria calda , questa percentuale di grasso può diminuire notevolmente, ma senza tralasciare il sapore -dolce delicatezza degli dei- e la consistenza del fritto che tanto amiamo, anche se in proporzione inferiore rispetto a una friggitrice tradizionale o frittura in padella .

Riuscite a immaginare delle patatine fritte senza olio ? Ebbene è possibile. Ma, più che fritti, sono croccanti per essere stati cotti all’aria calda. Per entrare nei dettagli su come funziona, continua a leggere e ti dirò tutto.

Come funzionano le friggitrici ad aria oil-free?

Molto simili ad un forno a convezione , le friggitrici senza olio si avvalgono di un sistema di circolazione d’ aria calda per cuocere i cibi.

Come si traduce?

In altre parole, sono responsabili dell’irradiazione del calore attraverso un riscaldatore vicino al cibo, a loro volta hanno una ventola che fa circolare l’aria all’interno.

Si differenziano dai forni che utilizzano la stessa tecnologia in quanto i tempi di cottura sono molto più rapidi, quindi non dovrai aspettare troppo a lungo per le tue patate (che poi dureranno per secondi in tavola).

ATTENZIONE

Per quanto riguarda i tempi di cottura, le friggitrici convenzionali sono più veloci, ma consumare questi cibi troppo spesso può essere dannoso per la salute.

Anche in quanto non raggiungono gli stessi livelli di temperatura, logicamente condizionato dalle loro dimensioni compatte.

Questo è qualcosa che dipende dal modello, ma può arrivare fino a 250 gradi Celsius, il che ti consente di cucinare un gran numero di ricette.

La cosa migliore: SONO MOLTO FACILI DA USARE! Ti mostro di seguito:

  • Alimenti al carrello:

Hanno un cestello in rete all’interno in modo da poter mettere il cibo, possono essere grandi o piccoli, tutto dipenderà dalla friggitrice che hai o scegli.

CONSIGLI

È importante non riempire eccessivamente il cestello. Prendi in considerazione la sua capacità per l’aria calda di raggiungere tutti gli alimenti. L’ideale è farlo in piccole quantità, altrimenti non otterrai la consistenza desiderata.

Anche se non hanno scritto olio dappertutto, è importante aggiungere qualche cucchiaino o spruzzare olio sul cibo, con questo, otterrai risultati migliori.

Dai, non è niente in confronto ai litri che dovrebbero essere usati quando friggiamo in modo convenzionale.

  • Temperatura e timer:

Questo tipo di friggitrice ha una temperatura regolabile, oltre a un timer che permette di cuocere il cibo per il tempo indicato.

È qualcosa che varia da modello a modello, ma, in generale, possono essere compresi tra 5 e 25 minuti sul timer e in termini di temperatura, tra 150 e 250 gradi Celsius.

Per renderlo più chiaro, guarda questa tabella di riferimento alle ricette più popolari:

RicetteTempo metereologicoTemperatura
Patatine fritte surgelate10-20 min200ºC
Anelli di cipolla10 minuti190ºC
Ali di pollo25 min195ºC
Dita di formaggio8 min175ºC
Ravioli12 min175ºC
Crocchette di pollo6-9 min200ºC

Tieni presente che si tratta di una guida, può variare da modello a modello e in proporzione all’importo da preparare, per il quale solitamente è incluso un manuale.

  • Cottura del cibo:

Dopo aver impostato il timer e la temperatura indicata, lascia che la friggitrice faccia il suo lavoro.

Ma ATTENZIONE, non dimenticare di scuotere frequentemente il cestello, in questo modo garantirai che il cibo abbia una consistenza croccante su tutta la superficie e sia completamente cotto.

Agitare il cestello è qualcosa che varia a seconda della preparazione, alcune, come le patate, richiedono movimenti frequenti, come crocchette o anelli di cipolla.

Non dimenticare, dopo ogni utilizzo, di pulire molto bene la tua friggitrice ad aria per preservarla e durare più a lungo.

Differenze tra friggitrici ad aria e friggitrici a olio

Il nome di ognuno dice tutto, ma andiamo oltre l’ovvio.

Le friggitrici ad olio richiedono un tempo di preriscaldamento, che può durare fino a 10 minuti per lasciare l’olio alla giusta temperatura, nel frattempo noi siamo lì pazientemente – affamati – in attesa di versare il cibo nel tuo cesto.

Quelle con l’aria invece si scaldano subito e possiamo iniziare ad usarle senza necessità di preriscaldamento (già da queste parti stanno vincendo).

La differenza più significativa è che quelli tradizionali utilizzano una grande quantità di olio per cuocere i cibi, il quale, inoltre, questo olio viene assorbito, fornendo un maggior contenuto di grassi , favorendo così condizioni come sovrappeso e diverse malattie cardiovascolari.

ATTENZIONE

Gli alimenti a base di farine e impasti bagnati non cuociono altrettanto bene nelle friggitrici ad aria, i risultati NON saranno gli stessi di una friggitrice convenzionale o della frittura in padella .

Inoltre, le friggitrici tradizionali esistono in dimensioni industriali per l’uso in aree come l’industria dell’ospitalità. Mentre quelli ad aria sono generalmente più piccoli.

Quanto al prezzo, l’ acquisto di una friggitrice oil-free sarà un po ‘più caro di una piccola friggitrice tradizionale, che si può ottenere tra i 29 ei 40 euro, mentre la prima parte da 30 euro e può arrivare fino a 100.

È più salutare usare una friggitrice senza olio?

Sì, ma basta che tu sappia come usare la friggitrice ad aria.

Sappiamo che il contenuto di grassi dei cibi “fritti” in una friggitrice ad aria è più basso, ma (lo so, c’è sempre un ma), cattiva notizia, l’uso di questi apparecchi non garantisce una dieta sana se quello che intendi fare in loro ci sono pasti che non sono equilibrati.

Per questo motivo, è consigliabile utilizzarli consapevolmente e invece di limitare le vostre ricette a cibi surgelati come patatine fritte e anelli di cipolla, includete verdure che sono buonissime anche quando passano attraverso l’aria calda di una friggitrice oil-free. In questo modo otterrai tutti i suoi benefici, con un gusto davvero gradevole.

Se utilizzate in modo corretto, queste friggitrici hanno una serie di vantaggi dalla mano (o, per meglio dire, dal manico), tra questi:

  • Possono aiutarti a perdere peso:

Questo riducendo la quantità di grassi e calorie negli alimenti che normalmente consumiamo fritti in abbondante olio.

  • Sono molto più sicure di una tradizionale friggitrice:

Ti sei bruciato mentre preparavi le patate o le crocchette? Lo faccio e non è affatto piacevole, anche se dopo mi godo il cibo con le mie dita fritte, le friggitrici convenzionali possono essere abbastanza pericolose quando schizzano, versano o toccano l’olio per sbaglio.

Con le friggitrici ad aria, a patto di seguire le istruzioni, saranno molto sicure da usare in ogni situazione.

  • Riduzione delle sostanze tossiche da frittura in olio:

Friggere cibi diversi (soprattutto quelli ricchi di carboidrati) in olio bollente può portare allo sviluppo di sostanze altamente nocive, come l’acrilammide, un composto che si forma ad alte temperature in diversi metodi di cottura.

Diversi studi hanno evidenziato l’associazione di questo composto con la comparsa di diversi tipi di cancro.

Vale la pena una friggitrice senza olio?

Le friggitrici ad aria sono perfette se hai poco spazio in cucina ed è impossibile installare un forno a convezione. Le loro dimensioni portatili e pratiche ne consentono l’installazione ovunque sul piano di lavoro, inoltre si riscaldano subito e si possono preparare infinite ricette.

Inoltre, va notato che sono molto più economici di un forno, quindi possono essere la tua opzione da scegliere se hai un budget limitato, ma ami il gusto di croccante e dorato.

Come puoi vedere, ne valgono la pena! Non diventeranno un tipico elettrodomestico monouso che verrà conservato nella tua cucina.

Per chi sono più consigliati?

  • Per chi non vuole passare troppo tempo in cucina.
  • Coloro che vogliono rinunciare – non del tutto – ai cibi fritti e dare loro una rotazione più sana.
  • Per chi è molto creativo in cucina e vuole dare vita a nuove ricette.

Ora che sai cosa sono le friggitrici oil-free, come funzionano, come vengono utilizzate, i vantaggi e altro ancora, puoi ottenere la migliore o sfruttare al meglio quella che hai a casa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

I 3 tipi di cottura dei cibi e le loro tecniche

9 tipi di padelle esistenti ea cosa servono