in

Come liberare le coccinelle nel tuo giardino

Rilasciare coccinelle nel tuo giardino è un ottimo modo per aumentare la popolazione di questi insetti utili. In questo post, ti mostrerò quando e come rilasciare le coccinelle, passo dopo passo.

Forse ti starai chiedendo perché dovresti o vuoi liberare le coccinelle in primo luogo.

Bene, ci sono un sacco di vantaggi nell’averli nel tuo giardino e sono predatori voraci.

Mangiano centinaia di insetti indesiderati e aiutano a mantenere il tuo giardino libero da insetti mangiatori di piante.

Aggiungere coccinelle nel tuo giardino è un ottimo modo per aumentare la loro popolazione. Si metteranno subito al lavoro per decimare gli insetti nocivi per te.

In questo post parlerò di quando e come rilasciare le coccinelle e ti darò indicazioni su come renderle più facili da disperdere. Quindi elencherò alcuni suggerimenti per tenerli lì.

Sommario

Rilasciando coccinelle nel tuo giardino

Se il tuo giardino è afflitto da ricorrenti infestazioni di parassiti, potresti provare a liberare le coccinelle per aiutarti.

Questo meraviglioso predatore naturale mangia insetti, come afidi e altri insetti parassiti dal corpo molle, ogni singolo giorno. Possono spazzare via rapidamente una grande infestazione in un breve periodo di tempo.

Assicurati solo di acquistare coccinelle da un posto rispettabile in modo da sapere che stai ricevendo un lotto sano e di buona qualità. Puoi acquistarli online o dal tuo asilo nido locale.

Di seguito troverai tutti i dettagli su quando e come disperderli e riceverai suggerimenti per tenerli nel tuo giardino in modo che non volino via.

Queste sono solo linee guida generali basate sulla mia esperienza, quindi assicurati di leggere le istruzioni fornite con il pacchetto per maggiori dettagli.

Quando liberare le coccinelle

Il momento migliore per liberare le coccinelle è la sera tardi (che è l’ideale) o la mattina molto presto mentre fuori fa ancora fresco. Ciò contribuirà a impedire loro di volare via subito.

Dovresti anche spargerli subito dopo una pioggia o dopo aver annaffiato il giardino. Avranno sete e avere acqua da bere li renderà più propensi a restare nei paraggi.

Per quanto riguarda il periodo dell’anno in cui rilasciarli, consiglio di farlo in primavera o all’inizio dell’estate. Ciò darà loro un sacco di tempo per stabilirsi nel tuo giardino e accoppiarsi prima del letargo.

Come liberare le coccinelle nel tuo giardino

Il processo di rilascio delle coccinelle sembra facile. Ma, a seconda di quanti ce ne sono nel pacchetto, può diventare un po ‘noioso.

Quindi ecco alcuni suggerimenti rapidi su come rilasciarli in base alla mia esperienza. Questo dovrebbe aiutarti a renderti più facile …

  • Innaffia prima il giardino – Fai funzionare un irrigatore per circa 20 minuti prima di pianificare di lasciarli andare. Le coccinelle sono state ibernate durante il trasporto, quindi avranno sete quando si sveglieranno.
  • Fallo al tramonto o all’alba – Diffondili in condizioni di scarsa illuminazione, preferibilmente in tarda serata. In questo modo, è più probabile che rimangano nel tuo giardino, invece di volare via.
  • Rilasciali in aiuole – È meglio posizionarli in un giardino e idealmente in uno dove ci sono molti fiori che sbocciano. Quindi prova a metterli su quanti più tipi di fiori puoi.
  • Distribuiscili il più possibile : non puoi semplicemente aprire il pacchetto e farli uscire tutti in un punto. Sono territoriali, quindi se li rilasci tutti in un unico posto, voleranno via per trovare la propria area. Quindi prenditi il ​​tempo per diffonderli.
  • Non essere schizzinoso – Sembra facile, giusto? Ma quando guardi in basso e vedi un mucchio di insetti che strisciano sul tuo braccio a una velocità rapida, è davvero difficile non schiacciarli, far cadere il contenitore e scappare via urlando. Non che io ne sappia nulla (ehem).
  • Conservali in frigorifero – Non preoccuparti se non riesci a portare a termine tutto in una notte. Basta conservare la confezione con le rimanenti coccinelle in frigorifero (dove torneranno a dormire) e lavorarci di nuovo la sera successiva.

Come tenere le coccinelle nel tuo giardino dopo il rilascio

Non c’è alcuna garanzia che le coccinelle rimarranno nel tuo giardino dopo che le avrai rilasciate, ma ci sono alcune cose che puoi fare per incoraggiarle a restare.

Per prima cosa, cerca di lasciarli andare nelle aree in cui saranno rapidamente in grado di trovare cibo e acqua. La parte dell’acqua è facile, tutto ciò che devi fare è far funzionare un irrigatore per circa 20 minuti prima di rilasciarli.

Per quanto riguarda la parte alimentare, un’area infestata da afidi o altri insetti nocivi è un ottimo luogo per diffonderli. Trovare subito un pasto facile incoraggerà le coccinelle a rimanere nel tuo giardino.

Inoltre, è meglio rilasciarli nelle aree in cui crescono molte piante e fiori, piuttosto che nel prato dove non c’è altro che erba.

Per quanto tempo puoi tenere le coccinelle in frigorifero?

Se non riesci a distribuirli tutti in una volta o vieni interrotto, non preoccuparti. Puoi conservare il contenitore nel tuo frigorifero. Le coccinelle possono essere conservate in frigorifero fino a due settimane.

Quando avranno freddo, andranno a dormire. Quindi, probabilmente non li vedrai muoversi lì dentro. Assicurati solo che non si congelino accidentalmente.

Liberare le coccinelle è un modo semplice ed ecologico per tenere sotto controllo gli insetti nocivi. Non molto tempo dopo aver introdotto le coccinelle nel tuo giardino, dovresti notare parassiti meno distruttivi e le tue piante possono prosperare per il resto della stagione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come proteggere le piante dai danni del gelo

Come addestrare le viti a crescere verticalmente