in

Come mantenere l’acqua dello stagno naturalmente limpida (e sbarazzarsi delle alghe dello stagno)

Mantenere l’acqua del laghetto limpida in modo naturale è facile e potrai goderti di nuovo il tuo laghetto in pochissimo tempo. In questo post ti mostrerò esattamente come sbarazzarti delle alghe e del letame dello stagno, senza usare sostanze chimiche aggressive!

Una delle più grandi frustrazioni di avere un laghetto con pesci da giardino sul retro è non sapere cosa fare quando l’acqua diventa fangosa, verde e schifosa!

Non preoccuparti, c’è un modo semplice per pulire naturalmente l’acqua del laghetto senza utilizzare sostanze chimiche tossiche.

Di seguito ti fornirò tutti i dettagli su come pulire l’acqua del laghetto e mantenerla pulita in modo sicuro, senza danneggiare i tuoi pesci o piante!

Sommario

Aiuto! Cosa sta crescendo nel mio laghetto da giardino?

La scorsa estate il mio laghetto da giardino è stato travolto da una crescita erbosa e muschiosa. L’acqua dello stagno sembrava verde, torbida e disgustosa.

Dopo aver fatto alcune ricerche sulla cura dei piccoli stagni, ho scoperto che la roba verde che cresceva nel mio stagno era costituita da alghe filamentose. Che schifo!

Si scopre che la crescita delle alghe filiformi negli stagni è un problema molto comune.

Perché vuoi sbarazzarti delle alghe dello stagno il prima possibile

Non solo ha un aspetto terribile, ma la crescita delle alghe negli stagni è dannosa perché può prendere rapidamente il controllo di un piccolo stagno. Quando vengono lasciate crescere, le alghe dell’acqua dello stagno possono eventualmente far morire di fame i pesci e le piante dell’ossigeno e dei nutrienti necessari.

Ero piuttosto nervoso quando ho iniziato a leggere per la prima volta sulle alghe nell’acqua dello stagno.

Principalmente ero preoccupato che avrei dovuto usare prodotti chimici costosi per pulire l’acqua del mio laghetto. Inoltre, quelle sostanze chimiche potrebbero uccidere i miei pesci e le mie piante … o, peggio ancora, potrebbero costringermi a ricominciare da capo con il mio stagno.

Inutile dire che sono rimasto entusiasta quando ho scoperto che esiste un rimedio casalingo per il controllo delle alghe dello stagno.

A quanto pare, eliminare naturalmente le alghe del laghetto da giardino e mantenere limpida l’acqua del laghetto è facile. Whew!

Come pulire l’acqua dello stagno naturalmente

Sembra strano, ma la risposta al controllo naturale delle alghe negli stagni è la paglia d’orzo .

Non solo la paglia d’orzo è un killer naturale delle alghe dello stagno, ma non danneggerà i tuoi pesci o le tue piante – ed è anche economica da acquistare.

In effetti, ho letto che la paglia d’orzo è un rimuovi le alghe dello stagno più efficace e funziona meglio per pulire l’acqua del laghetto rispetto ai prodotti chimici costosi.

Vinci, vinci, vinci, vinci!

È possibile trovare spiegazioni tecniche su Internet sul motivo per cui la paglia d’orzo pulisce naturalmente l’acqua del laghetto.

Ma fondamentalmente, quando la paglia d’orzo si decompone, rilascia qualcosa di simile al perossido di idrogeno (H2O2) che alla fine ucciderà le alghe dello stagno.

Qualunque sia la ragione tecnica, funziona benissimo per il trattamento delle alghe dello stagno!

Suggerimenti per il trattamento delle alghe naturali dello stagno

Puoi acquistare paglia d’orzo per il controllo delle alghe negli stagni presso il tuo centro di giardinaggio locale o su Internet. Puoi anche acquistare paglia d’orzo in forma liquida o puoi ottenere pellet di paglia d’orzo .

Quando ho comprato la mia paglia d’orzo, è arrivata imballata in piccole balle che erano troppo grandi per il mio laghetto (nella foto sopra).

Il pacchetto dice che ogni balla di paglia d’orzo tratterà 1000 litri d’acqua.

Il mio piccolo laghetto da giardino contiene solo 90 litri d’acqua. Quindi ho ricavato fasci più piccoli con l’imballaggio a rete in cui le balle di paglia d’orzo sono entrate quando le ho acquistate.

Ho usato lo spago per legare l’apertura nella rete e anche per appendere il fascio alla cascata del mio laghetto.

È meglio mettere il fascio di paglia d’orzo nello stagno vicino a una fontana o una cascata dove l’acqua scorrerà attraverso di esso.

Una volta che la cannuccia inizia a decomporsi, il fascio affonderà e non sarà più visibile sopra l’acqua.

Tieni presente che il controllo delle alghe negli stagni utilizzando la paglia d’orzo richiederà un po ‘più di tempo rispetto ai prodotti chimici.

Occorrono alcune settimane prima che la paglia d’orzo inizi a decomporsi e inizi a pulire l’acqua del laghetto.

Quindi, se vuoi iniziare a vedere l’acqua limpida più velocemente, ci sono alcuni passaggi che puoi fare ora con questi semplici consigli per la manutenzione del laghetto.

Suggerimenti facili per eliminare l’acqua dello stagno più velocemente

Passaggio 1: rimuovere manualmente le alghe dal laghetto : per accelerare gli sforzi di controllo delle alghe del laghetto da giardino, inizia rimuovendo manualmente il più possibile le alghe dal laghetto.

Non preoccuparti, questo suona più difficile di quanto non sia.

Uno scopino economico funziona benissimo per sbarazzarsi delle alghe in uno stagno. Puoi rimuovere le alghe strofinando i lati del laghetto con la spazzola.

Idealmente, dovresti acquistare un nuovo scopino da usare specificamente per il tuo laghetto; cosa sarebbe più disgustoso – usare un vecchio scopino usato nel tuo laghetto o usare lo spazzolino per laghetto nella tua toilette !?

Passaggio 2: risciacquare il filtro del laghetto da giardino ogni giorno: se è installato un qualsiasi tipo di sistema di filtraggio dell’acqua del laghetto, il risciacquo quotidiano del filtro durante questo periodo aiuterà anche a rimuovere le alghe del laghetto più velocemente.

Se la tua pompa non è dotata di un filtro, ti consiglio vivamente di procurarti una scatola filtro universale per pompa per laghetto . Renderà il tuo laghetto limpido (e la manutenzione generale dello stagno) molto più facile!

Oppure puoi creare la tua scatola filtro per pompa per laghetto fai -da- te usando queste semplicissime istruzioni passo passo .

Passaggio 3: utilizzare il perossido di idrogeno (H2O2) per aiutare a pulire l’acqua del laghetto: un’altra cosa che funziona alla grande per il controllo delle alghe negli stagni dei pesci è il perossido di idrogeno (e no, non ucciderà i tuoi pesci!).

Non so se esiste una formula speciale di H2O2 per litro d’acqua, quindi consiglio di fare qualche ricerca per la dimensione specifica del tuo laghetto.

Il mio laghetto è di 90 galloni e ho aggiunto 1/2 tazza di H2O2 all’acqua. Versare H2O2 sull’acqua corrente di una fontana o di una cascata per disperderla.

Poco dopo aver aggiunto H2O2 e paglia d’orzo al mio laghetto e seguendo questi passaggi per pulire più velocemente l’acqua del mio laghetto, ho iniziato a vedere i risultati.

In pochissimo tempo, l’acqua del mio laghetto era cristallina ed è rimasta tale per tutta l’estate.

Come mantenere l’ acqua dello stagno naturalmente limpida

Ora metto un nuovo fascio di paglia d’orzo in entrambi i miei piccoli laghetti da giardino in primavera come parte del mio regolare programma di manutenzione del piccolo stagno.

Da quando ho fatto questo, sono stato in grado di evitare la crescita di alghe nei miei stagni e mantenere l’acqua limpida. Un piccolo fascio di paglia d’orzo dura tutta l’estate.

Un’altra cosa che mi assicuro di fare come parte delle mie normali attività di manutenzione del laghetto è rimuovere le foglie e altri detriti dal mio stagno.

La mia rete per skimmer per laghetti rende questo compito semplicissimo! La manutenzione regolare del laghetto è molto importante per garantire che l’acqua rimanga limpida! Impara come pulire il tuo laghetto con le mie semplici istruzioni per la pulizia del laghetto fai da te .

Se hai problemi a mantenere pulito il tuo laghetto e la crescita delle alghe non è il problema (o se non sei sicuro di quale sia il problema), ti consiglio di testare l’acqua.

È possibile ottenere un kit per il test dell’acqua del laghetto economico, creato appositamente per testare l’acqua del laghetto, e che ti aiuterà a capire esattamente di quale tipo di trattamento ha bisogno l’acqua.

Amo di nuovo i miei laghetti da giardino ora che l’acqua è pulita. È bello poter guardare i miei pesci nuotare nell’acqua cristallina dello stagno, nutrendosi di vermi e altri insetti che cadono nello stagno.

Inoltre i miei stagni sono costantemente pieni di rane e salamandre: un meraviglioso segno di uno stagno sano!

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come coltivare e prendersi cura delle piante di aloe vera

Come Fare Il Pesto Di Basilico Usando Il Basilico Fresco Giardino