in

Come prendersi cura di una pianta di giglio voodoo

I gigli voodoo sono piante tropicali esotiche e sono davvero divertenti da coltivare! Non è difficile, ma la loro cura è un po ‘diversa da quella a cui potresti essere abituato. In questo post imparerai tutto ciò che devi sapere su come coltivare i gigli voodoo.

Quando ho ricevuto la mia lampadina di giglio voodoo da un amico diversi anni fa, mi ha dato un avvertimento. Ha detto che un giorno entrerai nel tuo seminterrato e ti chiederai cosa è morto laggiù. Ciò significa che è in fiore.

Oooo, sembrava così misterioso … non avevo idea di cosa aspettarmi. Ad essere sincero, ero un po ‘nervoso per l’odore putrido, ma non vedevo l’ora di vedere il fantastico fiore!

I primi due anni, nient’altro è cresciuto tranne il fogliame. Poi finalmente un inverno, il mio giglio voodoo ha iniziato a fiorire per la prima volta.

Ero euforico! Lo controllavo ogni giorno, guardando il picco diventare più alto, più magro e più intrigante.

Alla fine, si è aperto e … beh, NON stava scherzando sull’odore. Il fetore durò solo pochi giorni e non fu troppo opprimente.

Ma l’odore era abbastanza forte da farmi pensare due volte (e imbavagliare un po ‘) ogni volta che entravo nel seminterrato. Haha! Ne vale assolutamente la pena per questo fiore incredibile!

Questa è di gran lunga la pianta più unica che ho nella mia collezione. I fiori sono sia splendidi che putridi, e lo adoro! La parte migliore è che i gigli voodoo sono estremamente facili da curare.

Sommario

Cos’è una pianta voodoo?

Un giglio voodoo è un tipo di fiore cadavere (noto anche come pianta di carogne). Quindi, come puoi probabilmente intuire, significa che quando fioriscono, odora di carne in decomposizione.

Alcuni fiori cadavere possono diventare enormi mostri alti 6 ′. Questi sono quelli di cui si sente parlare al telegiornale quando iniziano a fiorire nel tuo giardino d’inverno locale.

Non è molto pratico per i giardinieri domestici coltivare le varietà giganti (alcuni hanno bulbi da 100 libbre!) – È meglio lasciarli ai professionisti con conservatori. Ma ci sono diversi esemplari più piccoli che sono divertenti e facili da coltivare per chiunque.

Quello che ho è della famiglia delle Araceae (sono abbastanza sicuro che sia un Sauromatum venosum, ma non è stato fornito con un tag).

La mia è una varietà nana, quindi le punte dei fiori sono alte solo circa 1-2 ‘e il fogliame arriva a essere alto circa 3-4’.

Oh, e il motivo dell’odore putrido? Bene, questo è per attirare mosche e altri insetti che si godono un pasto di carne in decomposizione. Questi insetti impollineranno i fiori invece delle api.

Resistenza dei bulbi di giglio voodoo

Alcune varietà di giglio voodoo (ce ne sono oltre 100 tipi diversi!) Sono in realtà piante perenni fino alla zona 6. Ma altre non sono così resistenti, quindi è importante sapere quale tipo hai prima di piantarle nel tuo giardino.

Possono essere coltivati ​​in vaso o in piena terra. La mia è una delle varietà più resistenti e ho avuto bulbi che sopravvivono all’inverno nei miei giardini di zona 4b da diversi anni ormai.

Sfortunatamente, non fioriscono in giardino nei climi freddi come il mio. Ecco perché tengo il mio in una pentola. Fiorisce durante l’inverno o all’inizio della primavera prima che il nostro terreno esterno si sia sciolto.

Ma il fogliame dall’aspetto esotico aggiunge un tocco tropicale unico al giardino, ed è una ragione sufficiente per coltivarlo, se me lo chiedi.

Cosa c’è con il nome strano?

Una volta ho letto da qualche parte che il motivo per cui questa pianta è chiamata “giglio voodoo” è a causa della magia del fiore.

Fioriscono da un bulbo dormiente, anche se non si trova in alcun terreno. Ecco perché è magico! Non so se quella storia da cui proviene il nome sia vera o no, ma è divertente.

Istruzioni per la cura del giglio voodoo

Esistono oltre cento varietà diverse di gigli voodoo, ma richiedono tutte le stesse cure di base. E, per le piante esotiche, sono davvero facili da coltivare.

Ecco tutte le informazioni che devi sapere per una cura del giglio voodoo di successo …

Fioritura

I gigli voodoo fioriscono in inverno o all’inizio della primavera, a seconda del clima, delle condizioni meteorologiche e della specie.

Quando vengono coltivate in casa, rendono le piante fiorite invernali davvero divertenti (anche se puzzolenti) (da qui la storia del perché puzzava come se qualcosa fosse morto nella mia cantina!).

Tuttavia, i bulbi devono essere maturi prima che fioriscano. E più sono piccoli, più a lungo dovrai aspettare che fiorisca.

Possono volerci diversi anni prima che maturino, quindi se vuoi fiori subito, assicurati di acquistare bulbi grandi.

La dimensione di un bulbo maturo varierà in base alla varietà (quelli giganteschi sono larghi pochi piedi, accidenti!). Quelli maturi che ho hanno all’incirca le dimensioni di una cipolla.

Irrigazione

L’irrigazione è una parte molto importante della corretta cura del giglio voodoo, quindi assicurati di prestare attenzione qui. Nel loro ambiente nativo, le estati sono umide e gli inverni sono asciutti.

Quindi, devi annaffiarli in estate, ma non durante l’inverno (quando sono dormienti). Un’irrigazione eccessiva può far marcire il bulbo, quindi non lasciare mai che il terreno rimanga inzuppato.

Durante l’estate, mi piace lasciare asciugare un po ‘il terreno tra un’annaffiatura e l’altra, quindi dargli una buona ammollo. Se stai coltivando gigli voodoo in un contenitore all’aperto, assicurati che ci siano fori di drenaggio sul fondo del vaso.

Per controllare il livello di umidità, infila il dito per un pollice nel terreno. Se è bagnato, aspetta di annaffiare. Se hai difficoltà a farlo bene, ti consiglio di acquistare un misuratore di umidità del suolo economico per aiutarti.

Smetti di annaffiare a fine estate / inizio autunno per prepararlo alla dormienza. Non innaffiarlo affatto durante l’inverno mentre è dormiente.

Quando ricomincia a crescere in primavera, dagli un buon sorso d’acqua. Quindi continuare ad annaffiarlo normalmente per tutta l’estate.

Esposizione al sole

L’esposizione alla luce ideale per i gigli voodoo è da parziale sole a piena ombra. Il mio cresce felicemente in una posizione parzialmente soleggiata.

Possono essere in grado di tollerare il pieno sole se li proteggi dai raggi intensi del pomeriggio. Ma fai attenzione a dare loro troppo, o il fogliame potrebbe scottarsi.

Se hai intenzione di coltivarle come piante d’appartamento, posizionale in un’area che riceve luce filtrata indiretta da una finestra vicina, ma tienila lontana dalla luce solare diretta.

Requisiti del suolo

Le piante di giglio voodoo cresceranno al meglio in un terreno ricco e organico con un buon drenaggio. Se hai un terreno argilloso, puoi modificarlo con il compost per dargli più nutrienti e un migliore drenaggio.

Se vuoi tenerli in un contenitore, usa una miscela ben drenante. Un terriccio per uso generico funzionerà perfettamente per la coltivazione di bulbi di giglio voodoo.

Se sei preoccupato per l’irrigazione eccessiva, puoi mescolare un po ‘di perlite e / o sabbia grossolana nel terriccio per migliorare il drenaggio.

Fertilizzante

I gigli voodoo non richiedono fertilizzanti per fiorire, ma trarranno beneficio dall’essere nutriti. Rispondono meglio ai fertilizzanti organici piuttosto che a quelli chimici di sintesi.

Il compost tea è un’ottima scelta. Puoi acquistarlo in un concentrato liquido o ottenere bustine di tè per preparare il tuo. La tua pianta adorerà anche l’ emulsione di pesce .

Smetti di dargli da mangiare a fine estate per prepararlo alla dormienza e non concimare affatto durante l’inverno.

Inizia dandogli una dose debole di fertilizzante liquido in primavera quando vedi una nuova crescita. Quindi alimentalo normalmente durante i mesi estivi.

Controllo dei parassiti

Forse la parte migliore della crescita dei gigli voodoo è che non sono inclini a problemi di parassiti. Per quanto ne so, non ci sono tipi di insetti o animali che li mangeranno. Sì!

Potatura

Non dovrai nemmeno preoccuparti di potare i tuoi gigli voodoo, il fogliame non ne ha mai bisogno. Ma se stanno diventando troppo grandi per lo spazio, puoi ritagliarli.

Basta non tagliare tutto il fogliame fino a quando non è morto in autunno. Una volta che il fiore è appassito, puoi rimuoverlo, se lo desideri.

Metodi di propagazione delle piante di giglio voodoo

Il modo più semplice per propagare i gigli voodoo è per divisione. Ogni estate il mio si moltiplica e ricevo molte piccole lampadine.

I piccoli cresceranno foglie e diventeranno più grandi ogni anno. Tuttavia, ci vogliono diversi anni prima che diventino abbastanza grandi da fiorire.

Raccogliere e coltivare i semi

Sì, i gigli voodoo possono essere coltivati ​​da seme! Una volta impollinata con successo, si formeranno bacche rosse (che contengono i semi). Puoi raccoglierli una volta che le bacche diventano morbide e iniziano a indurirsi.

Come con la maggior parte delle piante tropicali, i semi non si conservano molto bene. Quindi è meglio seminarli il prima possibile.

Seminali in un terreno di partenza per semi leggero e mantienili uniformemente umidi fino a quando le piantine iniziano a crescere.

Ci vuole molto, molto tempo per farli crescere dal seme e dovrai aspettare diversi anni prima che fioriscano. Quindi provalo solo per divertimento e se sei una persona estremamente paziente.

Il mio non ha mai prodotto semi perché fiorisce sempre durante l’inverno dentro casa mia, e non ci sono mosche a impollinarlo.

Lampadine Voodoo Lily Cura invernale e dormienza

Una cosa importante da ricordare sulla cura del giglio voodoo è che i bulbi richiedono un periodo di dormienza ogni anno.

Andranno naturalmente dormienti in autunno, quindi non farti prendere dal panico quando inizia a morire. È meglio lasciarlo inattivo. Non cercare di farlo crescere o finirai per ucciderlo.

Se il tuo è in un contenitore come il mio, può essere facilmente svernato nel seminterrato o in un garage riscaldato.

Una volta che il gelo uccide il fogliame in autunno, porto il vaso dentro, lo metto in un angolo del seminterrato e me ne dimentico (finché non ne sento l’odore in fiore). Se prevedi di svernare il tuo in questo modo, non innaffiarlo affatto durante la dormienza.

Se il tuo giglio voodoo cresce in un giardino dove non sono resistenti, puoi sollevare i bulbi in autunno per conservarli al chiuso per l’inverno. Conservali in un luogo asciutto, al di sopra del punto di congelamento.

Probabilmente inizieranno a fiorire mentre sono in magazzino. Quindi assicurati di metterli in un posto dove puoi goderti gli splendidi fiori.

Ricorda solo di non farti prendere dal panico quando entri per la prima volta nella stanza e chiediti cosa sia morto lì dentro! Haha!

Il fiore cresce prima del fogliame. Possono essere necessarie alcune settimane (o più) prima che le foglie inizino a crescere una volta terminata la fioritura. Quindi non preoccuparti se sembra morto dopo che il fiore è appassito, è del tutto normale.

Domande frequenti sulle piante voodoo

In questa sezione risponderò ad alcune delle domande più comuni che mi vengono poste sulla crescita dei gigli voodoo. Se non riesci a trovare una risposta alla tua domanda dopo aver letto il post e queste domande frequenti, chiedila nella sezione commenti qui sotto.

Che odore ha un giglio voodoo?

Sei sicuro di essere pronto per questo (cerca di non soffocare)… il fiore di giglio voodoo odora di carne in decomposizione.

Perché un fiore di giglio voodoo ha un odore così cattivo?

Un giglio voodoo ha un cattivo odore perché le mosche sono gli impollinatori naturali dei fiori di carogne. Quindi l’odore ha lo scopo di attirare le mosche piuttosto che le api.

Quanto tempo fiorisce un giglio voodoo?

Possono essere necessarie alcune settimane prima che un giglio voodoo fiorisca dopo che la punta inizia a formarsi. Ma il fiore rimane aperto (e puzzolente) solo per un paio di giorni, quindi tienilo d’occhio. Non vuoi perderti lo spettacolo!

Quanto spesso fioriscono i gigli voodoo?

La frequenza con cui fioriscono i gigli voodoo dipende dalla varietà che hai. Il mio fiorisce ogni anno. Ma alcuni tipi possono richiedere diversi anni o addirittura decenni prima che fioriscano di nuovo. Ecco perché i più grandi spesso fanno notizia!

Un giglio voodoo muore dopo la fioritura?

No, un giglio voodoo non muore dopo la fioritura. Il fiore morirà e alla fine cadrà dalla pianta. Ma presto seguirà un bel fogliame, il che è anche spettacolare.

I gigli voodoo sono velenosi?

Sì, i gigli voodoo sono velenosi! Quindi tieni sempre il bulbo, il fogliame e i fiori fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.

Un giglio voodoo è carnivoro?

No, i gigli voodoo non sono carnivori. I fiori odorano di morte, quindi attirano molte mosche. Ma non uccidono o consumano alcun bug.

Dove trovare Voodoo Lily in vendita

Se vivi in ​​un clima abbastanza caldo, potresti trovare piante di giglio voodoo in vendita nel tuo centro di giardinaggio locale in primavera.

E se sei davvero fortunato, potrebbero persino portare le lampadine. Sono piuttosto rari però, quindi non sorprenderti se non riesci a trovarli in nessun negozio.

Non sono economici, ma puoi trovarli in vendita online . Puoi anche comprare i semi se vuoi tentare la fortuna con quelli.

La cura del giglio voodoo non è difficile ed è divertente coltivare questa bellezza esotica. Sì, sono puzzolenti. Ma non preoccuparti, l’unico e magico fiore di giglio voodoo vale la pena. Ora, se vuoi scusarmi … devo andare a vedere cosa è morto nel mio seminterrato.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Foglio e guida di monitoraggio del raccolto in giardino gratuiti

Come tagliare l’erba come un professionista utilizzando modelli e tecniche di taglio del prato