in

Come progettare un orto

La creazione di un layout di orto non deve essere complessa o difficile. Prendersi il tempo per disegnare il tuo design renderà la vita molto più facile, credimi. In questo post ti fornirò dettagliate istruzioni passo passo su come progettare un orto.

Disegnare il layout del tuo orto può sembrare un sacco di lavoro, ma in realtà non è difficile. Non hai bisogno di un costoso programma per computer o di pazze abilità di geometria. Diamine, non hai nemmeno bisogno di essere in grado di disegnare!

Quando arriverà la primavera e uscirai nel tuo cortile armato del tuo disegno, sarai elettrizzato dal fatto che ti sei preso il tempo per farlo. Rende molto più facile piantare e coltivare ortaggi !

Ho imparato questa lezione nel modo più duro e non voglio che tu lotti come ho fatto io! Quindi, mostrerò a come progettare un orto, da zero.

Se questo ti fa sudare i palmi delle mani, non preoccuparti, il tuo disegno non deve essere elaborato. Lo semplificherò per te e ti fornirò dettagliate istruzioni passo passo. Inoltre, sarà anche divertente!

  • Perché dovresti farlo ogni anno
  • Creazione del layout personalizzato
    • Vantaggi di avere uno schizzo
    • Suggerimenti per disegnare il layout
  • Come progettare il tuo giardino vegetariano passo dopo passo

Perché dovresti progettare il tuo orto ogni anno

Quando ho iniziato a fare giardinaggio, piantare le mie verdure ogni anno era molto stressante. Questo perché andavo lì ogni primavera e iniziavo a piantare cose senza un piano.

Presto avrei esaurito lo spazio, ma avrei ancora tonnellate di piantine avanzate. Ovviamente non volevo che tutte quelle piantine (che avevo accudito per mesi) andassero sprecate, quindi le avrei riempite ovunque potessi trovare uno spazio.

Di conseguenza, il mio orto era sempre sovraffollato. Non solo sembrava brutto, ma rendeva anche molto difficili la manutenzione e la raccolta. Inoltre, le mie verdure claustrofobiche producevano meno perché non avevano abbastanza spazio per crescere.

Era anche difficile ruotare correttamente i miei raccolti di anno in anno, poiché non riuscivo sempre a ricordare dove stava crescendo tutto prima. La rotazione delle colture è comunque difficile in un piccolo appezzamento vegetariano e praticamente impossibile senza un layout di progettazione.

Uffa, mi rendevo le cose così difficili! E ho lottato con questo per anni, fino a quando finalmente ho imparato (nel modo più duro) che avevo bisogno di pensare al futuro.

Quindi ora abbozzo sempre in anticipo il progetto del mio orto. Fare questo è stato un punto di svolta per me e non tornerò mai più ai miei vecchi modi.

Creazione del layout del tuo orto

Prima di entrare nei passaggi dettagliati su come progettare un orto, volevo prima parlare dei vantaggi. Quindi ti darò alcuni suggerimenti per semplificare la creazione del tuo disegno.

Vantaggi di avere uno schizzo personalizzato

Ho già accennato ad alcuni dei vantaggi nella mia storia sopra, ma volevo elencarli qui anche per te.

Quindi, nel caso non fossi del tutto convinto del motivo per cui hai bisogno di creare un orto, ecco i vantaggi per aiutarti a influenzarti …

  • Più facile calcolare quante piante hai bisogno – Senza un orto, è difficile capire quanti semi o piante avrai bisogno. Quindi, quando ti ritroverai con tonnellate di avanzi al momento della semina (come facevo io), sarai tentato di sovraffollare le tue verdure.
  • Previene problemi di parassiti e malattie – La piantumazione eccessiva non solo renderà il tuo orto meno produttivo, ma è anche una ricetta per il disastro. Quando le verdure non hanno abbastanza spazio, è un invito a insetti e malattie a prendere piede e diffondersi rapidamente ad altre piante.
  • Allevia lo stress – Progettare il tuo orto in anticipo non solo elimina lo stress dalla semina, ma anche dalla raccolta e dalla manutenzione. Quando ti concedi molto spazio per lavorare, potrai facilmente vedere e raggiungere tutto.
  • Consente una buona tenuta dei registri: salvare i tuoi schizzi è un ottimo modo per tenere traccia del tuo orto e di come tutto è andato bene. Inoltre, è divertente guardare indietro ai tuoi schizzi del passato e vedere quanto è cambiato nel corso degli anni.
  • Semplifica la rotazione delle colture – Mantenere tutti quei vecchi disegni della disposizione del giardino rende anche molto più facile ruotare le colture. In questo modo, sarai in grado di vedere rapidamente dove stava crescendo tutto negli anni precedenti e di lavorare la rotazione delle colture direttamente nel layout del tuo progetto.
  • Si traduce in un giardino dall’aspetto migliore e più produttivo: la creazione di un layout di progettazione ti garantirà di dare a tutto spazio in abbondanza per crescere, risultando in un giardino vegetariano molto più bello e generoso.

Ricorda solo che tracciare il tuo orto vegetariano dovrebbe essere divertente! Quindi versati una tazza di caffè (o un bicchiere di vino, ehm), siediti, mettiti comodo e cominciamo.

Suggerimenti per disegnare un layout di orto

Non preoccuparti, creare il tuo orto personale non è così difficile come sembra. Non hai bisogno di alcun software elaborato o di una laurea in progettazione di giardini domestici.

Non hai nemmeno bisogno di carta millimetrata o abilità artistica (anche se aiuta se riesci a leggere la tua calligrafia, haha!).

Dai un’occhiata a questi schizzi di orto che io e mio marito abbiamo disegnato l’altro giorno mentre aspettavamo il nostro cibo in un ristorante. Sì, quelli sono tovaglioli da cocktail.

Naturalmente, se hai una mente tecnica, potresti tirare fuori la carta millimetrata e metterti al lavoro misurando, calcolando e disegnando tutto in scala.

Non lo facevo mai, ma alla fine ci ho provato dopo aver aggiunto alcune aiuole rialzate al nostro orto qualche anno fa.

Ciò ha reso l’uso della carta millimetrata super facile, poiché la maggior parte dei letti sono rettangolari e delle stesse dimensioni. Ora ho un modello di progettazione che posso utilizzare ogni anno.

Ecco il mio primo vero disegno usando carta millimetrata. (Per favore non lasciarti intimidire, mi ci sono voluti anni per arrivare a questo punto!)

Come progettare un orto passo dopo passo

Come ho detto sopra, non hai bisogno di niente di speciale per creare il tuo disegno. Solo una matita e un po ‘di carta. Oh, e potresti anche prendere una buona gomma.

  • Matita
  • Carta (o carta millimetrata se vuoi provare)
  • Gomma per cancellare
  • Righello (opzionale)

Passaggio 1: crea un elenco di verdure – Prima di iniziare a disegnare il tuo disegno, fai un elenco delle verdure che desideri coltivare . In questo modo avrai un’idea di quanto spazio ti serve per tutto.

Passaggio 2: disegna la trama del tuo orto Inizia disegnando il contorno del tuo orto su un pezzo di carta (o un tovagliolo da cocktail, se preferisci).

Passaggio 3: aggiungi hardscaping esistente – Successivamente, aggiungi eventuali hardscapes esistenti (percorsi, letti rialzati, recinzioni, pergole, ecc.). Se non hai alcun hardscaping esistente, puoi saltare questo passaggio.

Passaggio 4: Disegna le aiuole e i percorsi – Disegna un disegno approssimativo di dove vuoi piantare tutto e anche dove saranno i percorsi a piedi.

Consiglio di fare i percorsi tra ogni letto o fila di almeno 2 ′ di larghezza. Ciò consentirà uno spazio extra per le tue verdure di espandersi senza invadere completamente i percorsi, e ti darà anche un sacco di spazio per muoverti.

Passaggio 5: aggiungi le piante al tuo schizzo – Pensa a dove vuoi far crescere ogni coltura e come raggrupparle per rendere più facile la rotazione.

Puoi semplicemente annotare ciò che pianterai in ciascuna area su uno schizzo informale. Oppure puoi calcolare la distanza esatta di cui avrai bisogno per ogni pianta e aggiungerla al tuo disegno in scala.

Passaggio 6: rivedi il tuo progetto – Visualizza come sarà il tuo orto quando sarà completamente cresciuto. Stai lasciando abbastanza spazio nel tuo layout per tutto ciò che desideri crescere e anche per muoverti?

Ricorda, è molto più facile apportare modifiche durante la fase di progettazione rispetto al momento della semina. Se non si adatta al tuo schizzo di layout, probabilmente non si adatterà nemmeno al tuo cerotto vegetariano. Quindi cerca di essere imparziale.

Passaggio 7: aggiungi un po ‘di carattere – Piantare tutto in file con percorsi a piedi in mezzo può essere noioso e occupa più spazio. Quindi condisci le cose e aggiungi tonnellate di carattere per portare il tuo orto al livello successivo!

Crescere verticalmente non solo consente di risparmiare spazio, consentendo di piantare più verdure, ma aggiunge anche interesse. Quindi assicurati di includere alcuni tralicci, pergole o archi per le colture rampicanti nel tuo layout di progettazione.

Disegnare il layout del tuo orto è facile e divertente! Una volta che avrai preso l’abitudine di farlo (e forse anche di creare il tuo modello personalizzato) diventerà più facile ogni anno. Assicurati solo di conservare i tuoi schizzi in modo da poterli utilizzare per creare i tuoi disegni anno dopo anno.

Il tuo giardino vegetariano non deve essere solo funzionale, può anche essere bello. Se vuoi imparare come costruire e incorporare strutture meravigliose nel tuo progetto, allora hai bisogno di una copia del mio Libro Verdure Verticali ! Ti darà tantissime idee e ispirazione, oltre a due dozzine di progetti passo passo che puoi costruire da solo! Ordina subito la tua copia !

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come creare un design a tema giardino rosa utilizzando fiori annuali rosa

Come sbarazzarsi di vermi di cavolo in modo organico