in

Come pulire correttamente dopo una malattia contagiosa

Se qualcuno nella tua famiglia ha un raffreddore, l’influenza o qualsiasi altro tipo di malattia contagiosa, una responsabilità chiave è quella di impedire che la malattia si diffonda ad altri. Oltre al frequente lavaggio delle mani, una corretta pulizia è una delle prime linee di difesa, poiché i virus possono vivere sulle superfici.1 Ecco come pulire correttamente varie aree domestiche per uccidere i germi.

Pulizia

L’acqua semplice e i detergenti delicati spesso non fanno il trucco quando uccidono virus, batteri e altri germi. È necessario utilizzare un disinfettante, seguire le indicazioni del prodotto e lasciargli il tempo di funzionare. Uno scorrimento rapido potrebbe non essere sufficiente.

Per un detergente per candeggina fatto in casa che disinfetta, fai quanto segue:

  • Usando una candeggina che contiene dal 5% al 9% di ipoclorito di sodio, mescolare 1/3 di tazza di candeggina per 1 gallone di acqua a temperatura ambiente (o 4 cucchiaini di candeggina per 1 litro di acqua a temperatura ambiente).
  • Mescolare una nuova soluzione ogni giorno perché la candeggina al cloro può perdere le sue proprietà detergenti se esposta all’aria per lunghi periodi.

Quando si utilizza un detergente commerciale, seguire le istruzioni dell’etichetta. Per la soluzione di acqua candeggina fatta in casa, immergere un panno bianco pulito o un tovagliolo di carta nella soluzione e applicarlo sulla superficie che deve essere pulita. Lasciare riposare per almeno tre minuti, quindi risciacquare la superficie con acqua naturale. La soluzione di candeggina può essere utilizzata anche tramite un flacone spray.

Lancia un tovagliolo di carta dopo aver finito di pulirlo e lava un panno dopo ogni utilizzo. Le spugne non dovrebbero essere utilizzate per la pulizia perché possono ospitare batteri nelle fessure. Per gli oggetti con piccole fessure, come telecomandi e tastiere di computer, è possibile utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto di disinfettante per entrare in aree strette.

Camere

Trascorrere del tempo a letto quando sei malato lascia germi nel tessuto della biancheria da letto. Per evitare di diffondere la malattia e persino di reinfettare te stesso, è importante disinfettare la biancheria da letto.

Lenzuola e federe hanno bisogno della massima attenzione perché sono a più stretto contatto con la persona malata. Non dimenticare anche il pigiama. Se un bambino malato dorme con un animale di peluche, dovrebbe essere pulito anche lui. Una delle cose migliori che puoi fare per proteggerti dal prendere la malattia di un’altra persona è indossare guanti di gomma quando maneggi il bucato sporco. Per lo meno, tieni la biancheria da letto lontana dal viso e dal corpo. Lavare sempre gli oggetti il prima possibile una volta che la persona malata si sente un po ‘meglio e può essere fuori dal letto. E disinfettare il cesto o il cesto della biancheria per evitare contaminazioni incrociate con altri vestiti.

Inoltre, non dimenticare di disinfettare oggetti spesso toccati, come interruttori della luce, maniglie delle porte e telecomandi. Fallo almeno una volta al giorno quando qualcuno è malato.

Bagni

I bagni possono ospitare molti germi che si moltiplicano solo quando qualcuno è malato. Utilizzare un detergente disinfettante, almeno ogni giorno, nel bagno di una persona malata sui seguenti oggetti e superfici:

  • Maniglia, sedile e coperchio del WC
  • Maniglie per lavabo e doccia
  • Interruttori della luce
  • Maniglie delle porte
  • Pattumiera
  • Pavimento, soprattutto intorno al bagno
  • Articoli da toeletta maneggiati durante la malattia

Se possibile, utilizzare un bagno diverso da quello utilizzato dal malato. Se questa non è un’opzione, designare asciugamani e asciugamani da bagno che solo la persona malata usa e cambiare tutti gli asciugamani da mano e da bagno ogni giorno. Puoi anche passare agli asciugamani di carta per asciugare le mani per tutta la durata della malattia. Lavare asciugamani e tappeti da bagno in acqua calda e asciugarli a fuoco alto per uccidere i germi.

Una volta che la persona malata si sente meglio, gettare via lo spazzolino da denti e lavare il supporto dello spazzolino da denti.

Aree soggiorno

A volte è difficile confinare una persona malata, specialmente un bambino, nella loro camera da letto. Quindi, per prevenire la contaminazione della tappezzeria negli spazi abitativi comuni, coprire i mobili con lenzuola o coperte lavabili. Cambiali e lavali frequentemente. Inoltre, rimuovere i cuscini decorativi che non possono essere facilmente lavati o coprirli con federe lavabili.

Pulire frequentemente le superfici dure, come telefoni, computer, telecomandi, interruttori della luce e maniglie delle porte. Se un giocattolo è stato usato per intrattenere la persona malata, deve essere pulito con un disinfettante. E non dimenticare di pulire i tavolini da caffè o i tavolini che la persona malata potrebbe aver toccato.

Cucine

Per prevenire la diffusione di germi, una persona malata non dovrebbe essere incaricata di preparare il cibo per gli altri. Anche un attento lavaggio delle mani potrebbe non essere sufficiente per proteggere gli altri, specialmente da malattie facilmente diffuse come il norovirus. Poiché una cucina ha così tanti oggetti e superfici comuni su cui i germi possono diffondersi, è meglio tenere la persona malata completamente fuori dalla cucina.

Lavare tutti gli utensili e i piatti che il malato ha usato a fuoco elevato in lavastoviglie o immergerli in una soluzione disinfettante se si lavano i piatti a mano. È possibile utilizzare 1/2 tazza di candeggina al cloro a 1 litro d’acqua come soluzione fatta in casa. Pulire frequentemente le superfici dure, inclusi tavoli, schienali, maniglie del frigorifero e hardware per cassetti e armadi, con disinfettante.

Auto

Se una persona malata ha fatto un giro in auto, ciò significa che l’auto richiederà una pulizia per uccidere eventuali germi lasciati indietro.

Dopo il viaggio, prenditi qualche minuto per pulire il volante, le maniglie delle porte interne ed esterne, i comandi del cruscotto, l’apriporta del garage e le chiavi o il portachiavi. Se hai un bambino in un seggiolino auto, è particolarmente importante lavare il coperchio del seggiolino auto e pulire ogni angolo con uno spray disinfettante o una salvietta.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

10 cose nella tua camera da letto che sono particolarmente sporche

Come pulire i tappetini per auto