in

Come pulire i contenitori per la semina invernale per il riutilizzo

Pulire i contenitori per la semina invernale è molto più veloce che trovarne e prepararne di nuovi ogni anno. Ma può anche diventare un enorme lavoro di routine. Quindi, in questo post, condividerò i miei migliori consigli su come velocizzare le cose e renderle facili e veloci da pulire.

Riutilizzare contenitori di plastica che altrimenti sarebbero stati gettati via è una delle grandi cose della semina invernale . Come bonus aggiuntivo, alcuni contenitori possono anche essere salvati e riutilizzati di nuovo anno dopo anno.

Ci sono tonnellate di diversi tipi di contenitori che potresti usare e molti di loro sono abbastanza resistenti da essere usati più di una volta.

Riutilizzare tutte quelle mini serre ti semplifica la vita, dal momento che non devi trovarne e prepararne di nuove ogni anno. E chi non ama risparmiare tempo?

Come pulire i contenitori per la semina invernale

Ci sono davvero solo due modi per pulire i contenitori per la semina invernale: o in lavastoviglie o con il lavaggio a mano. Ovviamente lavarli a mano richiederà molto più tempo. Quindi potresti provare a trovare il maggior numero possibile di contenitori lavabili in lavastoviglie.

Esempi di contenitori lavabili in lavastoviglie

Questo probabilmente è ovvio … ma non tutti i tipi di contenitori sopravvivranno alla lavastoviglie. La maggior parte di quelli che trovi nella sezione panetteria e quelli utilizzati per il cibo da asporto al ristorante non sono lavabili in lavastoviglie. Ma molti tipi di contenitori per alimenti lo sono.

Anche se qualcosa sembra che dovrebbe essere, a volte ne trovo uno o due che si sono sciolti in lavastoviglie (oops!). Ecco alcuni dei miei preferiti che di solito sono lavabili in lavastoviglie …

  • Vecchi contenitori per alimenti (cercali nel cestino gratuito alle vendite di garage)
  • Contenitori per alimenti usa e getta (mi piace il formato più grande da 64 once o il formato da 48 once per le piantine più corte)
  • Secchielli per gelato
  • Il ristorante porta fuori i contenitori, ma possono essere colpiti o persi, quindi fai attenzione. ( questi sono alcuni dei miei preferiti e sono lavabili in lavastoviglie).
  • Contenitori della gastronomia del negozio di alimentari ( mi piacciono questi )

Pulizia Contenitori Per Semina Invernale In Lavastoviglie

È facile pulire i contenitori per la semina invernale utilizzando la lavastoviglie. Per prima cosa utilizzo uno straccio asciutto o una spazzola per rimuovere la maggior parte dello sporco residuo. Quindi carico i contenitori nella lavastoviglie.

Quando è pieno, lo eseguo con il ciclo di risciacquo o lavaggio rapido. È il ciclo più breve, ma dura abbastanza a lungo da pulire gran parte dello sporco e dei residui.

Non metto il sapone nella lavastoviglie, perché il risciacquo con acqua calda li pulirà abbastanza bene. Ma potresti, se lo desideri, non danneggerà i tuoi semi.

Lavaggio A Mano I Contenitori

Se hai contenitori che non possono essere lavati in lavastoviglie, devi lavarli a mano (ad esempio brocche del latte, bottiglie da 2 litri, contenitori di prodotti da forno … ecc.). Non preoccuparti, non devi dedicare troppo tempo a questo compito.

Per prima cosa, immergili nel lavandino pieno di acqua saponosa per consentire allo sporco di ammorbidirsi. Quindi utilizzare un vecchio straccio o un tovagliolo di carta per pulire l’interno.

Non è necessario strofinare completamente i contenitori per la semina invernale puliti. Basta un rapido lavaggio per rimuovere parte dello sporco e dei residui.

La pulizia dei contenitori per la semina invernale può farti risparmiare un sacco di tempo. Significa che non devi andare a caccia di nuovi ogni anno e passare il tempo a prepararli tutti. Assicurati di cercare contenitori in grado di resistere alla lavastoviglie, che renderà la loro pulizia ancora più facile!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come prendersi cura di una pianta di amarilli

Come tagliare l’erba come un professionista utilizzando modelli e tecniche di taglio del prato