in

Come pulire la malta senza strofinare

Sia che tu stia lavorando sul pavimento del bagno o sulle pareti della doccia, sapere come pulire la malta senza strofinare può salvarti la schiena e proteggere il tuo tempo.

Abbiamo provato numerosi detergenti per fughe – acquistati in negozio e fatti in casa – e possiamo segnalare quali vale la pena provare.

Ecco come pulire la malta con lo scrubbing.

Il modo migliore per pulire la malta senza strofinare

Sigillare la malta e pulirla una volta alla settimana o due impedirà l’accumulo di sporco e la formazione di muffe. Ma se ti sei trovato a dover pulire a fondo e non vuoi strofinare, ti abbiamo coperto.

Trovare un prodotto che faccia il lavoro pesante per te è la chiave.

Pulisci la malta sporca senza strofinare: Black Diamond Ultimate Grout Cleaner

Black Diamond Ultimate Grout Cleaner è una formula non acida sicura per la maggior parte dei tipi di piastrelle e tutti i colori di malta. Quando abbiamo testato i detergenti per malta, questo si è distinto. Rimuove gli strati di sporco in tre minuti ed è il modo più semplice per pulire la malta senza strofinare.

Black Diamond Ultimate Grout Cleaner è disponibile in un flacone spray. Spruzzarlo sulle fughe, attendere tre minuti, quindi agitarlo con una spazzola. (Per un metodo facile sul retro, utilizzare una spazzola per scrub doccia a manico lungo.)

Dopo aver agitato la malta, sciacquare con acqua.

È possibile utilizzare questo detergente per rimuovere l’accumulo di sporco giallo e marrone dalle linee di malta, ma non uccide muffe o funghi. Se hai malta bianca o chiara, questo detergente farà sembrare di nuovo nuove le tue fughe.

Pulire la malta ammuffita senza strofinare: Clorox Tilex Mold and Mildew Cleaner

Se hai macchie nere sulle tue fughe, ci sono buone probabilità che tu abbia a che fare con la muffa. Se lasciato non sigillato, lo stucco è poroso e assorbe l’umidità, portando a muffe e funghi.

È possibile utilizzare un detergente per malta senza scrub come Clorox Tilex per rimuovere le macchie scure nella malta.

Mentre la candeggina è eccellente per rimuovere le macchie di muffa, non è sicura per tutti i pavimenti. Utilizzare questo metodo solo per piastrelle di ceramica smaltata.

  • Ventilare la stanza
  • Spruzza il Clorox Tilex sulle tue fughe
  • Aspetta che le macchie scompaiano
  • Risciacquare con acqua

Fare attenzione a non spruzzare tappeti, asciugamani o altri tessuti poiché questo detergente contiene candeggina per malta.

Stucco pulito in profondità senza strofinare: detergente per aceto fatto in casa

A causa dell’acidità dell’aceto, non è un detergente per malta quotidiano adatto. Con un uso frequente, può erodere la malta o logorare il sigillante. Ma puoi usarlo occasionalmente per una pulizia profonda senza strofinare.

Per pulire a fondo la malta con aceto, riempire un flacone spray con metà acqua e metà aceto distillato bianco. Spruzzare sulle linee di malta. Utilizzare una spazzola per malta sulle aree macchiate. Dopo 10 minuti, risciacquare con acqua.

Rimuovere le macchie senza strofinare: Oxiclean Funt Cleaner

A seconda della gravità delle macchie, Oxiclean potrebbe essere in grado di rimuoverle senza troppi sforzi da parte tua.

Inizia riempiendo un secchio con un litro d’acqua. Quindi riempire il misurino Oxiclean per riga quattro e aggiungere al secchio. Quindi, applicare la soluzione alle linee di malta. Dopo 5-10 minuti, risciacquare con acqua fredda.

Come mantenere pulito lo stucco del bagno

Dopo una pulizia profonda e la rimozione delle macchie, mantieni pulito lo stucco lavando i pavimenti del bagno una volta alla settimana. Se si dispone di pavimenti in porcellana o ceramica, utilizzare una scopa a vapore per allentare e assorbire lo sporco.

Per la malta doccia, spruzzare con una vasca e un detergente per piastrelle una volta alla settimana e pulire con un panno in microfibra.

Sigilla la malta circa ogni sei mesi per respingere l’acqua. Far sempre funzionare la ventola di scarico del bagno durante la doccia, in modo che l’umidità e l’umidità in eccesso vengano incanalate fuori dalla stanza. In caso contrario, possono verificarsi problemi di muffa nelle fughe.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come pulire gli infissi cromati del bagno

5 migliori detergenti per vasche in fibra di vetro