in

Come raccogliere la lavanda fresca dal giardino

Raccogliere la lavanda è semplice e più lo fai, più ne avrai. In questo post imparerai quale parte della pianta raccogliere e il momento migliore per farlo. Quindi ti mostrerò esattamente come raccogliere i boccioli e le foglie di lavanda e ti darò consigli per conservare anche la lavanda.

La lavanda è un’erba bella e molto profumata che è estremamente popolare per il suo effetto calmante. Molti giardinieri amano coltivare la lavanda nel loro giardino di casa solo per i fiori viola brillanti.

Ma molti nuovi giardinieri non sono sicuri di raccogliere piante di lavanda. In effetti, alcune delle domande più comuni che ricevo sono ” Quale parte di lavanda raccogli? “E” Quando è il momento migliore per raccogliere la lavanda? “.

La buona notizia è che, una volta che conosci le risposte a queste domande e ti mostro come raccogliere la lavanda, vedrai quanto è facile!

Sommario

Quale parte di lavanda raccogli?

La maggior parte delle persone usa la lavanda per i fiori, ma anche le foglie sono commestibili. Di seguito ti mostrerò come raccogliere entrambi.

Una cosa da notare … le foglie profumano quanto i fiori, ma hanno un sapore diverso. Quindi, tienilo a mente prima di decidere quale parte di lavanda raccogliere.

Quando raccogliere la lavanda

Puoi raccoglierlo in qualsiasi momento della giornata. Ma assicurati di tagliare i fiori di lavanda prima che i boccioli si aprano per la migliore fragranza e sapore. Puoi raccoglierli anche dopo che sono fioriti, gli oli semplicemente non saranno così forti.

Poiché la lavanda fiorisce durante la stagione di crescita, ne otterrai diversi raccolti durante l’estate. E tagliare i fiori regolarmente incoraggia ancora più fioriture!

Se vuoi tagliare rametti di foglie, il momento migliore è subito dopo che lo stelo ha finito di fiorire, o nello stesso momento in cui raccogli il fiore.

Se non sei preoccupato per i fiori o vuoi solo pizzicare via alcune foglie, puoi raccoglierle in qualsiasi momento.

Come raccogliere la lavanda fresca

I passaggi per la raccolta della lavanda sono leggermente diversi a seconda che tu voglia i fiori o le foglie. Per prima cosa, ti mostrerò esattamente come raccogliere i fiori, poi parlerò della raccolta delle foglie.

Come raccogliere i fiori di lavanda

Per raccogliere i boccioli, taglia semplicemente ogni stelo del fiore fino alla sommità delle foglie. Non cercare di rimuovere i singoli boccioli di fiori. Questo è molto noioso e potresti facilmente finire per schiacciarli nel processo.

Usa un paio di potatori di precisione affilati per rimuovere i gambi dei fiori. Cercare di staccarli o staccarli con le dita potrebbe schiacciare o danneggiare il gambo.

Come raccogliere le foglie di lavanda

Per raccogliere le foglie, puoi tagliare delle piccole molle o staccare le singole foglie quando ne hai bisogno. Assicurati solo di usare la nuova crescita tenera ed evita le foglie secche o marroni.

Se non vuoi sacrificare i fiori, assicurati di raccogliere i rametti dopo che lo stelo ha finito di fiorire. Oppure puoi raccogliere l’intera punta, il fiore e tutto il resto.

Inoltre, assicurati di evitare di tagliare i gambi legnosi. Se tagli troppo la lavanda, non ricrescerà. Impara esattamente come potare la lavanda qui .

Come conservare la lavanda fresca

Per ottenere i migliori risultati, riponi semplicemente gli steli di lavanda appena tagliati in un vaso d’acqua sul bancone. Durerà fino a una settimana. Ma assicurati di usarlo il prima possibile per il sapore e la fragranza più forti.

Se vuoi conservare il raccolto di lavanda più a lungo, prova ad asciugarlo. È semplicissimo da fare e ci sono alcuni metodi che puoi provare! Impara esattamente come essiccare la lavanda qui .

La raccolta regolare dei boccioli di lavanda incoraggia la pianta a fiorire ancora di più. Quindi, ora che sai quando e come raccogliere la lavanda, avrai tonnellate di questa meravigliosa e benefica erba da usare nella tua cucina o per la lavorazione.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come coltivare e prendersi cura delle piante di aloe vera

Come Fare Il Pesto Di Basilico Usando Il Basilico Fresco Giardino