in

Come rendere facili le luci di coltivazione fai da te per le piantine

Le luci di coltivazione fai-da-te per piantine sono sorprendentemente facili da realizzare. In questo post, ti fornirò istruzioni passo passo su come realizzare luci per la coltivazione di piantine economiche e anche un semplice supporto per appendere l’apparecchiatura.

Se hai intenzione di coltivare piantine in casa , avrai sicuramente bisogno di una luce per crescere per loro. La buona notizia è che non devi spendere un sacco di soldi per prepararti!

Che tu ci creda o no, creare luci fai-da-te per piantine è un progetto semplice e molto conveniente.

Puoi appenderli da qualsiasi scaffale o configurazione che hai già o creare facilmente il tuo supporto.

Di seguito ti mostrerò come far crescere le luci della tua piantina, passo dopo passo. Inoltre, come bonus, condividerò le mie istruzioni su come costruire un supporto personalizzato per loro.

Sommario

Seme fai-da-te poco costoso che inizia a coltivare luci e supporto

Per questo progetto ho utilizzato una lampada da 48 ″, che offre una buona quantità di spazio. Puoi montare due vassoi per semi di dimensioni standard end-to-end sotto questa piantina fai-da-te che crescono leggeri, o quattro di essi fianco a fianco.

Ma, se preferisci, potresti crearne uno più corto e regolare le misure del supporto fatto in casa per adattarle alle dimensioni del tuo dispositivo. Poiché questo progetto è così semplice, è facile personalizzarlo in base alle tue esigenze.

Come fare una luce crescente per le piantine

Non hai bisogno di strumenti per far crescere questo leggero per le piantine, solo poche scorte economiche. Tutto ciò di cui hai bisogno può essere trovato online o presso il tuo negozio di ferramenta o bricolage locale.

Forniture necessarie

  • 1 lampada da negozio a quattro piedi (48 ″)
  • 2 lampadine fluorescenti da quattro piedi
  • 2 pezzi di catena (12-18 ″ di lunghezza) o un gancio regolabile
  • 4 – Ganci 1 “S
  • Pinze (opzionale)

Passaggi per l’assemblaggio del fai-da-te Grow Light

Tempo totale: 10-15 minuti

Passaggio 1: preparare la lampada – Rimuovere la lampada dalla scatola e appoggiarla capovolta su una superficie piana e robusta. Se il tuo apparecchio è dotato di catene e ganci a S per appenderli, per ora mettili da parte.

Passaggio 2: prepara i bulbi – È più sicuro e più facile lavorare con un bulbo di coltivazione alla volta. Invece di disimballarli entrambi subito, inizia aprendone solo uno.

Passaggio 3: installare le lampadine – È molto facile installare le lampadine fluorescenti nell’apparecchio. Prendi una lampadina saldamente tra le mani e allinea le estremità con i meccanismi su entrambi i lati del dispositivo.

Quindi premere delicatamente verso il basso sulle estremità per far scattare la lampadina in posizione (non spingere verso il basso sulla parte in vetro della lampadina fluorescente). Ripetere per installare la seconda lampadina nel dispositivo.

Passaggio 4: collegare l’hardware di sospensione – Capovolgere con attenzione il dispositivo. Trova i due fori o fessure situati su entrambe le estremità della parte superiore della lampada. Qui è dove fisserai i ganci.

Far scorrere un gancio a S nel foro su un’estremità della lampada. Attacca un pezzo di catena all’altro lato del gancio a S.

Ripeti sull’estremità opposta dell’attrezzatura usando un gancio a S aggiuntivo e l’altro pezzo di catena.

Quindi attacca gli ultimi due ganci a S, quindi ce n’è uno all’estremità opposta di ogni pezzo di catena.

Passaggio 5: fissare i ganci a S (opzionale) – È possibile utilizzare delle pinze per bloccare i ganci a S nel punto in cui sono fissati alla lampada, se si preferisce.

Tuttavia, non fissarli all’altra estremità della catena, altrimenti non sarai in grado di regolare l’altezza delle luci di coltivazione della tua piantina fai-da-te.

Passaggio 6: attaccare il gancio regolabile – Se vuoi qualcosa di più bello e più facile da usare rispetto alle catene e ai ganci a S, ti consiglio di procurarti un gancio regolabile .

Attaccare semplicemente il gancio a S dall’estremità libera della catena al gancio del gancio regolabile e utilizzare le pinze per bloccare saldamente il gancio a S in posizione.

Come realizzare un semplice supporto per luci fai-da-te

Se stai cercando un buon modo per appendere le luci della tua piantina fai-da-te, ho progettato un supporto personalizzato appositamente per loro.

Questo supporto fatto in casa è molto robusto e semplice da realizzare, ma anche leggero e facile da smontare per riporlo.

Forniture necessarie

Questo supporto per luci da coltivazione fai-da-te è realizzato con materiali economici che puoi trovare online o in qualsiasi negozio di bricolage. L’ho progettato specificamente per contenere una delle mie luci di coltivazione per piantine fai da te da 48 ″.

Ma ancora una volta, potresti facilmente adattare questo design per adattarlo alla larghezza di qualsiasi lampada di dimensioni che hai. Ecco di cosa avrai bisogno per costruirlo …

  • Un pezzo di 10 piedi di tubo in PVC da 1 1/4 ″
  • Due connettori in PVC da 1 1/4 “a gomito a 90 gradi
  • Due connettori in PVC a T da 1 1/4 ″
  • Utensile da taglio in PVC o sega in PVC
  • Metro A nastro
  • Pennarello o matita
  • Colla per PVC (opzionale)

Passaggi per l’assemblaggio del supporto per luce fai da te

Tempo totale: 20 minuti

Passaggio 1: misurare e tagliare i pezzi del telaio – Utilizzando il tubo in PVC da 10 ′, il metro a nastro e lo strumento da taglio , misurare e tagliare sette pezzi alle seguenti lunghezze: uno da 50 “, due da 18″ e quattro da 8 1/2 ” .

Fase 2: assemblare i piedini – Inserire un pezzo di PVC da 8 1/2 ″ in entrambe le estremità di uno dei connettori a T , lasciando vuota la parte superiore del T. Ripeti questo passaggio per assemblare l’altro piede.

Fase 3: assemblare le gambe – Inserire un pezzo di PVC da 18 “nella parte superiore di ciascun connettore a T. Ora dovresti avere due T grandi per le gambe.

Passaggio 4: assemblare la parte superiore del supporto – Collegare un connettore a gomito sulla parte superiore di ciascuna gamba. Quindi unisci i due gomiti insieme usando il pezzo di PVC da 50 ″. Ora il tuo supporto per luci da coltivazione è completamente assemblato.

Passaggio 5: incolla i pezzi insieme (facoltativo) – Mi piace poter smontare il mio supporto per lampade da coltivazione per riporlo facilmente. Ma, se preferisci, puoi attaccare i pezzi insieme usando la colla per PVC per una maggiore stabilità.

Ricorda solo che questa colla è permanente, quindi non sarai in grado di smontare di nuovo il supporto dopo questo passaggio.

Come collegare le tue luci progressive fai-da-te al supporto

È molto facile attaccare le luci di coltivazione della tua piantina fai-da-te al supporto utilizzando fascette per cavi da 8 ” .

Fissare i lacci attorno al palo superiore a entrambe le estremità del supporto. Attaccali saldamente, ma non così stretti da non poterli far scorrere lungo il tubo.

Far scorrere le fascette per cavi su una delle estremità della parte superiore del supporto. Quindi, aggancia semplicemente i ganci a S dall’estremità di ciascuna catena leggera sulle cravatte. Usa le forbici per tagliare la linguetta extra sulle fascette, se lo desideri.

Le luci di coltivazione fai-da-te per piantine sono veloci e facili da realizzare e non costano molti soldi. Inoltre, se fai in modo che il bonus aumenti la luce per loro, avrai una configurazione completa che puoi mettere ovunque nella tua casa.

Se sei stanco di cercare di capire come coltivare i semi per tentativi ed errori, allora devi iscriverti al mio corso online Seed Staring ! Questo corso di autoapprendimento divertente e completo ti insegnerà tutto ciò che devi sapere sulla coltivazione di qualsiasi tipo di seme tu voglia. Iscriviti e inizia oggi .

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come realizzare un letto da giardino rialzato utilizzando blocchi di cemento

Come piantare e coltivare la lattuga dal seme