in

Come rimuovere facilmente i residui di nastro

PANORAMICA DEL PROGETTO
  • ORARIO DI LAVORO: 10 minuti – 1 ora
  • TEMPO TOTALE: 10 minuti – 1 ora
  • LIVELLO DI ABILITÀ: Principiante
  • COSTO STIMATO: $ 5-10

Con così tanti tipi di nastro sul mercato, sei sicuro di trovarne uno che funzioni per sostenere le decorazioni delle feste o riparare temporaneamente una perdita o un orlo cadente.

 Alla fine, rimuovi il nastro solo per scoprire che c’è un residuo di nastro adesivo lasciato dietro.

Il modo in cui si rimuove il residuo di nastro dipende dal tipo di superficie. Mentre l’obiettivo principale è rimuovere il residuo, è altrettanto importante non danneggiare la superficie. Con un po ‘di pazienza e pochi prodotti, è possibile rimuovere i residui di nastro adesivo da qualsiasi superficie.

Quanto spesso pulire i residui di nastro

Quando trovi residui di nastro adesivo lasciati su una superficie, puliscilo immediatamente. Più a lungo rimane in superficie, più polvere e sporco attirerà e può diventare più difficile da rimuovere.

Mancia

Rimuovere le correzioni temporanee del nastro il più rapidamente possibile. Ci saranno meno residui da rimuovere e la rimozione rapida aiuta a evitare possibili danni alle superfici.

Di cosa avrai bisogno

Attrezzature / Strumenti

  • Spugna
  • Coltello opaco, raschietto di plastica, vecchia carta di credito
  • Spazzola a setole morbide
  • Asciugamani in microfibra
  • Lavello o secchio di plastica
  • Asciugacapelli portatile
  • Gomma da masticare Art

Materiali

  • Aceto bianco distillato
  • Detersivo per bucato per impieghi gravosi
  • Alcool isopropilico (sfregamento)
  • Olio vegetale
  • Involucro di plastica
  • Detergente per vetri
  • Detersivo per piatti
  • Asciugamani di carta
  • WD-40 ·
  • Dispositivo di rimozione della colla commerciale (Goo-Gone o De-solve-It)

Disposizioni

Come rimuovere i residui di nastro dal tessuto

Rimuovere i residui dai tessuti lavabili

Riscaldare una piccola quantità di aceto bianco distillato non diluito nel microonde fino a quando non è caldo ma non bollente. Immergere una spugna nell’aceto caldo e spremerla sulla zona appiccicosa fino a quando il tessuto non è saturo. L’adesivo dovrebbe iniziare ad allentarsi e arrotolarsi in modo da poterlo sollevare con un coltello opaco o il bordo di una spatola.

Se lo hai accessibile, De-solv-it e Goo-Gone lavorano ancora più velocemente dell’aceto bianco. Dopo aver utilizzato entrambi i metodi, trattare l’area con un po ‘di detersivo per bucato per impieghi gravosi, lasciarlo riposare per circa 10 minuti e quindi lavare come al solito.

Controllare l’area appiccicosa prima di gettare il tessuto in un essiccatore caldo. Ripetere i passaggi se necessario. Non inserire tessuti nell’essiccatore fino a quando tutti i residui di nastro non sono spariti.

Rimuovere i residui dai tessuti solo a secco

Quando si tratta di rimuovere i residui dai tessuti solo puliti a secco, è meglio lasciarlo a un professionista piuttosto che rischiare di danneggiare i vestiti di fantasia. Portare indumenti con residui di nastro adesivo in una lavanderia a secco è la migliore linea d’azione.

Come rimuovere i residui di nastro dal vetro

 

1. Rimuovere i residui con olio

Se l’adesivo o il residuo non si muove, saturare l’area con olio vegetale (anche il burro o il burro di arachidi funzioneranno!). Coprire il residuo con pellicola trasparente e lasciarlo riposare per almeno 30 minuti. Utilizzare un coltello opaco o un raschietto di plastica per rimuovere l’adesivo e i residui. Pulire il vetro con un detergente per vetri.

Stessa storia qui: se lo hai accessibile, De-solv-it e Goo-Gone lavorano in modo rapido ed efficiente per rimuovere i residui.

 

2. Utilizzare alcool isopropilico

Posizionare alcune gocce di alcool isopropilico (sfregamento) su un batuffolo di cotone o un tovagliolo di carta per saturare l’adesivo. Dopo aver saturato l’adesivo, attendere almeno 10 minuti e utilizzare un raschietto di plastica per rimuovere l’adesivo. Una volta che il residuo è sparito, utilizzare l’alcool e un panno in microfibra per lasciare una lucentezza priva di striature.

Come rimuovere i residui di nastro dal metallo

 

1. Saturare il residuo con l’olio

Saturare il residuo adesivo con olio vegetale. Coprire con pellicola trasparente e lasciare in ammollo per 30 minuti. Utilizzare un raschietto di plastica e un vecchio panno per pulire via il residuo. Lavare l’area con acqua calda e sapone per rimuovere l’olio e asciugare con un panno morbido.

2. Mancia

Non utilizzare polvere abrasiva detergente, lana d’acciaio o carta vetrata per rimuovere i residui. Lasceranno graffi sulla superficie del metallo.

 

3. Applicare calore

Utilizzare un asciugacapelli portatile impostato su medio per riscaldare il residuo. L’adesivo si ammorbidisce e spesso può essere spazzato via.

 

4. Spruzzare con WD-40

Spruzzare il residuo appiccicoso con un po ‘di WD-40. Lasciare agire per qualche minuto poi pulire il lubrificante e il residuo.

Come rimuovere i residui di nastro dalle superfici verniciate

Prima di utilizzare qualsiasi solvente o prodotto per la pulizia, testarlo in uno spazio poco appariscente per assicurarsi che non danneggi o cambi il colore della vernice.

 

1. Usa calore

Impostare un asciugacapelli portatile a fuoco medio e applicare l’aria calda al residuo di nastro per circa 15 secondi. Utilizzare un raschietto di plastica sottile o il bordo della carta di credito per sollevare l’adesivo dalla superficie verniciata.

 

2. Prova l’acqua calda e sudsy o l’aceto caldo

Scaldare un po’ d’acqua e aggiungere qualche goccia di detersivo per piatti. Immergere un panno morbido nel composto e strizzare fino a quando non è appena umido. Posizionare il panno caldo sopra l’area appiccicosa per circa 30 secondi. Strofinare delicatamente via l’adesivo.

Puoi anche riscaldare una piccola quantità di aceto bianco distillato e seguire gli stessi passaggi.

Terminare “risciacquando” l’area con un panno umido pulito e asciugare con un asciugamano morbido.

 

3. Usa una gomma da masticare Art

Strofinare l’area appiccicosa con una gomma da masticare artistica applicando una leggera pressione. La gomma allenterà l’adesivo per pulirlo via con un panno umido in microfibra.

 

4. Prova un solvente commerciale

Seguire attentamente le indicazioni dell’etichetta. Goo Gone e Un-du sono due marchi che funzionano bene per rimuovere i residui appiccicosi.

Suggerimenti per la rimozione dei residui di nastro dalle superfici

  • Leggere attentamente le etichette dei prodotti.
  • Lavora lentamente. Non strofinare o raschiare duramente che può danneggiare le superfici.
  • Non saturare eccessivamente le superfici verniciate per evitare che il muro a secco o il legno vengano danneggiati.
  • Lavora in piccole sezioni.
  • Non lasciare che l’umidità penetri nelle prese elettriche o nelle porte degli apparecchi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come pulire le pareti bianche

Come togliere macchie di grasso dai jeans