in

Come rimuovere uno scarico della vasca in casa

La rimozione di uno scarico della vasca è necessaria se stai rimuovendo o sostituendo la vasca o se il raccordo di scarico è gravemente corroso o perde e deve essere sostituito. Il raccordo di scarico è un pezzo di metallo simile a un cesto che ha un labbro o una flangia nella parte superiore e un corpo con filettature all’esterno. Si avvita nel gomito, o scarpa, di un tratto di tubo orizzontale che si estende verso l’estremità della vasca e si collega al gruppo del tubo di scarico .

All’interno della maggior parte dei raccordi di scarico ci sono due barre trasversali metalliche che formano una “X” per evitare che oggetti di grandi dimensioni cadano nello scarico. Le traverse sono ciò che consente di rimuovere lo scarico con una chiave a tubo o una pinza:

  • Chiave per tappi: una chiave per tappi è una piccola chiave in ghisa o acciaio che viene fresata per adattarsi alle traverse di due o più diverse dimensioni di scarichi. Se prevedi di rimuovere lo scarico della vasca più di una volta, varrà la pena acquistare questo articolo poco costoso. Inoltre, poiché la testa è adattata alla forma della croce dello scarico, ci sono meno possibilità di rompere accidentalmente la croce.
  • Pinze : a parte una chiave inglese, il miglior sostituto è un set di pinze di bloccaggio a becchi mezzotondi. Le pinze devono essere abbastanza piccole da raggiungere lo scarico e attraverso la croce. Una volta fissate le pinze di bloccaggio, utilizzare un paio di pinze standard per ruotare le pinze di bloccaggio e allentare lo scarico.

Se il tuo scarico non ha barre trasversali, dovrai utilizzare uno strumento chiamato estrattore di scarico della vasca. Ha una forma conica e zigrinature elicoidali che fanno presa sulla parete metallica all’interno del raccordo di scarico. Si gira l’estrattore con una chiave regolabile, come con una chiave a tubo.

Gli scarichi della vasca sono ostinati, spesso a causa di corrosione, sporcizia o mastice indurito dell’idraulico. Il calore aiuta a sciogliere lo stucco del vecchio idraulico. Se la vasca è molto fredda, soffiare delicatamente aria calda da una pistola termica o un asciugacapelli su di essa per alcuni minuti per ammorbidire lo stucco prima di rimuovere lo scarico.La guida definitiva per il rimodellamento del bagno  

Cosa ti servirà

Attrezzature / strumenti

  • Piccolo cacciavite a testa piatta
  • Chiave a spina
  • Chiave regolabile
  • Pinze a becchi mezzotondi di bloccaggio
  • Pinze standard

Materiali

  • Straccio

Istruzioni

  1. Rimuovere il tappo della vasca o lo schermoRimuovere il tappo di scarico o lo schermo per accedere al raccordo di scarico della vasca. Se la vasca ha uno schermo, fai semplicemente leva sotto lo schermo con un piccolo cacciavite a testa piatta per rimuoverlo. Le vasche con schermi di solito hanno un gruppo tappo a secchio, o stantuffo, che ferma l’acqua all’interno del tubo di scarico.Se la vasca non ha lo schermo, probabilmente avrà un tappo inserito nell’apertura di scarico. Il metodo per rimuoverlo dipende dal tipo di tappo . I tappi che si aprono e si chiudono spostando il tappo stesso solitamente si svitano dallo scarico o sono fissati con una vite di fissaggio. I tappi che si azionano con una leva sulla piastra di scarico del troppo pieno possono avere un bilanciere in metallo che si estende attraverso la parte orizzontale del tubo di scarico della vasca. Estrarre con cautela il tappo e il bilanciere dallo scarico.  
  2. Rimuovere lo scarico con una chiave ingleseInserire l’estremità della chiave per tappi nell’apertura di scarico in modo che i denti della chiave si adattino alle traverse dello scarico. La maggior parte delle chiavi dinamometriche ha più di una dimensione della testa; usa la testa che fa la misura più comoda.Ruotare la chiave per tappi in senso antiorario con una chiave inglese grande o una pinza maschio-femmina per allentare lo scarico. Sfilare completamente lo scarico a mano una volta che è abbastanza lento.  
  3. Rimuovere lo scarico con pinze di bloccaggioInserire un paio di pinze a becco d’ago di bloccaggio nell’apertura di drenaggio fino a quando le mascelle andranno. Assicurati che le ganasce si trovino sui lati opposti delle traverse, sopra il centro della “X”. Bloccare le pinze di bloccaggio che stringono saldamente le barre trasversali.Afferrare le pinze di bloccaggio con un set di pinze standard, afferrando le pinze di bloccaggio il più in basso possibile in modo che non interferiscano con l’azione di bloccaggio. Ruota le pinze in senso antiorario. Sii paziente e procedi lentamente.Dopo alcune rotazioni, lo scarico della vasca dovrebbe essere abbastanza lento da poter mettere da parte il secondo set di pinze e ruotare le pinze di bloccaggio a mano.  
  4. Pulire l’apertura di scaricoUsa un cacciavite a testa piatta o una spatola e uno straccio per rimuovere il vecchio anello di mastice da idraulico dall’apertura di scarico. Cerca di non far cadere lo stucco nello scarico perché non si rompe mai e potrebbe creare un intasamento.Se stai sostituendo il vecchio scarico della vasca con uno nuovo, porta il vecchio pezzo con te al negozio per essere sicuro di ottenere la parte di ricambio giusta.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

I migliori tipi di sigillanti per fughe di piastrelle

5 migliori opzioni per pareti del bagno