in

Come sbarazzarsi di Iris Borers naturalmente

I trivellatori dell’iride possono essere un importante parassita del giardino e difficili da diagnosticare fino a quando non è troppo tardi. In questo post vi racconterò tutto su questo temuto bug. Compreso il loro aspetto, da dove vengono, il loro ciclo di vita, i danni alle piante e, soprattutto, come sbarazzarsi delle trivellazioni dell’iride e impedire loro di tornare.

Sfortunatamente la maggior parte delle piante ha almeno un tipo di parassita che ama nutrirsi di loro. Il controllo dei parassiti del giardino fa parte della natura e gli iris non sono diversi. 

La trivellazione dell’iride è uno dei parassiti più frustranti e distruttivi per i coltivatori di fiori. Non c’è niente di più scoraggiante che scoprire questi brutti vermi nei bulbi dell’iride.

Fortunatamente è un problema abbastanza facile da risolvere, a patto che tu sia diligente. Inoltre, ci sono alcuni metodi di trattamento diversi che puoi usare.

Segui i suggerimenti di controllo di seguito se hai già un problema con la trivellazione dell’iride, quindi scopri come evitare che si ripresentino!

Sommario

Perché la mia iride sta morendo?

Questa è una domanda comune che mi viene posta spesso. Sfortunatamente, molte volte il motivo per cui le iridi iniziano a morire è a causa di un parassita fin troppo comune che non possiamo vedere facilmente: la trivellazione dell’iride.

Quindi, se le tue piante stanno morendo e non hai idea del perché, continua a leggere per scoprire se questo potrebbe essere anche il tuo problema.

Cosa sono gli Iris Borers?

La piralide dell’iride è la larva di una falena chiamata Macronoctua onusta, che viene spesso chiamata “falena della piralide dell’iride”.

La Macronoctua onusta si trova comunemente in tutto il Nord America. Le larve sono un parassita molto distruttivo, sebbene siano innocue nella loro forma adulta.

Prendono il loro nome perché le larve perforano i bulbi dell’iride e li mangiano dall’interno. Questa abitudine alimentare li rende impossibili da vedere e difficili da eliminare.

Che aspetto hanno i trivellatori di Iris?

Nella loro forma adulta, i trivellatori dell’iride assomigliano a qualsiasi altra falena che vedresti svolazzare di notte. Sono lunghi circa 2 ″, con ali marroni.

Le larve di trivellazione dell’iride invece sono facili da identificare, sembrano bruchi rosa. Sono di colore da marrone chiaro a rosato chiaro, con una testa rosso scuro e piccoli punti lungo entrambi i lati del corpo.

Quando li disturbi, a volte espellono una sostanza di colore giallo dalla bocca. Naturalmente, la caratteristica più significativa di tutte è il fatto che si trovano all’interno di un bulbo a iride.

Ciclo di vita di Iris Borer

Ci sono quattro fasi nel ciclo vitale della trivellazione dell’iride: uova, larve, pupa e adulto. Le falene femmine depongono le uova sulle foglie alla fine dell’estate e all’inizio dell’autunno, dove svernano.

Le uova si schiudono all’inizio della primavera e emergono i trivellatori. Queste minuscole larve si insinuano nel bulbo poco dopo la schiusa, dove si nutrono fino a quando non sono abbastanza grandi da diventare pupe.

Una volta abbastanza grandi (a volte a metà-fine estate), le larve si spostano nel terreno per diventare pupe per alcune settimane. Gli adulti emergono alla fine dell’estate o all’inizio dell’autunno e iniziano a deporre le uova.

Da dove vengono gli Iris Borers?

Poiché le falene possono volare, possono provenire da qualsiasi luogo. Le falene sono naturalmente attratte dagli iris, poiché questa è la loro principale pianta ospite.

Quindi, sfortunatamente, se le falene di Macronoctua onusta sono presenti nella tua zona del mondo, è una scommessa abbastanza sicura che alla fine troveranno le tue iridi.

Cosa mangiano gli Iris Borers?

I trivellatori dell’iride si insinuano nei bulbi e si nutrono di loro dall’interno verso l’esterno. Possono mangiare qualsiasi tipo di specie di iris, ma le varietà barbute sembrano essere le loro preferite.

Sebbene non mangino il fogliame, di solito è il loro principale punto di ingresso nel bulbo. Quindi, probabilmente vedrai un buco da qualche parte alla base delle foglie.

Iris Borer danni alle piante

Sfortunatamente, questi piccoli diavoli subdoli fanno i loro danni sottoterra. Quindi, non te ne accorgerai subito.

Il primo segno che probabilmente vedrai è che le foglie stanno diventando marroni e la pianta sembra che stia morendo. Ma anche allora, ci vuole un occhio attento per individuare i segni di un’infestazione da piralide dell’iride.

Segni Di Iris Borer

Se hai una pianta di iris che sta diventando marrone, mettiti su mani e ginocchia per dare un’occhiata più da vicino. Ecco alcuni segni sicuri di un’infestazione da piralide dell’iride …

  • Striature color marrone chiaro sul fogliame all’inizio dell’estate
  • Foglie che diventano marroni a fine estate
  • Fori nelle foglie verso la base della pianta
  • Roba fangosa che sembra segatura intorno al fondo della pianta o alle cime dei bulbi dell’iride
  • Il gambo della pianta è molliccio e sembra marcire
  • Bulbo morbido o pastoso che sembra marcire
  • Vermi di colore rosato o marrone chiaro all’interno dei bulbi dell’iride

Metodi di controllo della trivellazione dell’iride biologica

Una volta che la trivellazione dell’iride è entrata in un bulbo, i pesticidi non avranno alcun effetto su di loro. Ma ci sono un paio di cose che puoi provare a ucciderli prima che entrino nel bulbo.

Nematodi benefici

Questi parassiti predatori possono attaccare e uccidere le larve della piralide dell’iride. Esistono molte specie diverse di nematodi benefici, quindi cercane uno che preda i bruchi.

Per essere efficaci, è necessario applicarli all’inizio dell’autunno, prima che le uova della piralide dell’iride si schiudano. Impara come usare i nematodi benefici qui .

Spinosad Spray

Se stai cercando un insetticida per la piralide dell’iride completamente naturale, prova a usare lo spray spinosad . Realizzato con un batterio naturale del suolo, lo spinosad può uccidere le larve prima che entrino nel bulbo.

Tuttavia, il periodo di tempo in cui funzionerà è molto breve. Deve essere spruzzato quando le uova si schiudono, prima che le larve penetrino nel bulbo. Quindi può essere difficile ottenere il giusto tempismo.

Come sbarazzarsi di Iris Borers

Sfortunatamente, l’unico modo per sbarazzarsi dei trivellatori dell’iride che sono entrati nel bulbo è rimuoverli manualmente. Ci sono due modi per farlo …

Scavali a mano

Questo è il metodo più disgustoso che puoi usare per sbarazzarti dei trivellatori dell’iride, ma stranamente il più soddisfacente. Scava il bulbo infestato e trova il punto in cui è entrato il trivellatore.

Quindi taglia con cura il buco più grande, finché non vedi il verme. Puoi estrarlo dal bulbo o attaccare un oggetto appuntito per schiacciarlo.

Li tiro fuori e poi li lascio cadere in un contenitore di acqua saponosa. Non sanno nuotare e alla fine annegheranno, ma ci vuole molto tempo solo in acqua. Il sapone liquido li ucciderà più velocemente.

Puoi ripiantare i bulbi se il danno non è troppo grave. Ma se sono gravemente danneggiati o in decomposizione, è meglio semplicemente scartarli.

Immergere i bulbi di iris in acqua saponosa

Se non ti piace l’idea di estrarre i brutti vermi dai bulbi dell’iride, puoi adottare un approccio più passivo-aggressivo.

Scava i bulbi e mettili in un secchio di acqua saponosa ( questo sapone li uccide più velocemente). Ad alcune persone piace usare la candeggina per questo metodo, ma non c’è davvero bisogno di usare una sostanza chimica così aggressiva.

Una volta immersi nell’acqua, i trivellatori usciranno dai bulbi e poi annegheranno. Metterli in ammollo durante la notte dovrebbe bastare, ma potresti lasciarli per un giorno o due, giusto per essere sicuro.

Come prevenire il ritorno dei trivellatori dell’iride

Sbarazzarsi dei trivellatori dell’iride può essere un processo molto manuale, grossolano e frustrante. Quindi, è meglio cercare di evitarli tutti insieme, giusto?

Prevenire un’infestazione è in realtà molto semplice. In effetti, le mie iridi sono state esenti da trivellazione per oltre 10 anni!

Varietà resistenti alla crescita

Sebbene la trivellatrice dell’iride possa nutrirsi di qualsiasi tipo, le varietà siberiane sono più resistenti a loro. Una volta imparato questo trucco, ho piantato un mazzo di iris siberiane nel mio giardino.

Sono altrettanto belli in giardino e non ho mai avuto problemi con i trivellatori che li attaccavano. Woohoo!

Taglia le tue iridi in autunno

Questo è il mio metodo preferito per prevenire le infestazioni da piralide dell’iride nel mio giardino ed è semplice. Come ho detto prima, le falene depongono le uova sulle foglie a fine estate, dove svernano fino alla primavera.

Quindi, il modo migliore per evitare i trivellatori dell’iride è abbattere le piante in autunno. Se non hai tempo per tagliarli in autunno, fallo il prima possibile a fine inverno o all’inizio della primavera. Ecco i passaggi …

Passaggio 1: tagliare le foglie – Utilizzando un paio di potatori affilati, tagliare le foglie fino in fondo ai bulbi. Abbi cura di tagliarli il più in basso possibile.

Passaggio 2: rimuovi tutte le talee – Rimuovi tutte le foglie e i detriti che puoi, in modo che non rimangano nel tuo giardino. Se lasci una qualsiasi delle talee nel tuo giardino, le uova potrebbero ancora svernare su di esse, e tu non lo vuoi.

Passaggio 3: getta via o distruggi le foglie – Dopo aver tagliato tutte le tue piante, getta i rifiuti nella spazzatura o brucialo. Non mettere le foglie di iris nel bidone del compost, perché le uova di trivellazione potrebbero svernare lì dentro.

Domande frequenti

In questa sezione risponderò ad alcune delle domande più frequenti sulla trivellazione dell’iride. Se non riesci a trovare la tua risposta qui, chiedila nei commenti qui sotto.

L’olio di neem ucciderà i trivellatori dell’iride?

Sì, tecnicamente l’ olio di neem funzionerebbe per uccidere i trivellatori dell’iride. Tuttavia, poiché i trivellatori si nutrono all’interno dei bulbi, piuttosto che sulle foglie, non è un metodo di trattamento molto efficace.

Se vuoi provarlo, assicurati di trattare la base delle foglie più volte prima che la trivellatrice possa entrare nel bulbo.

Liberarsi dei trivellatori dell’iride non è difficile, anche se potrebbe essere un po ‘imbarazzante. Ecco perché è meglio prevenire un’infestazione in primo luogo. Ora che conosci il modo più semplice per controllare i trivellatori dell’iride, puoi essere certo che i tuoi fiori saranno molto più sicuri.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come tagliare l’erba come un professionista utilizzando modelli e tecniche di taglio del prato

Come coltivare e prendersi cura delle piante di aloe vera