in

Come svernare le piante di Brugmansia (tromba d’angelo) al chiuso

Svernare la brugmansia al chiuso potrebbe sembrare difficile, ma in realtà non è così difficile. Le brugmie sono più dure di quanto sembri e possono sopravvivere a molti abusi. In questo post imparerai come svernare la brugmansia e riceverai tantissimi consigli per la coltivazione della brugmansia indoor in inverno.

Brugmansias (aka pianta della tromba dell’angelo o pianta dell’albero dell’angelo) è un’aggiunta meravigliosa e tropicale al giardino durante l’estate.

Adoro i delicati fiori di tromba e hanno un odore paradisiaco! Ma non sono resistenti qui nella zona 4, quindi devo svernarli al chiuso.

Le Brugmansia sono annuali o perenni?

Anche se probabilmente troverai la brugmansia in vendita come annuale in primavera, sono piante perenni nel clima giusto.

In realtà sono piante tropicali piuttosto resistenti (la resistenza alla brugmansia è zona 7 o superiore) e possono sopravvivere a inverni miti. Ma se vivi da qualche parte con inverni rigidi come me, allora non sopravviveranno fuori.

Quindi dovrai portarli in casa per l’inverno. Non preoccuparti, non è difficile da fare e hai tre opzioni da provare!

3 metodi per svernare la Brugmansia

Ci sono tre modi in cui puoi svernare le tue varietà di brugmansia preferite in casa. Se hai più di una pianta, prova alcuni di questi metodi per vedere quale funziona meglio per te …

  1. Le brugmansie in vaso possono essere svernate come piante d’appartamento.
  2. Le piante possono essere lasciate andare in letargo e quindi conservate durante l’inverno.
  3. Puoi svernare le talee di brugmansia in un vaso d’acqua (Sì, davvero!).

Come svernare la Brugmansia al chiuso

In questa sezione descriverò in dettaglio ciascuno di questi tre metodi. Se non hai mai provato a svernare la brugmansia prima, allora dovresti assolutamente sperimentare.

Alcune persone trovano più facile lasciare che la pianta rimanga dormiente durante l’inverno. Ma altri preferiscono coltivare brugmansie come piante d’appartamento o prendere talee. Prova tutti e tre i metodi e vedi quale funziona meglio per te.

Brugmansia in crescita in vasi come piante d’appartamento

Con un po ‘di attenzione in più, le brugmansie possono essere svernate come pianta d’appartamento. Se la tua pianta è troppo grande per il tuo spazio interno, puoi potarla fino a una dimensione gestibile prima di portarla in casa. (assicurati di conservare le talee in modo da poter provare il metodo n. 3!)

Possono essere potati pesantemente, quindi non preoccuparti, ricresceranno in primavera. Le piante rimarranno un po ‘scioccate quando le sposti in casa e potrebbero persino far cadere alcune foglie.

Questo è normale e ricomparirà dopo alcune settimane di abituarsi a vivere in casa.

Potresti essere fortunato e goderti i fiori di brugmansia durante l’inverno, ma è difficile imitare le condizioni necessarie per farli fiorire quando vengono coltivati ​​in casa.

Conservazione di una pianta di Brugmansia dormiente

È molto facile svernare le piante di Brugmansia completamente dormienti. Per incoraggiare la tua pianta a diventare dormiente, mettila in un luogo fresco e buio e smetti di annaffiarla.

O semplicemente lasciarlo fuori durante le prime gelate in autunno per attivare la dormienza. Dopo alcuni giorni di permanenza all’interno, la pianta inizierà a far cadere le foglie, fino a farle cadere tutte.

Conserva la pianta in un luogo fresco (sopra lo zero) e buio fino alla primavera. Non lasciare che il terreno si asciughi completamente durante l’inverno, ma tienilo sul lato asciutto.

Controlla la tua brugmansia dormiente circa una volta al mese durante l’inverno. Metti il ​​dito a pochi centimetri nel terreno e, se è asciutto, dagli da bere.

Se il terreno è ancora umido, lasciarlo asciugare prima di annaffiarlo di nuovo. Le piante grandi non si seccheranno rapidamente come quelle più piccole. Non innaffiare eccessivamente una pianta di brugmansia dormiente.

Impara come portare una pianta fuori dalla dormienza in primavera senza ucciderla.

Talee Crescenti Di Brugmansia In Acqua

Un altro metodo da provare è prendere le talee e coltivarle in acqua durante l’inverno. Radicare le talee di brugmansia in acqua è semplicissimo. In questo modo puoi prendere le talee delle tue varietà preferite e scartare la pianta principale.

Una volta che le radici si sono sviluppate, le talee possono essere conservate in vaso o lasciate in acqua per tutto l’inverno. Le brugmansie non richiedono alcun terreno speciale, puoi semplicemente usare un terriccio  per uso generale per loro.

Se decidi di svernare le talee di brugmansia in acqua per tutto l’inverno, controlla l’acqua regolarmente per assicurarti che non diventi schiumoso o evapori.

Se inizia a diventare torbido o schiumoso, gettalo via e lava il vaso con acqua saponosa. Risciacquare i gambi di taglio, quindi rimetterli nel vaso pieno di acqua fresca.

Mantieni sempre il livello dell’acqua sopra le radici, non vuoi che le radici si secchino.

Portando Brugmansia per l’inverno

Se hai intenzione di provare a svernare piante o talee di Brugmansia, allora vorrai sicuramente prima eseguirne il debug. Segui queste istruzioni per eseguire il debug delle piante in vaso prima di portarle in casa in autunno.

Puoi usare lo stesso metodo per le talee, oppure puoi farlo all’interno. Dopo aver preso le talee, immergile in acqua per annegare eventuali parassiti indesiderati. Mettere a bagno le talee per circa 10 minuti annegherà eventuali insetti che si trovano sulle foglie.

Puoi aggiungere uno spruzzo di sapone liquido delicato  all’acqua per aiutare a uccidere gli insetti parassiti più velocemente. Quindi sciacquare le talee per rimuovere lo sporco o gli insetti prima di metterli nel vaso.

Suggerimenti per la cura invernale di Brugmansia

La cura della Brugmansia in inverno è un po ‘più impegnativa che coltivarla all’aperto. Le tre cose principali di cui dovrai preoccuparti durante l’inverno sono la luce, l’irrigazione adeguata e gli insetti. Ecco alcuni suggerimenti su come coltivare la brugmansia al chiuso.

Requisiti della luce della pianta di Brugmansia

Se scegli di provare a svernare la brugmansia come pianta d’appartamento, mettila in una finestra soleggiata. Un’illuminazione adeguata è una parte importante della cura delle piante di Brugmansia in inverno. Le piante e le talee hanno bisogno di molta luce o inizieranno a diventare deboli e con le gambe lunghe.

Ma durante l’inverno, anche una finestra soleggiata esposta a sud potrebbe non fornire loro abbastanza luce.

Se noti che la nuova crescita ha le gambe lunghe, aggiungi una luce crescente . Collegalo a un timer della presa e impostalo in modo che la tua pianta riceva 10-14 ore di luce ogni giorno.

Quanto spesso innaffiare la Brugmansia al chiuso

Le piante d’appartamento di Brugmansia non amano che il loro terreno si asciughi completamente, quindi assicurati di mantenerlo uniformemente umido durante l’inverno.

Se non sono abbastanza annaffiati, potrebbero iniziare a diventare dormienti. Ma fai attenzione a non innaffiare eccessivamente la tua brugmansia, il terreno non dovrebbe mai essere inzuppato.

Ti consiglio di procurarti un misuratore di umidità del suolo economico per aiutarti a dare loro una quantità d’acqua perfetta.

A loro piace anche un ambiente umido all’interno. Se è troppo secca, la pianta inizierà a cadere e far cadere le foglie.

Puoi provare ad appannare le foglie con acqua tiepida o far funzionare un umidificatore vicino alla tua brugmansia per mantenere alto il livello di umidità.

Se non sei sicuro di quanto sia secca l’aria, puoi usare un misuratore di umidità . Mi piace coltivare la mia nella mia mini serra al coperto durante l’inverno, il che aiuta a mantenerli felici.

Controllo dei parassiti della Brugmansia

Una delle maggiori sfide dello svernamento della brugmansia al chiuso è il controllo dei parassiti. Finché ci sono foglie sulla pianta o talee, possono essere attaccate dagli insetti.

Nella mia esperienza, le brugmansie sono molto inclini a parassiti delle piante d’appartamento come afidi e acari , quindi controlla regolarmente le foglie per i segni di infestazione. I moscerini dei funghi  adorano il terreno umido, ma sono solo fastidiosi e non danneggiano la pianta.

Per aiutare a controllare eventuali parassiti che si presentano, puoi spruzzare le foglie con una soluzione di olio di neem. L’olio di neem è un prodotto biologico che rende più facile sbarazzarsi degli insetti sulle piante d’appartamento e può persino prevenire le infestazioni.

Leggi tutto su come usare l’insetticida di olio di neem qui .

Puoi anche usare acqua saponosa per spruzzare e lavare le foglie (io uso 1 cucchiaino di sapone liquido delicato per 1 litro d’acqua). Se non vuoi mescolare il tuo, potresti invece comprare del sapone insetticida biologico .

Portare la pianta nel lavandino o nella doccia faciliterà il lavaggio delle foglie e creerà meno disordine.

Svernare la brugmansia come talee, piante dormienti o piante d’appartamento è abbastanza facile. Ed è un ottimo modo per conservare e coltivare le tue varietà di brugmansia preferite anno dopo anno! Prova ciascuno di questi metodi per vedere quale funziona meglio per te, è bello avere così tante opzioni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come realizzare un letto da giardino rialzato utilizzando blocchi di cemento

Come piantare e coltivare la lattuga dal seme