in

Come svernare le viti di patate dolci

Svernare le viti di patate dolci è facile ed è un ottimo modo per salvare le tue piante preferite per farle crescere di nuovo l’anno prossimo. In questo post, ti mostrerò tre diversi metodi per mantenere le viti di patate dolci durante l’inverno.

Le viti decorative di patate dolci sono bellissime e super popolari piante di riempimento per giardini annuali e contenitori estivi.

Adoro coltivare queste piante rampicanti colorate nel mio giardino ogni anno. Crescono rapidamente e hanno un aspetto sorprendente a cascata su un muro di contenimento, arrampicarsi su un obelisco o fuoriuscire da grandi fioriere e cesti appesi.

Ma è costoso acquistare piante di vite di patate dolci ogni primavera (non capisco perché siano così costose!). Quindi, poiché è super facile, mi assicuro di svernarli ogni anno per risparmiare un po ‘di soldi in primavera.

Sommario

La vite di patate dolci è annuale o perenne?

Sebbene siano comunemente vendute come piante da aiuola annuali in primavera, le viti di patate dolci (Ipomoea batatas) sono in realtà piante perenni tenere. Questo è il motivo per cui possono essere svernati in casa e coltivati ​​anno dopo anno.

In realtà sono abbastanza tolleranti al freddo e possono sopravvivere all’inverno in climi miti dove scende sotto lo zero per un breve periodo.

Tuttavia, se vivi in ​​un clima freddo come me qui in MN, le piante di vite di patate dolci non sopravviveranno all’inverno se lasciate all’aperto. Quindi dobbiamo farli svernare in casa.

3 metodi per lo svernamento delle viti di patate dolci

Ci sono tre metodi che potresti provare per svernare le viti di patate dolci. Questi metodi funzioneranno per tutte
le varietà di viti ornamentali di patate dolci.

Quindi, sia che tu stia coltivando la comune vite di patata dolce chartreuse, una pianta di vite di patata dolce variegata o viola, o qualche altra varietà, puoi svernare allo stesso modo.

  1. Le piante di vite di patate dolci in vaso possono essere portate in casa e coltivate come piante d’appartamento.
  2. Le piante possono essere lasciate dormienti e puoi svernare i tuberi.
  3. Puoi coltivare la vite di patate dolci da talee e svernare le talee in casa.

Diamine, potresti anche provare alcuni di questi metodi con una pianta per vedere quale funziona meglio per te.

Come svernare la vite di patate dolci al chiuso

Di seguito discuterò ciascuno dei tre metodi in modo più dettagliato. Se non hai mai provato a svernare le viti di patate dolci prima, ti incoraggio a sperimentare ciascuno di questi metodi.

Alcune persone trovano uno più facile degli altri, quindi è una buona idea sperimentare per trovare il tuo preferito.

Piante D’appartamento Crescenti Della Vite Della Patata Dolce

Un metodo popolare per svernare le viti di patate dolci è portare l’intera pianta in casa e coltivarla come pianta d’appartamento durante l’inverno.

Se la tua pianta è diventata enorme ed è troppo grande per la tua casa, puoi potarla fino a una dimensione gestibile prima di portarla in casa.

Tieni presente che, poiché la tua pianta è abituata a stare all’aperto, potrebbe subire uno shock dopo averla portata dentro.

Potresti notare che la pianta sembra cadente e potrebbe persino far cadere alcune foglie quando la sposti per la prima volta in casa.

Ma non preoccuparti, dovrebbe riprendersi entro pochi giorni una volta che si sarà abituato al suo nuovo ambiente.

Memorizzazione dei tuberi ornamentali della vite della patata dolce

Proprio come le varietà commestibili, anche le viti ornamentali di patate dolci formano grandi tuberi (alias: bulbi o patate) sotto il terreno.

Quei tuberi possono essere svernati da soli e cresciuti di nuovo l’anno prossimo. Questo è il metodo migliore da usare se non vuoi preoccuparti di prenderti cura di piante o talee per tutto l’inverno, non hai lo spazio per loro, o se la tua pianta è stata danneggiata o uccisa dal gelo prima che tu possa introdurla all’interno .

Per conservare i tuberi della vite di patata dolce durante l’inverno, lasciare che la pianta sia esposta al freddo o al gelo per attivare la dormienza. Non lasciarlo congelare, altrimenti potresti danneggiare il tubero.

Quindi puoi semplicemente lasciare i tuberi nei vasi, oppure puoi scavarli e conservarli in scatole per l’inverno.

In ogni caso, assicurati di conservare i tuberi in un luogo asciutto, buio, sopra lo zero fino alla primavera. Ottieni istruzioni dettagliate su come svernare bulbi e tuberi qui .

Coltivazione Ornamentale Vite Di Patate Dolci In Acqua

Il mio metodo preferito per svernare le viti di patate dolci è quello di tagliare le talee in autunno. Le viti di patata dolce si radicano facilmente nell’acqua e le talee possono essere conservate all’interno per tutto l’inverno.

In questo modo, posso semplicemente scartare la pianta principale e non devo preoccuparmi di portare l’intera cosa in casa.

Come ho già detto, le piante possono sopravvivere all’aperto in climi invernali miti. Tuttavia, se vuoi provare questo metodo per farli svernare, è meglio prendere le talee prima che fuori faccia freddo.

Il gelo può danneggiare il fogliame e il freddo farà sì che la pianta inizi a diventare dormiente, il che significa che le talee potrebbero non radicarsi.

Portare le viti di patate dolci al chiuso per l’inverno

Se vuoi provare a svernare le viti di patate dolci come piante d’appartamento o come talee, allora devi assolutamente eseguirne il debug prima di portarle in casa.

Se prevedi di portare una pianta di patata dolce in casa per l’inverno, segui prima queste istruzioni per il debug .

Puoi usare lo stesso metodo per eseguire il debug delle talee, oppure puoi semplicemente lavarle in un lavandino.

Mettere in ammollo le talee per 10-15 minuti annegherà tutti gli insetti parassiti che si trovano sulle foglie. Mi piace aggiungere all’acqua una spruzzata di sapone liquido delicato per uccidere gli insetti più velocemente.

Dopo aver immerso le talee di patate dolci, risciacquale. Questo ti aiuterà a rimuovere insetti, sporco e detriti e qualsiasi sapone rimasto dopo l’ammollo. Quindi puoi semplicemente posizionare gli steli in un vaso d’acqua e lasciarli radicare.

Puoi lasciare talee di vite di patate dolci che crescono in acqua per tutto l’inverno, se lo desideri. Oppure puoi metterli in un contenitore una volta che le radici si sono formate e coltivarle come pianta d’appartamento.

Le viti di patate dolci non richiedono alcun terreno speciale, puoi semplicemente usare un terreno per uso generale per invasarle.

Suggerimenti per la cura della vite di patate dolci al coperto

Prendersi cura delle piante di vite di patate dolci in casa è un po ‘più difficile che coltivarle all’aperto, specialmente durante l’inverno.

Le tre cose più importanti di cui devi preoccuparti per la cura della vite di patate dolci in casa sono la luce, l’irrigazione e il controllo dei parassiti. Di seguito sono riportati i miei suggerimenti su come coltivare la vite di patate dolci al chiuso.

Requisiti di luce della vite di patate dolci

Le piante di vite di patate dolci in vaso cresceranno al meglio in una finestra soleggiata, ma tollereranno condizioni di luce inferiore.

Le talee che crescono nell’acqua dovrebbero essere collocate in un punto che riceva una luce brillante e indiretta piuttosto che in pieno sole.

Se noti che la pianta inizia a crescere con le gambe lunghe e raggiunge la luce, aggiungi una luce crescente . Puoi collegarlo a un timer della presa per assicurarti che le tue piante ricevano abbastanza luce durante il giorno.

Requisiti dell’acqua per la vite di patate dolci

Le viti di patate dolci consolidate in vaso non richiedono molta acqua durante i mesi invernali. È meglio mantenere il terreno leggermente asciutto in modo da non innaffiarlo accidentalmente.

Tuttavia, se li lasci asciugare troppo, attiverà la dormienza e il fogliame inizierà a morire. Quindi, mantieni il terreno uniformemente umido, lasciando asciugare la parte superiore del terreno.

Se l’irrigazione è una lotta per te, ti consiglio di procurarti un misuratore di umidità del suolo economico per aiutarti a farlo bene.

D’altra parte, se hai preso talee, puoi coltivare una vite di patate dolci in acqua per tutto l’inverno.

Se li fai svernare in questo modo, controlla periodicamente l’acqua per assicurarti che non sia viscido o che evapori troppo rapidamente. Mantieni il livello dell’acqua al di sopra delle radici per tutto l’inverno e non lasciare che le radici si secchino.

Se l’acqua diventa viscida, gettala e lava il vaso con acqua e sapone. Sciacquare le radici in acqua tiepida prima di rimetterle nel vaso d’acqua. Mantenere l’acqua fresca assicurerà che le tue talee rimangano in salute.

Controllo dei parassiti della vite di patate dolci

Una delle più grandi sfide dello svernamento delle viti di patate dolci al chiuso è il controllo dei parassiti delle piante d’appartamento.

Nella mia esperienza, le mosche bianche e gli acari di ragno amano le foglie e anche le piante che crescono nel terreno possono essere infestate da moscerini dei funghi (anche se non mangiano le foglie).

Se scopri insetti che mangiano foglie di vite di patate dolci, è meglio agire rapidamente per sbarazzartene. Consiglio di lavare prima le foglie.

Potete portare la pianta nel lavandino o nella doccia per lavarli, oppure utilizzare una soluzione di acqua saponosa e spruzzarla sulle foglie (io uso 1 cucchiaino di sapone liquido delicato per 1 litro d’acqua).

Se non vuoi mescolare il tuo, puoi acquistare un sapone insetticida biologico . Tieni presente che alcuni tipi di sapone possono danneggiare le piante, quindi è meglio testarlo su alcune foglie prima di spruzzare l’intera pianta.

Un altro ottimo modo per controllare o prevenire gli insetti della vite di patate dolci è spruzzare le foglie con olio di neem.

L’olio di neem è un prodotto biologico che uccide gli insetti e previene future infestazioni (scopri di più sull’insetticida dell’olio di neem qui ). L’olio orticolo funziona anche molto bene per sbarazzarsi di insetti sulle piante.

Lo svernamento delle viti di patate dolci richiede un po ‘di lavoro. Ma ora che sai come salvare le viti di patate dolci durante l’inverno, puoi sperimentare i tre metodi per trovare quello più semplice per te! Una volta capito, sarai in grado di coltivare la tua vite di patate dolci anno dopo anno e risparmiare un po ‘di soldi!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come realizzare un letto da giardino rialzato utilizzando blocchi di cemento

Come piantare e coltivare la lattuga dal seme