in

Come utilizzare uno spruzzatore di vernice elettrico

Utilizzando uno spruzzatore di vernice elettrico

Che tu usi un pennello, un rullo o uno spruzzatore , non esiste un modo semplice per dipingere l’esterno della tua casa . Quando alcuni fattori sono corretti, dipingere la tua casa con uno spruzzatore sarà più facile e più veloce che con un rullo o un pennello.

Positivi

  • Veloce: una volta terminata la preparazione, sei vestito e lo spruzzatore è adescato, la spruzzatura procede rapidamente.
  • Copertura: la verniciatura a spruzzo della tua casa è efficace quando la tua casa ha superfici che non sono perfettamente piane o presenta ostacoli come fili, tubi, grondaie, doghe, assicelle, ecc.

Negativi

  • Lavoro di preparazione: il lavoro di preparazione è lungo e arduo. Ogni singola parte della tua casa all’interno della gamma di irrorazione che non verrà verniciata deve essere mascherata.
  • Pulizia post-pittura: anche con una mascheratura adeguata e indumenti a caduta, ti ritroverai con molta vernice ovunque. Occorrono circa 30 minuti per pulire correttamente lo spruzzatore di vernice.

Strumenti e materiali

  • Spruzzatore di vernice airless: è necessario il tipo di spruzzatore di vernice airless che attinge direttamente dalla lattina, non il tipo che richiede di riempire un bicchiere attaccato. Esempio del primo: HomeRight Power-Flow. Esempio di quest’ultimo: Graco TrueCoat Pro Cordless.
  • Vernice: questa è la tua scelta, ma assicurati che sia vernice esterna . Puoi risparmiare denaro e velocizzare il lavoro se acquisti lattine di vernice da 5 galloni.
  • Secchio dell’acqua pulita: è necessario un secchio pulito che rimanga pulito durante tutto il processo di verniciatura.
  • Secchio per rifiuti:  questo secchio riceverà vernice drenata e altri residui del processo di verniciatura a spruzzo. Non aspettarti di poter pulire questo secchio dopo.

Impostare lo spruzzatore in barattoli di vernice e secchi

Tutti gli spruzzatori di vernice sono diversi. Quella che segue è una guida generale per il posizionamento dei vari tubi in cui i secchi:

  • Sifone in vernice: il sifone è il tubo grande con uno schermo metallico all’estremità. Posizionare direttamente nel barattolo di vernice con l’estremità schermata in basso.
  • Scarico nei rifiuti: mettere il tubo di scarico nel secchio dei rifiuti.
  • Alimentazione plug-in: collegare lo spruzzatore alla presa elettrica.

Posiziona il secchio dei rifiuti e il barattolo di vernice fianco a fianco. Questo è anche un buon momento per indossare la tuta.

Adescare lo spruzzatore

  1. Probabilmente avrai un unico interruttore che alterna tra le modalità “paint” e “prime”. Passa a “prime”.
  2. Accendi lo spruzzatore di vernice .
  3. Tenere premuto il grilletto dello spruzzatore.

Spostare rapidamente il tubo di scarico nel barattolo di vernice

La pompa funzionerà per circa 30 secondi. La vernice inizierà a pompare fuori dal barattolo di vernice, attraverso la macchina irroratrice e fuori dal tubo di scarico nel secchio dei rifiuti. La tua pittura è su un percorso a senso unico.

Cambia rapidamente il tubo di scarico, posizionandolo nel barattolo di vernice, verso il basso. I tubi di scarico e sifone possono anche avere clip che li tengono insieme. Ora la tua pittura sta facendo un ciclo continuo.

Suggerimento: tieni i secchi uno accanto all’altro per un cambio rapido. I secchi sono mostrati qui più distanti per rendere più facile dimostrare una relazione tra i due.

Indossare la massima protezione quando si spruzza la vernice

Spegnete la macchina e indossate il resto della vostra attrezzatura protettiva. Non puoi indossare troppe protezioni durante la verniciatura a spruzzo. Sì, sembrerai stupido ed è scomodo, ma salverà gli occhi, la pelle, i capelli e i vestiti.

  • Tute per tutto il corpo: acquista il tipo con gli stivaletti attaccati. In caso contrario, puoi acquistare copriscarpe separati o usare scarpe che non ti dispiace rovinare con la vernice.
  • Occhiali:  non solo indossare occhiali di sicurezza, ma occhiali che sigillano tutto intorno agli occhi.
  • Respiratore:  non utilizzare solo una maschera di carta, ma un respiratore HEPA.
  • Calza spray: se le tute non hanno un cappuccio attaccato, acquista una calza spray. È un semplice pezzo di stoffa con un taglio sul viso, molto simile a una maschera da sci.
  • Guanti:  usa guanti vecchi che non ti dispiacerà rovinarti o guanti in lattice. Attenzione: i guanti in lattice diventeranno scivolosi dopo un po ‘.

Tenere la pistola a spruzzo di vernice da 12 a 24 pollici dal muro

Tenere la pistola a spruzzo a una distanza inferiore a 12 pollici provocherà gocciolamenti. Tenere la pistola più lontano di 24 pollici (probabilmente puoi anche spingerla a circa 30 pollici, però) risulterà in una consistenza sfocata e una copertura irregolare.

Spruzza la vernice in sezioni

Usare uno spruzzatore di vernice sull’esterno della tua casa è come una versione più grande del pennello. Le regole sono le stesse. Dividi mentalmente la tua superficie di lavoro in sezioni. Termina una sezione e poi passa alla sezione adiacente.

Le sezioni sono abbastanza piccole che i bordi rimangono bagnati mentre ti sposti da una sezione all’altra.

Tenere sempre la pistola a spruzzo parallela alla parete

I libri di istruzioni dello spruzzatore di vernice ti dicono di mantenere la pistola a spruzzo parallela al muro in ogni momento. In un mondo perfetto, faresti questo.

Nel nostro mondo imperfetto, la pistola si inclinerà naturalmente, soprattutto alla fine di una corsa. Il meglio che puoi fare è provare il parallelo, cercare di ridurre al minimo queste inclinazioni e cercare di coprire i bordi difettosi nella tua prossima corsa.

Spostare il tubo del sifone per pulire l’acqua e lavare lo spruzzatore

Al termine, riempire d’acqua il secchio pulito.

Rimuovere il tubo del sifone dal barattolo di vernice, metterlo nel secchio pulito e impostare la macchina per la verniciatura su “Prime” o “Flush”. Spruzzare finché non fuoriesce acqua pulita. Potrebbe essere necessario cambiare l’acqua nel secchio pulito circa tre volte affinché ciò avvenga.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come raschiare la vernice con 3 strumenti comuni

Colori della vernice storici