in

Cosa farebbe Bob? Riempimento dei fori dei chiodi

Prima di iniziare a riempire i buchi dei chiodi in un pavimento in legno, assicurati di utilizzare il prodotto giusto.

Ho rimosso un po ‘di moquette e voglio rifinire i pavimenti in legno sotto. Cosa dovrei usare per riempire i buchi lasciati dalla striscia di chiodatura del tappeto e le graffette che tenevano l’imbottitura del tappeto?

Le assi del pavimento sono raramente inchiodate, almeno non nelle installazioni moderne. Quindi di questi tempi, la situazione che descrivi – la condizione di un pavimento dopo la rimozione della moquette da parete a parete – è una delle poche volte in cui un proprietario di casa si imbatte in pavimenti in legno pieno di piccoli fori.

Qual è il miglior rimedio? Dipende dal fatto che, come parte del processo di finitura del pavimento in legno , si preveda di carteggiare il pavimento fino a renderlo nudo. Se sì, allora suggerisco di usare lo stucco per legno In caso contrario, consiglio un prodotto simile ma diverso: lo stucco per legno  Il primo si indurisce e può essere carteggiato. Quest’ultimo non asciuga mai completamente e non è destinato alla carteggiatura; è una correzione dopo il fatto.

Stucco per legno per legno nudo

Impastare una piccola quantità di stucco per legno in lattice colorabile (come questo di Minwax ) prima di premere una parte del prodotto in ciascun foro dell’unghia a turno, utilizzando una spatola o una spatola da tre pollici.

Pulisci ogni stucco smarrito prima che abbia la possibilità di indurirsi, ma non preoccuparti se ne perdi qualcuno. Non c’è bisogno di essere meticolosi. Dopotutto, levigerai l’intera area.

In caso di stucco per legno applicato in modo superficiale , è possibile iniziare a carteggiare una volta che il prodotto si è asciugato, da 15 a 30 minuti, a seconda della profondità della riparazione. Per fori più profondi, lo stucco per legno richiede più tempo per asciugare, a volte fino a 8 o 10 ore.

Tieni presente che lo stucco potrebbe restringersi man mano che si asciuga, rendendo necessaria una seconda applicazione supplementare. Inoltre, lo stucco non si macchia allo stesso modo del legno, quindi un aspetto uniforme potrebbe essere difficile da ottenere.

Stucco per legno per pavimenti finiti

Considerando che non ha molta importanza quale tipo di stucco per legno si finisce per utilizzare, quando si lavora con lo stucco per legno è fondamentale selezionare il prodotto più appropriato. L’obiettivo è identificare una tonalità di mastice che corrisponda il più possibile al colore del pavimento.

Se non riesci a trovare uno stucco che assomigli alla finitura del tuo pavimento, considera la possibilità di mescolare due o più sfumature di stucco insieme; la miscela potrebbe avvicinarti al segno di quanto potrebbe avere una singola sfumatura. Basta impastare gli stucchi fino a renderli flessibili, quindi premere il prodotto in ogni foro dell’unghia.

Fai attenzione a utilizzare uno strumento che non graffi il pavimento levigato: una spatola di plastica è l’ideale. Non preoccuparti quando lo stucco non sembra asciugarsi; in realtà non dovrebbe asciugarsi. Pulisci l’eccesso con un panno morbido e chiamalo un giorno.

Per quanto allettante possa essere, non usare stucchi tipo gesso, come spackling o composto per giunti, indipendentemente dal fatto che tu abbia intenzione di levigare il pavimento o meno. Questi prodotti si seccano fino a diventare fragili ed è quasi certo che si allentino a causa del movimento del pavimento.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Riprendi l’equilibrio: i migliori consigli per le riparazioni comuni del pavimento in legno

Dove abita Laura Pausini, cantante tra le più amate