in

Cosa sapere sui servizi di pulizia dei materassi

Da quanto costano a cosa aspettarsi quando arrivano gli addetti alle pulizie.

Un materasso pulito è un fattore importante per ottenere una notte di sonno sano e riposante. Mentre puoi pulire un materasso da solo, la maggior parte delle aziende di pulizia di tappezzeria e moquette offre anche la pulizia del materasso.

Un materasso è un arredamento per la casa laborioso che viene utilizzato per più di otto ore al giorno. È soggetto a sudore e olio dai nostri corpi e da altri fluidi corporei. Se hai animali domestici, possono lasciare dietro di sé la loro sporcizia e sporcizia, e per gli spuntini della buonanotte, ci sono spesso fuoriuscite di cibo e macchie. I nostri corpi perdono anche cellule morte della pelle che attirano e alimentano gli acari della polvere che prosperano nelle fibre del materasso.1

Come funziona un servizio di pulizia del materasso

Un buon servizio di pulizia del materasso ispeziona prima il materasso, quindi utilizza soluzioni chimiche per rimuovere specifiche macchie superficiali. Successivamente, l’acqua ad alta temperatura viene iniettata e quindi aspirata via, oppure vengono utilizzate raffiche di vapore per uccidere acari della polvere e batteri. La maggior parte dei servizi offre anche una fase di deodorizzazione per neutralizzare gli odori che sono intrappolati nel riempimento del materasso.

Quanto costa un servizio di pulizia professionale del materasso

Il costo per la pulizia professionale varia in tutto il paese e si basa sulle dimensioni del materasso. I costi di pulizia di solito vanno da $ 75 per un materasso delle dimensioni di una culla a $ 150 per un materasso king.

Preparazione per la pulizia professionale del materasso

Ecco alcune cose che dovresti sapere e cose che dovresti fare prima di impegnarti in un servizio per la pulizia del materasso.

  • Il materasso non sarà bagnato quando la pulizia è completa, ma sarà umido. Cerca di programmare una pulizia in una giornata asciutta e ventilata in modo che, con le finestre aperte, il materasso si asciughi il più rapidamente possibile (di solito ci vogliono da cinque a otto ore). Inoltre, programmare la pulizia all’inizio della giornata o quando il materasso non sarà necessario per l’uso immediato.
  • Se la camera da letto è molto piccola e l’accesso a tutti i lati del materasso è limitato, considera di spostare il materasso in un’area più ampia in modo che i tecnici delle pulizie abbiano un migliore accesso per muoversi con le loro attrezzature.
  • Rimuovere tutta la biancheria da letto e gli eventuali coprimaterassi dal materasso prima dell’arrivo dei tecnici. Questo è il momento perfetto per dare a lenzuola, coperte, cuscini e copriletti una pulizia approfondita.

AVVERTIMENTO

Molti servizi professionali di pulizia dei materassi che utilizzano tecniche di estrazione con acqua calda (vapore) non puliranno un materasso in memory foam perché la schiuma impiega così tanto tempo ad asciugarsi.

Quanto spesso dovrebbe essere pulito un materasso?

Dal momento che trascorriamo circa un terzo della nostra vita a letto,2 un materasso prende un bel colpo. La maggior parte dei produttori di materassi consiglia una pulizia accurata di un materasso almeno due volte all’anno.3 Questo dovrebbe essere fatto in aggiunta all’aspirapolvere del materasso almeno una volta al mese per ridurre polvere e allergeni. La pulizia regolare aiuta il materasso a durare più a lungo rimuovendo la sporcizia che può indebolire le fibre e aiutando a prevenire le infestazioni da parassiti.

Naturalmente, i materassi nelle camere degli ospiti che vengono utilizzati meno spesso possono cavarsela con una sola pulizia annuale a meno che non ci sia un incidente che richiede una pulizia più profonda.

Suggerimenti per aiutare il materasso a durare più a lungo

  • Seguire le raccomandazioni del produttore sulla frequenza di rotazione e / o capovolgimento del materasso per uniformare i modelli di usura. Alcuni materassi, come quelli con pillow-top, non dovrebbero essere capovolti. Tuttavia, possono ancora essere ruotati.
  • Verificare che il materasso sia adeguatamente supportato con il giusto tipo di fondotinta. I materassi in schiuma di solito richiedono un supporto solido, mentre i materassi tradizionali utilizzano spesso molle a scatola.
  • Assicurati che il telaio del letto sia solido, squadrato e abbastanza forte da tenere correttamente il materasso. Le grandi dimensioni del materasso spesso richiedono supporti centrali oltre al telaio del letto.
  • Utilizzare un protettore per materassi per prevenire macchie da fuoriuscite di cibo, terreno corporeo e fluidi e per ridurre gli allergeni come muffe e acari della polvere. Il rivestimento protettivo deve essere lavato frequentemente.5 Se ti trovi in un’area in cui le cimici sono prevalenti, considera un involucro del materasso a prova di cimici che previene l’infestazione.
  • Lavare le lenzuola almeno settimanalmente.
  • Tieni i tuoi animali domestici lontani dal letto.
  • Quando viaggi, controlla attentamente i bagagli per eventuali cimici che potrebbero aver fatto un giro a casa. Una volta che un materasso è infestato da cimici, è quasi impossibile liberarsene.
  • Fare attenzione quando si sposta un materasso per evitare danni all’integrità del rivestimento e della struttura interna.
  • Salta il letto di tanto in tanto in una giornata soleggiata e ventilata. Essere pigri e lasciare respirare il materasso per diverse ore aiuterà l’umidità ad evaporare per prevenire la crescita di muffe e batteri.
  • Aspirare il materasso almeno una volta al mese e pulire accuratamente il materasso almeno due volte all’anno.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Come evitare che il coprimaterasso scivoli

10 cose nella tua camera da letto che sono particolarmente sporche