in

Divani artigianali: tutti i modelli di tendenza con cui arredare il soggiorno

 

Il soggiorno è da sempre l’area della casa simbolo della convivialità e dell’unione familiare, dove si trascorre la maggior parte del tempo. È per questa ragione che viene arredato sempre con la massima cura, ponendo grande attenzione ad ogni dettaglio.

Senza dubbio, a prescindere che si tratti di una stanza a sé o di un open space, uno dei protagonisti indiscussi dell’arredamento di questo ambiente è il divano, che deve rispettare appieno lo stile della zona living così come assicurare il massimo comfort, per momenti all’insegna del più totale relax. 

Naturalmente, la qualità delle lavorazioni e dei materiali farà la differenza per quanto concerne la longevità nel tempo.

Per questa ragione, scegliere di valorizzare il proprio soggiorno con un divano artigianale può essere la soluzione ideale per donare eleganza ad un ambiente, a prescindere dallo stile.

Come arredare il soggiorno con un divano classico

Al giorno d’oggi sul mercato è possibile trovare molti divani artigianali per arredare il soggiorno. Tra questi spiccano sicuramente i complementi d’arredo classici, in grado di donare reale prestigio a un salotto.

Per trovare proposte di qualità è possibile affidarsi anche alla rete, grazie ai portali e-commerce delle migliori realtà di riferimento del settore. In questo modo, infatti, è possibile beneficiare di un’ampia possibilità di scelta, come nel caso di questa selezione su vamadivani.it, azienda leader nella produzione di complementi d’arredo artigianali, progettati e realizzati da professionisti di grande esperienza.

Senza dubbio, tra i divani classici un vero e proprio emblema è il Chesterfield, con la sua lavorazione capitonné e i braccioli iconici. Spesso viene realizzato con rivestimenti in pelle, che si adattano perfettamente a qualsiasi ambiente.

Le finiture invece sono generalmente in legno e sono perfettamente visibili nella struttura sottostante e nei piedini. Talvolta questi modelli possono essere arricchiti anche da elementi metallici in ottone, come per esempio piccole borchie in corrispondenza delle cuciture o sui braccioli.

Per quanto riguarda i divani rivestiti di stoffa, invece, senza dubbio il motivo damascato è da sempre sinonimo di classicità, soprattutto quando declinato nelle colorazioni tenui dell’oro o del marrone chiaro.

Guardando invece alla forma del divano, emblema dello stile vintage è per esempio la dormeuse, che si caratterizza per la presenza di uno schienale dall’altezza decrescente e, spesso, di un solo bracciolo: peculiarità che lo rendono particolarmente adatto a valorizzare anche una camera da letto.

 

Dal divano moderno al divano letto: le altre soluzioni per la zona living

In alternativa ai divani classici, è possibile scegliere di arredare il proprio soggiorno con un complemento d’arredo moderno. Generalmente, queste creazioni possono essere realizzate in microfibra oppure in pelle e si contraddistinguono per le numerose colorazioni disponibili, perfette per un ambiente dallo stile contemporaneo: si va dal senape al rosso acceso, passando per il bianco e il total black.

Di certo, optare per un divano moderno artigianale realizzato su misura significa poter impreziosire l’arredo con elementi che lo rendano ancora più comodo, come ad esempio poggiatesta reclinabile o braccioli regolabili.

Per quanto concerne le dimensioni, a seconda dello spazio disponibile è possibile optare per proposte con due, tre o più sedute, arricchite eventualmente anche da una penisola.

Molto apprezzati sono per esempio i divani angolari, che valorizza in modo importante l’ambiente in cui viene inserito a cui generalmente bastano pochi altri elementi per risultare ben arredato. Allo stesso tempo, anche un divano di piccole dimensioni, a cui affiancare delle poltrone o tavolini, può rendere intima e confortevole qualsiasi stanza.

Nel caso in cui si abbia la necessità di sfruttare il soggiorno anche come zona notte, infine, è possibile orientarsi verso un divano letto, con la possibilità di scegliere tra diversi modelli, che si differenziano per il tipo di apertura, a libro oppure a ribalta, e per le dimensioni, a una o due piazze

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Le serrature intelligenti possono essere hackerate?

5 motivi per cui gli altoparlanti intelligenti sono perfetti per gli anziani