in

Dov’è morto Maurizio Gucci a Milano: palazzo e dettagli

Maurizio Gucci fu brutalmente assassinato nel marzo 1995 nella ”Casa Gucci” sita in Via Palestro 20 a Milano.

Il palazzo, che ancora oggi si trova in Piazza San Babila, fu scelto dai Gucci per ospitare i nuovi uffici aziendali.

Una tragica mattina di 26 anni fa, la sfarzosa location meneghina si trasformò nel teatro di uno degli omicidi più macabri dei giorni nostri: gli inquirenti ci misero tre anni a capire chi avesse deciso di freddare Maurizio Gucci e mai si sarebbero aspettati che il mandante risultasse essere Patrizia Reggiani, l’ex moglie dell’imprenditore.

Venne infatti alla luce che Patrizia, dopo il divorzio chiestole dal marito per risposarsi con la nuova compagna Paola Franchi, di fronte alla prospettiva di sfasciare la famiglia e perdere parte dell’eredità destinata a lei e alle figlie Allegra e Alessandra, abbia deciso di pagare 600 milioni di lire il sicario Benedetto Ceraulo per eliminare l’ex marito.

La vicenda verrà ulteriormente approfondita nella pellicola diretta da Ridley Scott House of Gucci, che prevede un cast stellare di cui fanno parte Lady Gaga, Adam Driver, Jared Leto e molti altri patinati nomi dello showbiz hollywoodiano.

La ricostruzione dell’Omicidio Gucci è stata girata proprio di fronte al palazzo di Via Palestro 20, in Piazza San Babila. Ma com’è la sede meneghina di Casa Gucci?

Casa Gucci: esterni ed interni

Casa Gucci si trova nel cuore pulsante di Milano, città della moda per eccellenza. Il palazzo in cui si dislocano le sedi della casa di moda fiorentina è signorile ed elegante: all’esterno è ricoperto da un bel marmo chiaro.

Il pesante portone di mogano cela una breve scalinata di granito rosso ricoperta nella parte centrale da un tappeto dalle tinte dorate, in perfetto pendant con il portone d’ingresso di vetro dagli inserti dorati.

Appena varcato il portone si approda nella guardiola, dove un portiere accoglie dipendenti e visitatori dal suo tavolo di legno lucido adornato da bellissimi fiori.

Le pareti sono decorate da quadri in bianco e nero e il pavimento di marmo è tirato a lucido e talmente pulito che volendo ci si potrebbe mangiare sopra.

Dalla portineria si può accedere agli uffici tramite le scale o l’ascensore ma, per via delle rigide norme in materia di privacy a cui Casa Gucci è dedita, non ci è stato possibile reperire fotografie degli interni del palazzo o degli uffici.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Dove abita Patrizia Reggiani oggi

Dove vive Giuseppe Onorato, ex portiere Casa Gucci