in

Fai da te vs rimodellamento professionale del bagno

Anche i fai-da-te esperti deglutiscono e fanno un respiro profondo quando considerano di affrontare un lavoro di ristrutturazione del bagno. A parte forse una cucina, nessun progetto è più coinvolto in termini di sistemi e competenze coinvolte. La ristrutturazione del bagno è tutta una questione di lavori idraulici, elettrici e di piastrelle, tutti mestieri altamente specializzati. È anche un lavoro denso e serrato, dove ogni piede quadrato conta. E poi ci sono le frequenti sorprese, come quando trovi sottofondi in decomposizione e travetti sotto una doccia che perde o ciminiere in ghisa che si sono arrugginite al punto di sgretolarsi. E infine, c’è la pressione del tempo. Un bagno è uno spazio essenziale e un fai-da-te è sotto forte pressione per rimodellare la stanza e rimetterla in servizio il più rapidamente possibile.

La soluzione più ovvia è chiamare i professionisti , sia che questo significhi assumere un general contractor (GC) per gestire il progetto dall’inizio alla fine, o assumere e gestire i tuoi subappaltatori per ogni fase del processo. I professionisti faranno il lavoro bene e quasi sicuramente più velocemente di te.

Ma c’è un motivo reale (e molto importante) per cui non assumeresti professionisti per gestire il tuo lavoro di ristrutturazione del bagno: i soldi.

Costi

Ai fai-da-te spesso piace parlare della soddisfazione personale che deriva dal fare il lavoro da soli, ma la realtà è che il risparmio di denaro è la ragione principale per cui le persone affrontano da sole i miglioramenti della casa. Anche un piccolo bagno può facilmente costarti $ 20.000 se viene completamente revisionato da un imprenditore generale. Con $ 250 per piede quadrato come media comune utilizzata per calcolare i costi dell’appaltatore, un grande bagno di 150 piedi quadrati può avvicinarsi a $ 40.000 se completato da un buon appaltatore. Lo stesso bagno completamente ristrutturato potrebbe costare $ 75 per piede quadrato o $ 11.000 in totale se scegli attentamente i tuoi infissi con un occhio al budget.

La linea di fondo è che una ristrutturazione del bagno generalmente costa meno della metà di avere un GC che fa il lavoro. In sostanza, manterrai tutti i costi dei materiali ma risparmierai i costi di manodopera. Questo risparmio farà acquistare molto shampoo.

Naturalmente, la comodità è il suo lusso e potrebbe valere la pena pagare. In questo caso, lusso non significa un bagno simile a una spa con piastrelle toscane, ma il lusso di avere qualcun altro che fa il lavoro pesante mentre tieni le mani pulite. È sicuramente utile avere professionisti qualificati che svolgono il lavoro più velocemente, e forse meglio, di quanto tu possa farlo da solo.

Conclusione: la verità è che la maggior parte dei fai-da-te con una quantità moderata di esperienza può eseguire almeno il rimodellamento della superficie di un bagno, soprattutto se utilizza gli stessi materiali di qualità professionale da cui dipendono i professionisti. Ma dovresti farlo da solo? Questa è una domanda diversa, e arrivare a una risposta implica guardare le singole considerazioni in un importante progetto di ristrutturazione del bagno.

Tempo

In equilibrio con il risparmio sui costi di fare il lavoro da soli è la brutale realtà che i fai-da-te di solito impiegano molto più tempo per fare il lavoro. Puoi risparmiare un’incredibile quantità di tempo, persino settimane o mesi, assumendo professionisti. Un proprietario di casa indaffarato che spreme il lavoro di ristrutturazione in un programma frenetico potrebbe richiedere sei mesi per rimodellare meticolosamente un bagno di riserva, mentre lo stesso bagno può essere rimodellato in un paio di settimane da un appaltatore e dal suo team.

Ti girerà la testa mentre guardi gli appaltatori professionisti fare un numero nel tuo bagno. Al mattino non fai la doccia. Vengono gli operai e tu vai a lavorare. Torni a casa. Adesso c’è la doccia.

In conclusione: se hai un solo bagno, devi assumere professionisti. Se hai un secondo bagno e puoi permetterti di averne uno fuori uso per un po ‘, l’opzione fai-da-te è più realistica.

Inquadratura

Il lavoro di falegnameria di base coinvolto nella costruzione di muri, boxing in nicchie di docce o vasche da bagno e installazione di isolamento e barriere al vapore non è poi così difficile. La maggior parte dei fai-da-te è perfettamente in grado di svolgere questo lavoro, anche se è necessario seguire attentamente le specifiche dei dispositivi e dei mobili. La precisione è importante quando si tratta del lavoro di inquadratura.

Conclusione : se sai come aggirare un martello, provalo.

Impianto idraulico e cablaggio approssimativo

I sistemi meccanici in un bagno sono soggetti a tutti i tipi di regole e regolamenti e idraulici professionisti, elettricisti e appaltatori HVAC si occupano di questi problemi ogni giorno e conosceranno i dettagli dei requisiti del codice locale. A meno che tu non sia un idraulico domestico esperto ed elettricista, è una buona idea lasciare i lavori di idraulica, cablaggio e HVAC ai professionisti.

Conclusione: anche i fai-da-te esperti spesso lasciano ai professionisti importanti lavori di cablaggio e idraulica. Affronta questo problema solo se sei molto fiducioso.

Pavimentazione

L’installazione del pavimento del bagno è relativamente semplice per il fai-da-te e abbastanza facile per alcuni tipi di pavimento. Non guadagni nulla se i professionisti si occupano di quei rivestimenti di facile installazione come le lussuose assi di vinile, ad esempio, che possono essere eseguiti in una sera da un fai-da-te che ha studiato attentamente le tecniche. Assumere un professionista per installare un vinile di lusso è quasi impensabile: il materiale è così facile da installare.

La ceramica e il gres porcellanato sono molto spesso lasciate ai professionisti, ma considerando lo spazio limitato in un bagno, non c’è motivo per cui non puoi farlo anche da solo. Non ci vuole molto per imparare le basi dell’installazione delle piastrelle e puoi facilmente posare un pavimento del bagno di dimensioni moderate in un fine settimana.

In conclusione : la maggior parte dei fai-da-te troverà facile e soddisfacente installare il proprio pavimento.

Superfici delle pareti

Se valgono il loro peso, i wallwaller professionisti produrranno quasi sempre pareti del bagno impeccabili. Anche il miglior proprietario di casa si ritrova con anomalie che devono essere convenientemente ignorate o coperte.

L’installazione di pannelli verdi resistenti all’umidità nei bagni non è poi così diversa dall’appendere un muro a secco convenzionale in altre aree della casa. Fangatura e levigatura per una finitura liscia sono ciò che separa il proprietario della casa dall’appaltatore del muro a secco che lo fa ogni giorno. Se riesci ad accettare i difetti, puoi risparmiare una piccola somma di denaro impiccando e finendo il tuo.

Conclusione: considerando la spesa modesta, avere professionisti che appendono, fissano e infangano il muro a secco potrebbero essere soldi ben spesi. Ma anche i fai-da-te possono fare questo lavoro, risparmiando una piccola somma di denaro.

Armadi e controsoffitti

Il vantaggio principale di avere professionisti che installano armadi e controsoffitti è la semplice comodità. Un equipaggio professionale di due o tre lavoratori può spostare gli armadi in posizione e montarli più rapidamente e facilmente di quanto tu possa fare. Ma i bagni non hanno molti mobili e i controsoffitti sono generalmente corti. Per gli spazi più piccoli dei bagni, molto probabilmente acquisterete un mobile da bagno con una larghezza prescritta che potrete facilmente gestire da soli. Molti vengono abbinati ai piani dei mobili lavabo , rendendo l’installazione del piano di lavoro un gioco da ragazzi.

In conclusione : i proprietari di case possono farlo fai da te. Fatta eccezione per i bagni grandi, i proprietari di case guadagneranno poco se i professionisti installeranno armadi e contatori.

Installazione doccia / vasca

Installare una doccia è difficile quando stai costruendo il piatto della doccia e coprendo le pareti con piastrelle. Sebbene tu possa farlo, la maggior parte delle persone vorrà assumere professionisti per questa fase. Tuttavia, l’ installazione di un box doccia prefabbricato può essere pratico per i fai-da-te.

Rifinire personalmente la vasca / doccia può produrre risultati accettabili. Assumere un’azienda di vetri ti darà una finitura migliore, principalmente perché le aziende fanno un lavoro di preparazione migliore.

Conclusione: questo è spesso un lavoro difficile che è meglio affidare ai professionisti. I fai-da-te avranno bisogno di pazienza e molto aiuto se ci provano.

Installazione di lavello e rubinetto

Finché i tubi di alimentazione corrono già nella posizione del lavandino e un tubo di scarico si esaurisce, l’installazione del lavandino del bagno è facile. Non è necessario che un idraulico installi il lavandino. Tuttavia, se l’installazione richiede lo spostamento delle linee idrauliche, chiamare un idraulico. Se il tuo progetto ha incluso un grosso lavoro approssimativo svolto da un idraulico, una visita ulteriore per fare i collegamenti finali potrebbe far parte del suo servizio di offerta.

In conclusione: fai da te questo se hai già le linee idrauliche; altrimenti noleggiarlo.

Installazione di servizi igienici

I bagni sono goffi e pesanti, ma non sono difficili da installare. A meno che tu non stia già chiedendo a un idraulico di installare gli altri rubinetti e infissi, non c’è motivo per cui non puoi installare il bagno da solo.

In conclusione: un’attività fai da te, a meno che un idraulico non stia già facendo altri collegamenti.

Pittura e Trim

Anche i proprietari di case che esitano a fare da soli per la maggior parte delle altre attività di ristrutturazione possono affrontare l’installazione di pittura e rifinitura. Assumere imprenditori di pittura ha senso per grandi spazi ma non per i piccoli spazi sulle pareti dei bagni. Anche l’hardware, gli specchietti e altri elementi decorativi sono abbastanza facili da installare da soli.

In conclusione: guadagni poco assumendo un’azienda di pittura per dipingere il tuo bagno o un falegname per appendere specchi e installare portasciugamani. Fallo da solo.

Sommario

A meno che il tuo bagno non sia insolitamente grande, puoi eseguire il fai da te la maggior parte delle attività più piccole all’interno di questo progetto complessivo. Per le ristrutturazioni del bagno a livello di base, molti fai-da-te assumono ancora elettricisti e idraulici ma fanno il resto del lavoro da soli. Per le ristrutturazioni a livello di superficie che non richiedono grandi modifiche al cablaggio e all’impianto idraulico, l’intero progetto è alla portata di un fai-da-te.

Ma ricorda che gli appaltatori professionisti possono svolgere il lavoro meglio e più velocemente di te. Valuta il risparmio sui costi rispetto a questi vantaggi quando prendi la tua decisione.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

7 suggerimenti per la piastrellatura per risultati dall’aspetto professionale

Materiali per pavimenti in sughero in condizioni di bagno umido