in

Foglio e guida di monitoraggio del raccolto in giardino gratuiti

Tenere traccia dei raccolti è un ottimo modo per vedere quanto bene si comporta il tuo giardino ogni anno. In questo post ti mostrerò come tenere traccia dei tuoi raccolti passo dopo passo. Inoltre, ti fornirò un foglio di monitoraggio della raccolta del giardino stampabile gratuito che ti renderà semplicissimo registrare tutto.

Tenere traccia dei tuoi raccolti può sembrare noioso, ma alla fine ti aiuta ad essere un giardiniere di successo. Prima di tutto, è divertente vedere quanto cibo puoi coltivare nel tuo giardino.

Ma quando si tengono registri come questo, sarà anche più facile pianificare per gli anni futuri. Puoi vedere esattamente cosa funziona meglio nel tuo giardino e abbandonare le cose che non lo sono. Puoi anche confrontarlo con i tuoi record precedenti per vedere come si comporta il tuo giardino anno dopo anno.

Inoltre, puoi scoprire quanti soldi ti fa risparmiare il tuo giardino al supermercato. E credimi, questo può essere un enorme rivelatore, soprattutto se calcoli il costo di acquisto di prodotti biologici.

Vantaggi del monitoraggio dei raccolti

Ci sono tantissimi vantaggi per tenere traccia dei tuoi raccolti. Ne ho già toccati alcuni sopra, ma ho pensato che sarebbe stato meglio elencarli tutti per te in una volta sola. Quindi, ecco i vantaggi di registrare i raccolti del tuo giardino …

  • Calcola la quantità totale di produzione che il tuo giardino cresce ogni anno
  • Guarda la quantità di ogni tipo di raccolto che hai raccolto durante la stagione
  • Aiutarti a pianificare per il prossimo anno
  • Scopri la tua resa per piede quadrato (se questo è il tuo compito)
  • Guarda cosa ha funzionato bene e cosa no
  • Determina cosa valeva lo spazio e lo sforzo e cosa no
  • Scopri quanti soldi hai risparmiato al supermercato
  • Rifletti sul tuo processo guardando indietro ai dati storici (journaling)
  • Confronta le prestazioni del tuo giardino anno dopo anno
  • Consentono di ottenere quanto più cibo possibile dal proprio orto
  • Guadagna il diritto di vantarti mostrando alla tua famiglia e ai tuoi amici esattamente quanto cibo hai coltivato

Come monitorare i tuoi raccolti

È meglio tenere traccia dei raccolti in base al peso (libbre o once) o al volume (once, tazze o galloni). Il peso è l’unità di misura più precisa. È facile pesare tutto ciò che raccogli utilizzando una bilancia da cucina economica .

Non consiglio di tenere traccia in base alla quantità di oggetti che hai raccolto. Il motivo è che ogni oggetto che coltivi nel tuo giardino può avere dimensioni diverse, anche se proviene dallo stesso raccolto.

Indipendentemente dal fatto che tu scelga il peso o il volume, assicurati di essere coerente. Attenersi alla stessa unità di misura per ogni tipo di coltura durante la stagione.

Come utilizzare il foglio di monitoraggio del raccolto in giardino

Per rendere super facile iniziare a registrare i tuoi raccolti, ho deciso di condividere con te il mio foglio di monitoraggio personalizzato. Ho creato questo foglio di monitoraggio del raccolto in giardino diversi anni fa per registrare i miei raccolti.

È molto semplice da usare e non è necessario acquistare alcun software di fantasia. Questo pratico foglio di tracciamento stampabile può essere posizionato direttamente sul tuo bancone in modo da poter inserire rapidamente i tuoi numeri ad ogni nuovo raccolto.

  • Bilancia da cucina , un misurino , una grande ciotola o un secchio da un gallone
  • Penna o matita
  • Il mio foglio Garden Harvest monitoraggio

Istruzioni dettagliate:

Passaggio 1: scaricare e stampare il foglio – Ecco un collegamento per scaricare il foglio … Foglio di monitoraggio del raccolto in giardino . Il foglio ha un po ‘di colore, ma è principalmente in bianco e nero. Quindi, puoi stamparlo a colori o in bianco e nero.

Assicurati solo di impostare la stampante in orizzontale, se non è impostata su quella predefinita. Dopo aver stampato il foglio, la prima cosa da fare è scrivere l’anno nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 2: determinare l’unità di misura per ogni coltura – Come ho detto sopra, il peso è il più preciso. Una buona regola pratica è usare la stessa unità di misura utilizzata dal tuo negozio di alimentari.

Ad esempio, le verdure più pesanti (ad esempio: cetrioli, fagioli, patate) vengono solitamente vendute in libbre e colture più leggere (ad esempio: insalata, erbe) in once.

Passaggio 3: misura il raccolto – Ogni volta che raccogli un oggetto dal tuo giardino, portalo in cucina e misuralo subito. Usa la tua bilancia da cucina per pesarla, oppure usa un misurino , una grande ciotola graduata o un secchio da un gallone (per raccolti enormi!).

Passaggio 4: registralo sul foglio – Le prime due righe sul foglio di monitoraggio del raccolto sono esempi di come usarlo. Annota il raccolto e la varietà (facoltativo), quindi inserisci l’unità di misura che intendi utilizzare per quella specifica coltura. Quindi, metti la data nella prima colonna e la quantità che hai raccolto (peso / volume) proprio sotto di essa.

Nota: se stai pesando verdure più pesanti, a volte funziona meglio registrare sia libbre che once. Quindi, quando aggiungi tutto, puoi convertire tutte quelle once extra in libbre totali.

Passaggio 5: continua a registrare i tuoi raccolti – Mentre raccogli per tutta la stagione, continua a monitorare ogni elemento e registrarlo sul foglio di lavoro. Ogni volta che raccogli qualcosa che è già sul foglio, devi solo aggiungere la data e l’importo sulla stessa riga.

Altrimenti, inizia un’altra fila per ogni raccolto appena raccolto. Se hai bisogno di righe e colonne aggiuntive, stampa semplicemente più copie del foglio.

Passaggio 6: registra i prezzi del negozio di alimentari (facoltativo) – Se vuoi fare un ulteriore passo avanti, porta il tuo foglio al negozio di alimentari per calcolare il risparmio sui costi. Per ogni articolo sul foglio, annota la loro unità di misura e il prezzo che pagheresti per esso.

Se coltivi il cibo in modo biologico, assicurati di utilizzare quel prezzo. Ad esempio, i pomodori biologici al mio supermercato locale costano $ 2,69 la libbra.

Registra i prezzi del supermercato mentre vai, o attendi fino a quando il tuo foglio non è completamente compilato e fallo tutto in una volta. Tieni presente che se aspetti troppo a lungo, le verdure estive di stagione potrebbero non essere più disponibili nel negozio.

Dovresti essere in grado di ottenere i prezzi per molti degli articoli sul tuo foglio. Tuttavia, a volte non lo portano nella sezione organica o non lo trovi affatto. Non sentirti male. Questo ti dà solo un’ulteriore conferma che vale la pena coltivare quelle colture.

Passaggio 7: Calcola il risparmio sui costi (facoltativo): una volta terminata la raccolta e registrato tutti i prezzi possibili, è il momento di sommare i totali. Espandendo il mio esempio precedente … l’anno scorso ho raccolto 30,5 libbre di pomodori biologici dal mio orto. Se dovessi comprarli tutti nel mio supermercato locale, avrei pagato un totale di $ 82,05! WOW!

Passaggio 8: conserva il foglio per il prossimo anno – Riponi da qualche parte i fogli di monitoraggio del raccolto per salvarli per il prossimo anno. Puoi usarli per pianificare il tuo prossimo orto e anche per confrontare quanto cambiano i tuoi raccolti ogni anno.

Monitorare i raccolti del tuo giardino è gratificante e soddisfacente. È incredibile quanto anche un piccolo giardino possa farti risparmiare sulla bolletta della spesa. Inoltre, ti aiuta davvero a vedere quali colture vale la pena coltivare e quali puoi sentirti bene saltando l’anno prossimo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Etichette per conserve gratuite da stampare per barattoli di vetro

Come prendersi cura di una pianta di orchidee