in

Guida alla coltivazione e alla cura delle piante di ciclamino

I ciclamini sono piante meravigliose apprezzate durante le vacanze. Ma la cura delle piante di ciclamino indoor è diversa da quella delle altre piante d’appartamento. Non preoccuparti, questa guida dettagliata alla coltivazione ti fornirà tutto ciò che devi sapere su come prenderti cura dei ciclamini.

Poiché i ciclamini sono piante a fioritura invernale, fanno regali molto popolari durante le vacanze. I fiori durano a lungo e sono stupendi!

Sfortunatamente, la maggior parte delle persone li butta via una volta che hanno finito di fiorire. In quel momento la pianta entrerà nel suo normale stato di dormienza e le persone pensano che stia morendo o che l’hanno uccisa.

Ma, con la giusta cura per il ciclamino, puoi mantenere la tua pianta per anni e farla fiorire ancora e ancora!

Sommario

Informazioni sulle piante di ciclamino

Ci sono tantissime bellissime varietà di ciclamini tra cui scegliere. Alcuni di loro hanno fiori arruffati e altri sono arrotondati.

Qualunque sia la varietà che scegli, non puoi sbagliare. Tutti hanno fiori grandi e luminosi che sembrano galleggiare sopra lo splendido fogliame a forma di cuore.

Una domanda comune che mi viene posta è: “una pianta di ciclamino è velenosa?”. La risposta breve è sì. Le piante di ciclamino possono essere tossiche per gatti, cani e esseri umani.

Quindi, se hai dei cuccioli di pelliccia o bambini che corrono in giro, è meglio tenerlo fuori dalla portata.

Piante Ciclamino Crescita Stagione

I ciclamini hanno una stagione di crescita opposta rispetto alla maggior parte delle piante da interno. Poiché fioriscono durante l’inverno, significa che prosperano durante i mesi più freddi dell’anno e rimangono dormienti durante il caldo dell’estate.

Ecco perché sono piante da regalo così popolari durante le vacanze e durante l’inverno. È anche il motivo per cui hanno fatto la mia lista delle migliori piante d’appartamento in fiore !

Questo è perfetto per quelli di noi che vivono in un clima freddo, perché le piante di ciclamino fioriscono proprio quando ne abbiamo più bisogno – durante i cupi mesi invernali!

Prendersi cura del ciclamino in casa non è difficile. Ma poiché la loro stagione di crescita è opposta, è molto diversa dalle altre piante d’appartamento.

Istruzioni per la cura delle piante di ciclamino da interno

L’errore più grande che le persone commettono con la cura del ciclamino è cercare di costringerli a crescere tutto l’anno. La maggior parte delle persone non si rende conto che i ciclamini hanno bisogno di un periodo di riposo, o dormienza, per sopravvivere.

Quando la pianta inizia a diventare dormiente, le foglie inizieranno a ingiallire e morire, e questo è del tutto normale.

Ma la maggior parte delle persone pensa di fare qualcosa di sbagliato, quindi cerca di salvare la pianta dandole più acqua o luce o calore … solo per finire per ucciderla per reals (non che io sappia qualcosa al riguardo … borbottare, brontolare) !

Una volta capito come crescono le piante di ciclamino, prendersi cura di loro sarà molto più facile!

Tolleranza alla temperatura del ciclamino e posizione

I ciclamini sono molto esigenti riguardo alla temperatura. Se diventano troppo caldi, forzerà una dormienza precoce. A loro piace essere mantenuti freschi, ma non sono resistenti al gelo.

È meglio mantenere i ciclamini indoor in crescita in una stanza in cui la temperatura è compresa tra 50-70 gradi F.Più freschi sono tenuti, più a lungo dureranno anche i fiori.

Sono anche molto sensibili alle correnti d’aria, quindi evita le aree in cui soffia aria calda o fredda (come vicino a prese d’aria di calore o finestre fredde con spifferi).

Fornire le condizioni ideali per la crescita dei ciclamini è abbastanza facile durante l’inverno, mettili semplicemente nella stanza più fresca della tua casa.

Irrigazione delle piante di ciclamino

L’irrigazione del ciclamino è un’altra cosa leggermente diversa dalla maggior parte delle piante d’appartamento. Come le violette africane, le piante ciclamino non amano bagnare foglie e steli. Quindi è meglio annaffiarli dal basso, piuttosto che dall’alto.

Per l’acqua sul fondo, riempire il vassoio della pianta o il vaso della cache e lasciare che il terreno lo assorba attraverso i fori sul fondo del contenitore.

Una volta che il terreno è bagnato, scarica l’acqua rimasta nel vassoio e lascia che l’eccesso si scarichi completamente dalla pentola. Non lasciare mai che la pianta rimanga in acqua per un lungo periodo di tempo.

Ai ciclamini piace mantenere il terreno umido in modo uniforme durante il periodo di crescita attiva. Fai attenzione però, un’eccessiva irrigazione li ucciderà!

Lascia che si asciughi leggermente tra un’annaffiatura e l’altra, ma non lasciarlo asciugare completamente. Controlla ogni volta il terreno e aggiungi acqua solo se è secca al tatto.

Se non sei sicuro di come mantenerli adeguatamente annaffiati, ti consiglio di procurarti un misuratore di umidità del suolo per aiutarti.

L’uso di un vaso di violetta africana è perfetto per la coltivazione di piante ciclamino e sarebbe di grande aiuto per proteggersi dall’irrigazione eccessiva.

Requisiti di umidità del ciclamino

Un altro elemento importante per la cura delle piante di ciclamino di successo è l’umidità. A loro piace molta umidità, e questo è particolarmente importante durante i mesi invernali.

Il riscaldamento delle nostre case risucchia l’umidità dall’aria. Non è solo un male per la nostra pelle, può essere piuttosto difficile anche per le piante d’appartamento.

Per aumentare il livello di umidità intorno al ciclamino, puoi eseguire un umidificatore vicino alla pianta. Puoi anche provare a metterlo su un vassoio di ciottoli pieno d’acqua (non lasciarlo riposare nell’acqua).

Altre ottime opzioni sono coltivare ciclamino in una piccola cloche di piante , in un bagno soleggiato o in una cucina, oppure provare a utilizzare una mini serra da interno .

Per aiutarti a mantenere il livello corretto, puoi tenere un monitor dell’umidità interna vicino a loro per assicurarti che l’aria non diventi troppo secca.

Di quanta luce hanno bisogno le piante di ciclamino?

Le piante di ciclamino amano la luce intensa, ma non amano il caldo, quindi tienile al riparo dal sole. La luce solare diretta è comunque troppo intensa per loro.

In casa andranno benissimo in una stanza luminosa dove ottengono luce solare indiretta, o vicino a una finestra esposta a est o ovest.

Rinvasare piante di ciclamino

Se il tuo ciclamino in vaso ha superato il suo contenitore, puoi rinvasarlo in uno più grande. Il momento migliore per il rinvaso è mentre sono dormienti.

Il terriccio per uso generale di solito funziona bene per loro. Un mix di violetta africana è ottimo anche per coltivare ciclamini in vaso.

Ma se tendi ad annaffiare le tue piante, o il terreno si asciuga troppo velocemente, allora ti consiglio di aggiungere un po ‘di muschio di torba o vermiculite per aiutarlo a trattenere l’umidità.

Assicurati di piantare il ciclamino nel nuovo vaso alla stessa profondità con cui cresceva in quello vecchio. Non seppellire i tuberi troppo in profondità, dovrebbero essere tenuti leggermente al di sopra della linea del suolo.

Quale fertilizzante usare per la cura dei ciclamini

Puoi concimare il tuo ciclamino usando una mezza dose debole di fertilizzante liquido ogni 2-4 settimane mentre sta attivamente crescendo e fiorendo. Fermati quando i fiori iniziano a sbiadire e non dargli da mangiare quando è dormiente.

Quando lo porti fuori dalla dormienza, puoi ricominciare a nutrirlo quando la pianta inizia a ricrescere. Una buona regola pratica è nutrire solo le piante di ciclamino mentre le foglie crescono.

Consiglio di utilizzare un tè di compost biologico, che puoi ottenere in forma liquida o acquistare bustine di tè di compost e preparare il tuo.

Un fertilizzante organico alla violetta africana funziona bene, o uno per uso generale sarebbe ottimo anche per nutrire i ciclamini.

Controllo dei parassiti delle piante d’appartamento sui ciclamini

I parassiti sono raramente un problema con le piante ciclamino sane, ma gli acari e i moscerini dei funghi possono diventare un problema.

Gli acari prosperano in condizioni asciutte e non sopravvivono se è troppo umido. Quindi sbarazzati di loro aumentando il livello di umidità intorno alla pianta.

Puoi pulire delicatamente le foglie con un panno umido per controllarle, ma non spruzzare nulla sulla tua pianta di ciclamino, altrimenti potresti danneggiare le foglie.

I moscerini dei funghi, invece, vivono e si nutrono nel terreno umido. Sono solo un fastidio e raramente danneggiano una pianta.

Se vedi moscerini che volano intorno alla tua pianta, lascia che il terreno si asciughi un po ‘di più tra un’annaffiatura e l’altra. Puoi usare una trappola adesiva gialla per controllarli.

Stagione di fioritura e dormienza dei ciclamini

In natura, i ciclamini fioriscono durante l’inverno e rimangono completamente dormienti durante l’estate. All’interno seguono uno schema simile e andranno in letargo poco dopo la fioritura.

Dopo che i fiori sono sbiaditi, le foglie inizieranno a ingiallire e cadere. Alla fine la pianta morirà fino al suolo e inizierà ufficialmente la sua dormienza.

Quando ciò accade, la maggior parte delle persone pensa di averlo ucciso, quindi lo butta via. Ma proprio come un amarilli , i ciclamini hanno bisogno di questo periodo dormiente per rifiorire.

Quindi non buttarlo fuori! Con la corretta cura delle piante di ciclamino durante la dormienza, sarai in grado di far fiorire di nuovo il tuo anno dopo anno!

Cosa fare con il ciclamino dopo la fioritura

Una volta che le foglie iniziano a ingiallire ei fiori iniziano a sbiadire, è tempo di preparare la tua pianta per la dormienza. Segui questi suggerimenti per la coltivazione del ciclamino per aiutare la tua pianta a superare la dormienza e farla rifiorire di nuovo l’anno prossimo.

  • Una volta che le foglie iniziano a ingiallire, smetti di annaffiare la pianta e lascia che tutto il fogliame muoia.
  • Rimuovi le foglie morte e metti la pentola in un luogo fresco e buio per 2-3 mesi.
  • Lascia che il terreno si asciughi completamente e non innaffiarlo affatto durante la dormienza.
  • Dopo 2-3 mesi, portalo fuori dal magazzino e dagli un buon bicchiere d’acqua. Assicurati di bagnare il terreno e lasciare defluire tutta l’acqua in eccesso.

Aspetta di vedere una nuova crescita prima di annaffiare di nuovo. Una volta che inizi a vedere nuove foglie che crescono dal terreno, puoi iniziare ad annaffiare e concimare regolarmente.

Poco dopo che le foglie crescono, la pianta inizierà a fiorire. Woohoo! Adoro quei fiori meravigliosi.

Puoi conservare i tuoi ciclamini dormienti all’aperto durante l’estate in un luogo ombreggiato dove rimarranno asciutti se preferisci. Ma assicurati di spostarli nuovamente all’interno prima che scenda sotto i 50 gradi F.

Suggerimenti per la propagazione del ciclamino

Le piante di ciclamino possono essere facilmente propagate dividendo i tuberi e invasandoli ciascuno nel proprio contenitore. Ogni singolo tubero crescerà in una nuova pianta.

Possono anche essere coltivati ​​da seme, ma può volerci un anno circa prima che le piantine inizino a fiorire. Quindi questo metodo di propagazione è decisamente molto più lento.

Risoluzione dei problemi comuni di cura delle piante di ciclamino

  • Foglie gialle ciclamino – Questo può essere un segno che sta diventando troppo caldo. Sposta la pianta in un luogo più fresco e tienila lontana dalla luce solare diretta. Se ha appena finito di fiorire, probabilmente la pianta sta dormendo, il che è un comportamento del tutto normale!
  • Fiori di ciclamino cadenti – Foglie e fiori cadenti sono solitamente causati da un’irrigazione impropria. Controlla il livello del terreno per assicurarti che non sia troppo umido o asciutto.
  • Le foglie di ciclamino sembrano sporche e deformate – Se le foglie oi fiori sembrano sporchi, sbiaditi o deformati, probabilmente è causato da insetti. Pulisci delicatamente le foglie con un panno umido imbevuto di acqua o olio di neem , ma non spruzzare mai nulla su di esse.

Dove acquistare piante di ciclamino

Poiché sono piante a fioritura invernale, probabilmente non sarai in grado di trovare ciclamini in vendita durante l’estate.

Ma di solito è facile trovarli nel tuo vivaio locale durante i mesi più freddi, specialmente durante le vacanze.

Altrimenti puoi acquistarne uno online o ordinare i semi se vuoi provare a coltivarli in questo modo.

Con un’adeguata cura delle piante di ciclamino, queste bellezze fioriranno anno dopo anno nel periodo natalizio. Ora che sai come prenderti cura del ciclamino in casa, potrai goderti i fiori per molti anni a venire.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

7 fantastici vantaggi dei barili di pioggia

Foglio e guida di monitoraggio del raccolto in giardino gratuiti