in

Guida alla coltivazione e alla cura delle piante ebreo errante

Le piante ebrei erranti sono divertenti da coltivare e ci sono molte varietà diverse. Questa guida completa alla cura delle piante ebreo errante ti mostrerà tutto ciò che devi sapere su come coltivare la Tradescantia all’interno o all’esterno.

Le piante ebrei erranti sono molto amate per i loro colori vivaci unici e per la loro abitudine di crescita. Sono bellissimi in cesti appesi o posti in cima a un piedistallo, dove i viticci possono cadere a cascata.

Adoro addestrare il mio a crescere sugli obelischi fantasiosi che adornano il mio gradino anteriore all’aperto durante l’estate. Poi li porto in casa per farli funzionare come piante d’appartamento in inverno.

Ce ne sono tantissimi tipi diversi e sono divertenti da collezionare. La buona notizia è che, indipendentemente dalla varietà che hai, la cura delle piante di Tradescantia è la stessa.

Sommario

Informazioni sugli ebrei erranti

Gli ebrei erranti (Tradescantia) sono piante tropicali che aggiungono colori meravigliosi a contenitori misti e aree ombreggiate del giardino.

Sono comunemente vendute come piante annuali nei climi freddi. Ma in realtà sono piante perenni tropicali nel loro ambiente nativo.

Non tollerano il freddo e moriranno al primo congelamento se lasciati all’aperto. Ma possono essere facilmente portati in casa e coltivati ​​come piante d’appartamento durante l’inverno.

Diverse varietà di ebrei erranti

Quando pensi a una pianta ebreo errante, potresti pensare alla varietà classica con foglie variegate viola e argento (Tradescantia zebrina, alias “pianta del pollice”).

Ma il nome comune in realtà si riferisce a un’intera famiglia di piante che ricadono sotto il nome scientifico di “Tradescantia”. Le piante di ebreo errante di Tradescantia richiedono tutte cure simili e sono tutte abbastanza facili da coltivare.

Ci sono un sacco di tipi diversi e sono tutti ugualmente belli. Ce ne sono di verdi semplici, variegati, viola e persino sfocati.

Accidenti, con tutte queste opzioni, come farai mai a decidere quale varietà coltivare (immagino che potresti iniziare una collezione come me!).

Ecco un elenco delle varietà di ebrei erranti più comuni (dai un’occhiata alle immagini in questo post per vedere che aspetto hanno alcuni di loro).

  • Boliviano (mentre questo è chiamato “ebreo errante”, in realtà è una specie diversa)
  • Velo da sposa
  • Borgogna rosso
  • Foglie sfocate viola
  • Foglie verdi sfocate
  • Tricolore
  • Variegato bianco / verde
  • Regina viola (aka: cuore viola)

Dove coltivare le piante di Tradescantia

Prima di entrare nei dettagli della cura delle piante ebrei erranti, è importante conoscere alcune cose chiave su dove coltivarle per avere successo.

Ebreo errante in crescita all’aperto

Trovo molto più facile per la cura delle piante ebrei erranti a lungo termine spostarli fuori per l’estate, dove prosperano e diventano enormi!

Come ho detto sopra, coltivo le mie piante di ebreo errante all’aperto sul mio gradino ombroso ogni estate. Ho due grandi contenitori con degli obelischi perfetti.

Man mano che le viti si allungano, le insegno a arrampicarsi sui supporti. A metà estate sono assolutamente stupendi e ricevo tantissimi complimenti ogni anno.

Ebreo errante cura delle piante al chiuso

Prima che il gelo colpisca in autunno, porto le mie piante di ebreo errante in casa e le faccio crescere come piante d’appartamento.

Coltivarli in casa può essere un po ‘difficile, ma con le giuste cure, puoi mantenere la tua pianta fiorente anno dopo anno, il che ne vale assolutamente la pena se me lo chiedi.

Le cose più importanti da considerare quando si coltiva un ebreo errante in casa sono l’irrigazione adeguata, l’umidità e la luce adeguata.

Istruzioni per la cura e la crescita degli ebrei erranti

Nonostante le loro differenze, tutte le varietà di piante ebrei erranti hanno gli stessi requisiti di cura di base. Quindi puoi seguire queste istruzioni di crescita per qualsiasi tipo tu abbia.

Come innaffiare una pianta ebreo errante

Agli ebrei erranti piace essere annaffiati regolarmente e non tollerano che il loro terreno si secchi per molto tempo.

Mantieni sempre il terreno uniformemente umido (ma mai inzuppato). Innaffiali bene e lascia che l’eccesso scoli dal fondo della pentola.

Le piante ebree erranti tollereranno di essere innaffiate di tanto in tanto, ma non permetteranno mai che il terreno rimanga bagnato troppo a lungo.

Se hai difficoltà a dare loro la giusta quantità di acqua, ti consiglio di procurarti un misuratore di umidità del suolo per aiutarti.

Se non vuoi portare dentro un grande ebreo errante, potresti prendere delle talee e coltivarle in un vaso d’acqua. Non vivranno così per sempre, ma se mantieni l’acqua fresca, staranno bene per diverse settimane.

Requisiti di umidità per gli ebrei erranti

Un’altra parte fondamentale del successo nella cura delle piante di ebrei erranti è l’umidità, e in abbondanza! Quando l’umidità è troppo bassa, le foglie inizieranno a diventare marroni e moriranno.

Questo è il problema più grande con la loro coltivazione indoor durante i mesi invernali, quando l’aria nella nostra casa è molto secca. Quindi, è molto importante mantenere l’umidità più alta possibile.

Un modo semplice per aumentare il livello di umidità intorno alla tua pianta di ebreo errante è far funzionare un umidificatore accanto ad essa. Dovresti anche tenere un monitor dell’umidità interna vicino alle tue piante.

Potresti mettere la pentola su un vassoio di ciottoli pieno d’acqua (non lasciarlo riposare nell’acqua), o persino coltivarlo in una piccola cloche per piante o in una mini serra da interno .

Requisiti per la luce degli ebrei erranti

Gli ebrei erranti sono piuttosto esigenti nell’ottenere la giusta quantità di luce. Hanno bisogno di molta luce per mantenere il loro colore brillante, ma il sole diretto brucerà le loro foglie (ad eccezione della regina viola, adorano crescere in pieno sole!).

Il luogo ideale per coltivare ebrei erranti all’interno è una finestra esposta a est o ovest. In questo modo riceverà molta luce naturale al mattino / sera e un sole luminoso indiretto per il resto della giornata.

Quando non ricevono abbastanza luce, i colori delle loro foglie svaniranno e appariranno opachi. Se non hai un punto con molto sole naturale, aggiungi una luce crescente .

Se scegli di spostare la tua pianta all’esterno per l’estate, assicurati di tenerla all’ombra o in un luogo parzialmente ombreggiato dove sia protetta dal caldo sole pomeridiano.

Il miglior tipo di terriccio per piante ebrei erranti

Quando si tratta di terreno, le piante ebrei erranti non sono schizzinose, cresceranno bene in una miscela per tutti gli usi .

Ma se tendi a dimenticarti di annaffiare (ci sei stato, fatto quello!), O il terreno si asciuga troppo velocemente, mescola muschio di torba , fibra di cocco e / o vermiculite per aiutarlo a trattenere l’umidità.

Fertilizzazione delle piante ebree erranti

Le piante ebrei erranti non hanno davvero bisogno di essere fertilizzate, ma ovviamente trarranno beneficio dall’essere nutrite una volta ogni tanto.

Ne hanno bisogno solo dalla primavera all’estate, non fertilizzarli in autunno o in inverno. La crescita invernale di solito è molto debole e con le gambe lunghe, quindi non vuoi davvero incoraggiarla.

Come parte della tua routine di cura delle piante ebreo errante, puoi nutrirlo mensilmente con un fertilizzante liquido mescolato a metà forza.

Consiglio di utilizzare cibo vegetale biologico, piuttosto che sintetico. Gli ebrei erranti possono essere sensibili ai fertilizzanti chimici.

Un buon fertilizzante organico per uso generale o un tè di compost funzionerebbe benissimo. Puoi anche aggiungere granuli organici a lento rilascio nel terreno se preferisci farlo.

Anche l’emulsione di pesce e le alghe liquide sono ottime opzioni, ma usale solo all’aperto (possono diventare un po ‘puzzolenti se usate all’interno).

Ebreo errante pianta fiori

La fertilizzazione può anche aiutare a incoraggiare la fioritura. I fiori degli ebrei erranti sono piuttosto piccoli e insignificanti, e non tutte le varietà hanno lo stesso aspetto.

Un fiore ebreo errante può essere viola, rosa o bianco, ed è sempre divertente vederli. A volte fioriranno anche durante l’inverno, che è una gradita sorpresa!

Pest Control For Wandering Ebreo Houseplant

Gli insetti di solito non sono un problema quando si coltivano ebrei erranti all’aperto. Ma acari , afidi e moscerini dei funghi possono diventare un problema al chiuso.

Per combattere i parassiti delle piante d’appartamento che infestano le foglie, consiglio di usare l’ olio di neem , che è un pesticida naturale.

Mi piace anche usare una miscela di 1 cucchiaino di sapone liquido delicato per 1 litro d’acqua e spruzzarlo sulle foglie per uccidere gli insetti. Anche il sapone insetticida o l’olio per l’orticoltura funzionano alla grande.

Se vedi moscerini che volano intorno alla tua pianta d’appartamento ebreo errante, lascia che il terreno si asciughi un po ‘di più tra un’annaffiatura e l’altra. Puoi usare una trappola adesiva gialla per controllarli.

Potatura delle piante ebree erranti

È una buona idea rendere la potatura una parte del tuo programma di cura delle piante ebreo errante. Pizzicature e potature regolari manterranno le viti compatte e fitte.

Tagliare gli ebrei erranti incoraggia una nuova crescita, quindi è meglio farlo solo durante i mesi primaverili ed estivi. Puoi eliminare la crescita morta e morente in qualsiasi momento.

Per tagli di precisione, consiglio di usare forbici da bonsai o un taglierino per micro punte . Altrimenti, se stai facendo una potatura pesante, le normali cesoie a mano sono perfette.

Suggerimenti per la propagazione di piante ebree erranti

Le piante ebrei erranti sono super facili da propagare. Prendi le talee lunghe 3-4 pollici e includi un paio di nodi foglia.

Immergi le estremità tagliate nell’ormone radicante , quindi attaccale nel terreno umido. Non lasciare che il terreno si asciughi e mantieni umida l’aria intorno alle talee. Una camera di propagazione lo rende super facile.

Sono anche semplici da radicare in un vaso d’acqua e inizierai a vedere nuove radici in pochi giorni. Mi piace usare un vaso trasparente così posso vedere quando le radici iniziano a formarsi.

Risoluzione dei problemi di cura delle piante ebrei erranti

È semplicissimo coltivare piante ebrei erranti all’aperto, specialmente quando è umido. Ma coltivarli in casa è tutta un’altra storia.

La maggior parte dei problemi che avrai con la cura delle piante di ebrei erranti al chiuso saranno dovuti a acqua, luce e / o umidità inadeguate.

  • Crescita debole e con le gambe lunghe – Questo è molto comune durante i mesi invernali ed è causato dalla mancanza di luce. Controlla la posizione del tuo ebreo errante per assicurarti che riceva la giusta quantità di sole o aggiungi una luce crescente .
  • Le foglie sembrano opache e sbiadite – Le foglie opache e sbiadite possono essere causate da troppa luce, non abbastanza luce o da un’infestazione di insetti. Vedere le sezioni sull’illuminazione e le sezioni sui parassiti delle piante d’appartamento sopra per aiutare a diagnosticare e risolvere il problema.
  • Foglie marroni – Le foglie diventano marroni quando la pianta non riceve abbastanza umidità o umidità. Inoltre, invecchiando, tendono a morire a metà. Quando ciò accade, puoi potare le viti per rinfrescare la pianta.

Dove acquistare piante ebrei erranti

È facile trovare tutti i tipi di ebrei erranti in vendita durante la primavera. Basta cercare diverse varietà nella sezione delle piante annuali in qualsiasi garden center, oppure puoi acquistarle online .

Durante l’inverno, puoi trovarli nella sezione piante d’appartamento. Ma di solito è più economico acquistarli come piante annuali durante la primavera e l’estate, quindi potresti voler aspettare qualche mese.

Crescere ebrei erranti all’interno o all’esterno è facile e divertente! Ci sono così tante varietà di Tradescantia tra cui scegliere, potresti collezionarle tutte. La parte migliore è che, indipendentemente da quale scegli, la cura delle piante per ebrei erranti è la stessa per tutti!

Se hai difficoltà a prenderti cura delle piante durante i lunghi mesi invernali, il mio eBook Winter Houseplant Care è perfetto per te! È una guida completa che ti mostrerà esattamente come prenderti cura delle tue piante preferite in casa durante l’inverno, così potrai mantenerle fiorenti tutto l’anno! Prendi la tua copia oggi !

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Pomodorini essiccati al sole: una ricetta casalinga facile

Quando iniziare la semina invernale dei tuoi semi