in

Guida per principianti alla pacciamatura di un orto

La pacciamatura è il modo migliore per mantenere un giardino sano e privo di erbacce – e il tuo orto non è diverso! In questo post imparerai i vantaggi della pacciamatura delle verdure, che tipo di pacciame usare, quando pacciamare e riceverai molti ottimi consigli per la pacciamatura di un orto.

Per molti giardinieri, il controllo delle infestanti è un compito enorme e una delle maggiori sfide che devono affrontare durante la  coltivazione degli ortaggi . Le erbacce possono rapidamente invadere il tuo giardino e la tua estate.

Alcune persone addirittura rinunciano a fare giardinaggio tutte insieme perché le erbacce sono incessanti. Ma il diserbo del giardino non deve essere così dispendioso in termini di tempo.

Prima di iniziare a usare il pacciame nel mio orto, tenere il passo con le erbacce era un incubo. Un’estate era così brutta che non riuscivo nemmeno a trovare le mie piante di pomodoro in tutte quelle erbacce.

Una volta scoperto quanto sia facile usare il pacciame per prevenire le erbacce nel mio orto, non mi sono mai guardato indietro.

Puoi usare il pacciame in un orto?

Sì! In effetti, uno dei modi migliori per controllare le erbacce nel giardino è aggiungere uno spesso strato di pacciame sul terreno.

È pratica normale usare il pacciame per il controllo delle infestanti nei giardini fioriti e in altre aree paesaggistiche, ma molte persone saltano l’orto.

Penso che uno dei motivi sia perché i comuni pacciami paesaggistici, come il pacciame di legno e la roccia, sono troppo pesanti per l’orto.

I letti nell’orto devono essere scavati e piantati ogni anno e le pacciamature pesanti del giardino dovrebbero essere rimosse prima di lavorare o si intromettono, il che aggiunge molto più lavoro.

Benefici della pacciamatura di un orto

La pacciamatura di un orto ha molti vantaggi e usarla per controllare le erbacce è uno dei principali. Ma non solo previene le erbacce, ma impedisce anche l’evaporazione dell’acqua. Uno spesso strato di pacciame aiuta a mantenere il terreno umido più a lungo, il che significa meno irrigazione.

La pacciamatura delle verdure mantiene anche il terreno e le radici più freschi, quindi le piante sono meno suscettibili alle condizioni di siccità nella calura estiva. Inoltre può anche aiutare a ridurre la possibilità di molti parassiti e malattie vegetali comuni.

I pacciami organici aggiungono sostanze nutritive al terreno mentre si degradano, migliorando la qualità del suolo e attirando i vermi. Inoltre, aggiunge un aspetto piacevole e rifinito al giardino.

Tutti questi vantaggi si sommano a un orto più sano e attraente e meno manutenzione per te!

Qual è il miglior pacciame per un orto?

Ci sono molti diversi tipi di pacciame che funzionerebbero benissimo nel tuo orto. Ma come ho detto prima, i materiali come il pacciame di legno duro o il pacciame di trucioli di legno sono troppo pesanti. 

Vuoi utilizzare materiali naturali e organici che si decompongono rapidamente e possono essere lavorati o trasformati nel terreno ogni anno.

La parte migliore dell’utilizzo del pacciame naturale è che puoi mescolare i diversi tipi di materiali e usare quello che hai a portata di mano.

Inoltre, la maggior parte delle volte puoi trovare gli oggetti nel tuo giardino o persino ottenerli da tutti i tuoi vicini … e non puoi battere il pacciame gratis!

Ecco alcuni esempi dei diversi tipi di opzioni …

  • fieno o paglia
  • erba tagliata
  • cartone o giornale
  • segatura
  • aghi di pino
  • le foglie
  • compost

Scopri tutto sulla  scelta del miglior pacciame per orti qui .

Quando pacciamare il tuo orto

Il momento migliore per pacciamare il tuo giardino è in primavera, prima che le erbacce abbiano il tempo di stabilirsi.

Mi piace anche aggiungere uno strato di pacciamatura fresca sul mio orto dopo aver tirato tutte le piante in autunno. Questo aiuta a prevenire le erbacce autunnali e all’inizio della primavera.

Non preoccuparti, puoi aggiungerlo al tuo orto in qualsiasi momento. Assicurati solo di rimuovere le erbacce grandi e consolidate prima di spargere il pacciame in modo che non possano ricrescere.

Suggerimenti per l’utilizzo del pacciame in un orto

I passaggi per la pacciamatura di un orto sono gli stessi indipendentemente dal tipo di materiale che scegli di utilizzare. Ecco alcuni suggerimenti su come utilizzare il pacciame nel tuo giardino …

  • Per ottenere i migliori risultati, aggiungi uno strato profondo 2-3 pollici. Qualunque cosa inferiore a 2 “non impedirà alle erbacce di crescere e la pacciamatura molto più profonda di 3” potrebbe impedire all’acqua di raggiungere il suolo.
  • Quando si pacciamano le piante, evitare di ammucchiarle attorno al tronco o agli steli. Accatastarlo intorno alla base delle piante può far marcire gli steli o ostacolare la crescita delle piante (specialmente le piantine). Cerca di tenerlo a circa un pollice di distanza dagli steli delle piante.
  • I materiali naturali e organici si decompongono molto più velocemente dei tipi più pesanti di pacciame di legno. Quindi, potrebbe essere necessario riapplicare più di una o due volte all’anno. Uso la paglia per il pacciame nel mio orto in primavera e poi applico il pacciame di foglie sopra la parte superiore in autunno.

Per imparare esattamente come pacciamare un giardino passo dopo passo qui .

La pacciamatura di un orto è il modo migliore per risparmiare tempo ed energia nel tuo giardino. Una volta che avrai imparato a fare giardinaggio con il pacciame, sarai rapito! Il tuo orto sarà più sano e avrai più tempo per goderti l’estate. Dopo tutto, chi vuole passare tutto il tempo libero a diserbare e annaffiare l’orto?

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

17 dei migliori impianti per ufficio per il tuo spazio di lavoro

Scelta dei materiali da utilizzare per il giardinaggio verticale