in

I pro ei contro dei pavimenti in legno dolce

Se sei alla ricerca di un pavimento in legno in una stanza a basso traffico, non ignorare il fascino rustico e il costo estremamente basso dei legni teneri come il pino.

Gli alberi sono classificati come legno duro o legno tenero in base alla struttura dei loro semi. E mentre quasi tutti i legni duri sono, in effetti, duri, i legni teneri non sono realmente teneri; sono semplicemente più suscettibili a ammaccature e ammaccature. Insensibili a tali danni accidentali, i legni duri sono diventati virtualmente sinonimo di pavimenti in legno . Ed è innegabile che per le stanze ad alto traffico, in particolare nelle case con bambini o animali domestici, il legno duro sia la scelta migliore del pavimento. Ma a causa del loro aspetto rustico e a basso costo, ci sono alcune situazioni in cui i legni teneri – pino, abete rosso e abete, per esempio – potrebbero essere usati efficacemente come pavimenti.

Tipi di pavimenti in legno dolce

Mentre le molte varietà di legni duri viziano i proprietari di casa con la scelta, i legni teneri comprendono una categoria a sé. Il pino è probabilmente il legno tenero più utilizzato nei pavimenti, ma non è l’unico.

Abete, cipresso, cedro, abete rosso e cicuta sono altri legni teneri comunemente disponibili e troverai opzioni aggiuntive uniche per la tua regione geografica.

Pro e contro della pavimentazione in legno dolce

PROFESSIONISTI

  • Accessibilità: non importa quale legno tenero scegli, è destinato a costare meno di qualsiasi legno duro. Ad esempio, in genere puoi ottenere il pino per metà del costo della quercia, forse il materiale per pavimenti in legno più onnipresente. E in molti casi, il pino costa anche meno del pavimento in vinile!
  • Sostenibilità: un altro motivo per apprezzare i legni teneri è che sono più rispettosi dell’ambiente rispetto ai legni duri a crescita più lenta. Poiché molti tipi di legno tenero crescono abbastanza rapidamente, si prestano a un’agricoltura e una raccolta sostenibili. Come il bambù , i legni teneri possono essere considerati una risorsa rinnovabile.

CONS

Esistono gradi di resilienza tra i legni teneri, ma si può generalmente affermare che rispetto ai legni duri, i legni teneri sono più vulnerabili a ammaccature, ammaccature e graffi. In una cucina in cui le merci in scatola potrebbero cadere da un piano di lavoro, o in un soggiorno dove il pavimento potrebbe essere soggetto ai tacchi alti di un ospite, i legni teneri avrebbero inevitabilmente – e prima o poi – avrebbero cominciato a mostrare segni di usura.

Detto questo, la durata di un pavimento dipende non solo dalla specie di legno con cui è realizzato, ma anche dalla sua finitura . Se macchia un pavimento in legno tenero e poi lo sigilla correttamente con alcune applicazioni di poliuretano, è probabile che regga abbastanza bene. In una stanza con solo una modesta quantità di attività, ad esempio un attico finito, ci si può aspettare che il pavimento in legno di conifere duri per molti anni.

Alcune persone non vedono nemmeno ammaccature e ammaccature come imperfezioni, ma piuttosto come contributi preziosi al carattere di un pavimento. Tali proprietari di case potrebbero persino affliggere o antiquare intenzionalmente un nuovo pavimento, desiderando che sembri più vecchio di quanto non sia in realtà. Coloro le cui preferenze di stile vanno al ruvido e aspro potrebbero benissimo trovare il pino più desiderabile di un legno duro altamente resistente come l’hickory.

Dove comprare 

Se entri nella sezione dei pavimenti del tuo centro di casa locale, potresti non trovare effettivamente pavimenti in legno tenero in vendita. Ad eccezione di alcuni tipi di pino, i legni teneri sono raramente commercializzati come prodotti per pavimenti.

Per le migliori offerte, informati presso una segheria o un deposito di legname nelle vicinanze. Sappi che per ogni specie di conifere esistono diversi gradi di qualità . I gradi 1 e 2 sono i più adatti per la pavimentazione, anche se puoi risparmiare ancora di più scegliendo un legno di qualità inferiore, se puoi convivere e amare il materiale più intricato. Se vuoi nascondere i chiodi che fissano il pavimento, acquista assi con bordi maschio-femmina.

Finitura di pavimenti in legno tenero

Mentre i pavimenti in legno spesso vengono prefiniti, il legno tenero non lo fa quasi mai. Questa può essere una buona cosa, tuttavia, poiché ti offre l’opportunità di finire il legno esattamente come desideri.

Ci sono molte opzioni quando si tratta di finitura, comprese macchie, vernici e olio di tung. Oppure, se ti piace l’aspetto naturale, puoi sempre lasciare il legno incompiuto – dopotutto, è così che le persone hanno fatto per centinaia di anni.

Per evitare problemi con l’umidità, tuttavia, si consiglia di applicare un sigillante poliuretanico , carteggiando leggermente tra ciascuna delle più mani. Dopotutto, anche se stai pagando molto meno per un pavimento in legno tenero, non risparmierai denaro se devi sostituirlo subito!

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Il modo più intelligente per pulire i pavimenti

Quindi, vuoi … livellare un pavimento di cemento