in

Quindi, vuoi … Installare una porta tascabile

I proprietari di case che desiderano massimizzare lo spazio pur avendo la comodità di un layout flessibile dovrebbero considerare la porta a scomparsa. Se stai pensando di installarne uno, leggi prima la nostra pratica guida alla pianificazione per vedere se questo sistema di porte a scomparsa è giusto per te.

Ciò che è vero della moda può essere applicato all’interior design: se aspetti abbastanza a lungo, i vecchi stili tornano in auge. Le porte a scomparsa erano onnipresenti nelle vecchie case vittoriane, dove venivano spesso utilizzate per separare ampi spazi interni come soggiorni e sale da pranzo.

Dopo essere svanita dalla scena architettonica per circa un secolo, la porta a scomparsa è riemersa, trovando nuovi ventilatori per le sue funzioni salvaspazio e le forme retrò.

Prima di iniziare a tagliare i muri e installare una porta a scomparsa tutta tua, tuttavia, assicurati di aver compreso i suoi meccanismi per decidere se è la scelta migliore per la tua casa.

Cos’è una porta tascabile?

Una porta a scomparsa è una porta scorrevole che si infila ordinatamente in un muro o un divisorio. Scivola su una pista, quindi puoi chiudere una stanza per una maggiore privacy o aprirla per collegare gli spazi. Una porta a scomparsa è ideale per piccole stanze o aree in cui una porta a battente standard non funzionerebbe correttamente o occuperebbe troppo spazio.

Poiché le porte a scomparsa sono appese a un binario e scivolano nella rientranza di un muro, le porte stesse sono in genere sottili, leggere e non impediscono a tutti i suoni di spostarsi tra le stanze. Sebbene tu possa assumere un handyperson, l’installazione di porte scorrevoli a scomparsa è un progetto fai-da-te abbastanza semplice!

Ecco alcuni dei luoghi più popolari per installare un sistema di porte a scomparsa nella tua casa:

  • Camera da letto principale : se la tua suite principale ha un design del bagno aperto, l’installazione di una singola porta a scomparsa tra la camera da letto e il bagno aggiungerebbe sicuramente più privacy per quando più persone utilizzano lo spazio contemporaneamente.
  • Lavanderia : le case più vecchie spesso non sono state costruite con una lavanderia dedicata, quindi i proprietari di casa hanno dovuto trasformare un angolo della cucina o una piccola camera da letto in uno spazio lavanderia. Puoi rendere la tua lavanderia più bella e ridurre il rumore installando un sistema di porte a scomparsa in un muro esistente.
  • Dispensa : una singola porta a scomparsa è la scelta più popolare quando si tratta di migliorare la dispensa della tua casa. Scegli un kit per porte a scomparsa che si adatta all’aspetto e alla sensazione esistenti del design della tua cucina.
  • Home Office : Stai cercando di separarti dalla famiglia e ottenere un momento di pace quando lavori da casa? Installa un sistema di porte a scomparsa direttamente nel muro esistente per aumentare la produttività.
  • Cucina e sala da pranzo : la maggior parte delle case ha la cucina e la sala da pranzo collegate con un design aperto. Ma se preferisci avere la possibilità di dividere gli spazi quando prepari un pasto abbondante o organizzi una piccola riunione, l’installazione di una porta a scomparsa ti darebbe il meglio di entrambi i mondi.

Pro di Pocket Doors

Invece di aprirsi e chiudersi, la porta a scomparsa scorre in un vano a muro nascosto per consentire l’ingresso e l’uscita. Questo stile è perfetto per le stanze in cui non hai spazio per una porta a battente o dove vuoi sfruttare al meglio lo spazio.

La sostituzione di una porta a battente con una porta a scomparsa consente di recuperare almeno 10 piedi quadrati di spazio intorno alla porta e di liberare spazio sulle pareti per infissi o opere d’arte che altrimenti sarebbero nascoste dietro una porta tradizionale una volta aperta. Inoltre, poiché una porta a scomparsa si ritira nel muro, è più poco appariscente della sua cugina alla moda, la porta scorrevole della stalla.

Le porte a scomparsa funzionano bene anche dove i proprietari di casa desiderano una partizione flessibile. Se una porta deve essere chiusa raramente, o se stai cercando di isolare una stanza più piccola, ad esempio la lavanderia , l’ufficio o la dispensa, da un’area a pianta aperta più grande, le porte a scomparsa si aprono quando ne hai bisogno e scompaiono quando non lo fai.

Alcuni modelli possono essere adattati agli usi moderni. Una porta a scomparsa olandese, ad esempio, si estende solo la metà dell’altezza di una porta standard alta 80 pollici e si estrae da un lato o da entrambi, rendendola un’ottima alternativa a quei cancelli di sicurezza antiestetici o traballanti che proteggono animali domestici o bambini.

Inconvenienti delle porte a scomparsa

Sfortunatamente, le porte a scomparsa non funzionano ovunque. Prima di procedere con il progetto, considerare queste potenziali complicazioni: limitazioni di blocco, stabilità del telaio della porta e requisiti di spazio sulla parete.

Le porte a scomparsa non sigillano una stanza saldamente come una porta a battente tradizionale e il tipico meccanismo di chiusura è più fragile di un chiavistello tubolare o di un catenaccio. (Se gli occupanti della tua casa possono apprendere che una porta chiusa parla da sola, potresti saltare del tutto le serrature e acquistare qualcosa di più creativo. Alcune persone usano le maniglie dell’armadio o persino le corna per far risaltare un pezzo di hardware altrimenti pedonale. )

Se la guarnizione più sottile non è un problema per la tua famiglia, passa ad esaminare il muro in cui intendi montare la porta. Proprio come una porta tradizionale richiede spazio all’interno di una stanza per aprirsi e chiudersi, una porta a scomparsa richiede spazio all’interno di un muro per aprirsi e chiudersi.

Assicurati di consultare il tuo codice edilizio locale per evitare passi falsi. Ad esempio, è probabile che sia vietato installare una porta a scomparsa in un muro portante senza aver prima installato il supporto alternativo appropriato prima di rimuovere i montanti.

Considera il lavoro e le spese necessarie prima di iniziare la demolizione. Un altro problema: se le pareti adiacenti all’ingresso sono troppo corte o ingombre di impianti elettrici o idraulici o scaffali o armadietti incorporati, non ci sarà abbastanza spazio per far scorrere la porta a scomparsa all’interno del muro.

Se stai pensando di intraprendere un progetto di installazione di porte a scomparsa da solo, assicurati di considerare cose come cavi elettrici, borchie e persino tubi idraulici che esistono dietro il muro a secco prima di iniziare. Sostituire una porta interna o aggiungerne una nuova insieme richiede gli strumenti e le conoscenze giusti prima di intraprendere il compito.

Controlla di avere abbastanza spazio

Una porta a scomparsa richiede una “manica” all’interno del muro per rientrare. Per una tradizionale porta interna da 32 pollici di larghezza, avrai bisogno di almeno 66 pollici di spazio lineare sulla parete: 32 pollici per la porta e il resto per l’alloggiamento. (Nota: va bene se questo manicotto si interseca con un altro muro, ma potrebbe essere necessario un hardware speciale per rinforzare quella giuntura se è necessario rimuovere un perno di supporto.)

Il muro esistente dovrebbe anche essere più spesso di 4 pollici, poiché lo spessore standard della porta a scomparsa è di circa 2 pollici. Sulla base di queste misurazioni, sarai in grado di scegliere il kit per porta a scomparsa giusto per la tua casa.

Un’altra misura da prendere in fase di progettazione è quella della porta stessa. Generalmente, quando è aperta, una porta a scomparsa scompare completamente e rimane accessibile tramite un tiro incassato sul bordo d’attacco.

Se, tuttavia, scegli di installare le maniglie sui lati della porta, non si ritrarrà completamente, ma sarà un po ‘più facile da aprire e chiudere. Chiediti: la porta è abbastanza larga da sacrificare qualche centimetro per quella più comoda apertura della porta, o ho bisogno dell’intera larghezza della passerella perché è una zona ad alto traffico?

Pesa i pro e i contro di averlo sporgente: ricorda, un paio di pollici che la tua porta mangia nella tua passerella può darti spazio di manovra richiedendo meno dei 66 pollici standard di spazio lineare sulla parete per ospitarla quando ritirata.

Successivamente, dovrai valutare cos’altro condivide lo spazio del muro in cui andrà la gabbia della porta a scomparsa e quanto sarebbe difficile spostare questi dispositivi. Il muro è un cattivo candidato per una porta a scomparsa se:

  • Tubi o fili elettrici lo attraversano . Il reindirizzamento di tubi e fili va oltre il set di abilità del fai-da-te medio e si aggiunge al costo di installazione. Inoltre, a causa della profondità della scatola elettrica in cui è alloggiata, non avrai spazio per un interruttore o una presa standard nella parete della porta a scomparsa.
  • Si desidera appendere un telaio pesante utilizzando un ancoraggio a parete o un elemento di fissaggio che penetra molto nel muro a secco da ½ a ¾ di pollice. Ciò impedirà il movimento della porta e scaverà la porta.
  • È necessario installare una barra di assistenza o un dispositivo che richiede ancoraggi a parete per carichi pesanti. La gabbia della porta tascabile include borchie divise che possono supportare un portasciugamani o un porta carta igienica ma non soddisfano gli standard per un dispositivo di supporto del peso. Se il telaio della porta a scomparsa utilizza borchie in acciaio anziché in legno, dovrai attaccare il wallboard alla piastra inferiore sotto il vano della porta a scomparsa, il che limita ulteriormente l’uso dello spazio della parete.

Cosa aspettarsi durante l’installazione

Dopo aver misurato e verificato i pericoli dietro le pareti, è il momento di installare il tuo sistema di porte a scomparsa!

Per prima cosa, fatevi un favore e acquistate un kit di installazione per porta a scomparsa o un telaio prefabbricato, semplifica il progetto per ordini di grandezza. I kit vengono forniti con tutta la ferramenta, compreso il sistema di binari da cui pende la porta; le unità prefabbricate sono proprio come suonano, con tutte le parti a cui appartengono. Entrambi includono istruzioni dettagliate che riducono al minimo gli errori. I telai prefabbricati si adattano alle dimensioni standard delle porte, ma un fai-da-te competente può personalizzarli.

Ecco alcune cose che dovresti aspettarti di incontrare mentre installi le tue porte scorrevoli a scomparsa:

  1. Supponendo che tu non sia abbastanza fortunato da installare una porta a scomparsa in una casa in costruzione, aspettati di rimuovere il muro a secco su entrambi i lati del muro dove andrà la porta a scomparsa.
  2. Rimuovere anche i perni per far posto a una nuova testata della porta e alla struttura della porta a scomparsa.
  3. Se la tua casa è stata costruita prima del 1978 ed è probabile che i muri esistenti siano stati rifiniti con vernici a base di piombo , devi seguire il protocollo per smaltire i materiali che stai strappando.
  4. La maggior parte delle porte a scomparsa pendono da binari incassati, con la parte superiore della porta fissata a un sistema di carrelli e scorrevoli che mantengono la porta centrata mentre si muove. Ma alcuni sono montati da terra, o da terra e soffitto, se la porta è più ampia del solito. Un sistema a terra può presentare un pericolo di inciampo e limitare l’accessibilità, ma puoi trovare binari incassati che eliminano questo problema. Aspettati di spendere di più per questa configurazione.
  5. Dopo aver installato il telaio di una porta a scomparsa, appenderai la porta e la regolerai, in modo che sia a piombo. Rimuovere temporaneamente la porta per dipingerla , installare qualsiasi hardware da incasso, quindi rimontarlo prima di appendere il nuovo muro a secco su entrambi i lati del muro. Nastro, carteggiare e dipingere le pareti; quindi finiscili reinstallando i battiscopa e altri rivestimenti. L’ultimo passaggio è installare gli stipiti.

Una volta che inizi a utilizzare la tua nuova porta a scomparsa, ti chiederai perché i costruttori di case abbiano mai abbandonato una funzione così ingegnosa e multiuso. Con la capacità di liberare spazio sul pavimento ed eseguire il suo atto di scomparsa, questa aggiunta domestica è decisamente magica.

Domande frequenti sull’installazione di Pocket Doors

D. Dove devo installare una porta a scomparsa?

R. Le porte a scomparsa sono ideali per gli spazi che vuoi sezionare ma non vuoi rinunciare alla metratura di una stanza richiesta per una porta a battente tradizionale. Alcune aree comuni in cui una porta a scomparsa funziona meravigliosamente sono: master suite, lavanderia, dispensa, home office, tra una cucina e una sala da pranzo

D. Devo installare le mie porte a scomparsa?

R. L’ installazione o meno di un sistema di porte a scomparsa dipende dalla tua fiducia nei progetti fai-da-te. Dal momento che le porte a scomparsa entrano nei muri esistenti, è necessario considerare le proprie capacità, le spese coinvolte e consultare i codici di costruzione prima di iniziare la demolizione.

D. Di quanto spazio ha bisogno una porta a scomparsa?

R. Per una porta interna tradizionale larga 32 pollici, avrai bisogno di almeno 66 pollici di spazio lineare sulla parete: 32 pollici per la porta e il resto per l’alloggiamento.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

How To: Fai da te una porta scorrevole salvaspazio

3 chiari motivi per aggiungere un bovindo