in

Rain Gardens: una guida dettagliata per principianti

I giardini pluviali sono un ottimo modo per controllare il deflusso dannoso nel tuo giardino. Sebbene lo scopo principale sia catturare e filtrare l’acqua piovana, sono anche belle! In questo post imparerai tutto sui giardini pluviali, compreso lo scopo e i vantaggi, come funzionano e suggerimenti per crearne uno tuo.

Hai mai pensato di creare un giardino della pioggia? O del resto, ti chiedi cosa sia? A differenza di un giardino acquatico, un giardino pluviale cattura, dirige e filtra il deflusso dell’acqua piovana mentre scorre attraverso il tuo giardino.

Ciò protegge il prezioso terriccio dall’erosione, ma offre anche grandi vantaggi ambientali per i corsi d’acqua locali filtrando detriti e sostanze inquinanti.

In definitiva, si tratta di catturare e dirigere l’acqua dove vuoi che scorra, per il massimo beneficio e il minimo danno.

Di seguito riceverai un’introduzione dettagliata ai giardini della pioggia, così potrai decidere se averne uno è giusto per il tuo giardino!

  • Cos’è un giardino pluviale?
  • Qual è lo scopo?
    • Perché il deflusso dell’acqua piovana è cattivo?
    • La mia storia
  • Come funzionano?
  • Benefici
  • Perché costruirne uno
  • Come costruire il tuo
  • Suggerimenti per piantare
  • Cura e manutenzione
  • Domande frequenti
    • Quanto costa?
    • Diventerà un terreno fertile per le zanzare?
    • Hanno acqua stagnante?

Cos’è un giardino pluviale?

A differenza di un normale giardino fiorito, i giardini pluviali sono progettati per catturare il deflusso dell’acqua piovana. Hanno un’area depressa al centro, chiamata bacino, dove l’acqua si accumula e viene successivamente assorbita nel terreno.

In superficie, sembra un qualsiasi altro giardino fiorito, ma la parte centrale è più bassa dei bordi esterni.

Le piante dentro e intorno alla depressione centrale allentano il terreno e utilizzano parte dell’acqua, creando un giardino a bassa manutenzione.

Qual è lo scopo di un giardino pluviale?

Lo scopo di un giardino pluviale è rallentare il flusso dell’acqua piovana e assorbirla nel terreno, che filtra naturalmente detriti e sostanze inquinanti.

Ci consentono inoltre di controllare il modo in cui l’acqua scorre attraverso i nostri cantieri e di prevenire problemi come la formazione di ristagni e l’erosione.

Perché il deflusso dell’acqua piovana è una brutta cosa?

Il deflusso è un grave problema, in particolare nelle aree urbane e suburbane. L’acqua piovana scorre dai nostri tetti, nelle grondaie e nei pluviali, e poi esce in strada il più velocemente possibile.

Per non parlare di tutte le superfici in cemento e asfalto, dove l’acqua non ha mai la possibilità di essere assorbita nel terreno.

Lungo il percorso, quest’acqua in rapido movimento raccoglie tutti i tipi di detriti e inquinanti e li trasporta negli scarichi delle tempeste.

In Minnesota abbiamo molti bei laghi e fiumi. Tutto il deflusso dagli scarichi delle tempeste viene scaricato direttamente nei corsi d’acqua locali.

Dirigere l’acqua in un giardino pluviale impedisce che scorra nelle strade, portando con sé il terreno e il pacciame. Aiuta anche a mantenere sporco, fertilizzanti e rifiuti di giardino fuori dai nostri corsi d’acqua locali.

La mia storia

L’erosione era un grosso problema nel nostro cortile. Ogni volta che pioveva intensamente, l’acqua scorreva tra le nostre case come piccoli fiumi impetuosi.

Ciò causerebbe il lavaggio di grandi aree di pacciame e sporcizia nei miei giardini anteriori, causando un sacco di lavoro (costoso!) Per ricostruire.

Inoltre, il centro del nostro cortile si è trasformato in un caos paludoso di acqua stagnante durante i temporali. L’aggiunta di un giardino pluviale al punto in cui la maggior parte dell’acqua entra nella nostra proprietà è stato un punto di svolta!

Ha funzionato a meraviglia per prevenire un cortile paludoso, rallentare i mini-fiumi e impedire al deflusso di prendere il mio pacciame e il terreno con sé.

Come funzionano i Rain Gardens?

L’acqua viene convogliata al centro del giardino delle piogge e assorbe il terreno anziché scorrere nelle strade. Quindi cattura il deflusso e lo rallenta, prevenendo l’erosione.

L’acqua in eccesso viene drenata in una direzione comoda, consentendo un migliore controllo del flusso d’acqua attraverso il giardino.

Inoltre, le piante nel bacino non sono solo belle, ma servono a uno scopo. Le loro radici profonde allentano il terreno e aiutano l’acqua a penetrare più velocemente nel terreno.

Benefici di Rain Garden

Anche se può sembrare molto da fare, se hai grossi problemi di deflusso, la creazione di un giardino della pioggia ridurrà i costi a lungo termine dei danni alla tua proprietà. Inoltre, ci sono tutti i modi in cui può migliorare i tuoi corsi d’acqua locali.

Ecco tutti i meravigliosi vantaggi di un giardino delle piogge:

  • Rallenta il deflusso delle acque piovane : previene l’erosione nel cortile e nel vicinato.
  • Migliora la qualità dell’acqua locale – Poiché l’acqua viene assorbita nel terreno invece di defluire nella strada, impedisce che olio, sporco e altri rifiuti sulla strada si riversino direttamente nei nostri torrenti, laghi e fiumi.
  • Rimuove gli inquinanti – Il terreno è un eccellente sistema di filtrazione naturale. L’acqua piovana viene assorbita nel terreno e gli inquinanti vengono filtrati naturalmente attraverso il terreno prima che raggiungano i corsi d’acqua.
  • Risolve i problemi di drenaggio – Prevenire le aree paludose e il ristagno d’acqua nel tuo giardino.
  • Aggiunge bellezza al tuo paesaggio , proprio come qualsiasi altro giardino fiorito!

Perché costruire un giardino pluviale

Se non sei sicuro che un giardino delle piogge sia una buona scelta per il tuo giardino, prenditi del tempo per osservare l’acqua durante le prossime forti piogge.

Presta attenzione a quanto drena il tuo tetto e corre nelle strade. Durante i periodi di forte pioggia, la nostra strada si trasforma in un mini-fiume. L’acqua impetuosa lava via ogni cosa sul suo cammino, causando molti rinforzi agli scarichi delle tempeste.

Uno dei motivi per cui il deflusso è un problema particolarmente grave nel nostro cortile è perché viviamo in discesa rispetto a molti dei nostri vicini. Potresti vedere la quantità di danni ed erosione che ha causato, specialmente dopo una forte tempesta.

Non solo era super frustrante vedere tutto quel terreno e il pacciame lavare via, ma stava anche diventando costoso. Un anno ho dovuto sostituire la parte erosa del giardino anteriore quattro o cinque volte! Non è stato divertente.

Come costruire il tuo

La prima cosa importante da notare è che non puoi semplicemente mettere un giardino della pioggia ovunque. Devi fare un po ‘di ricerca e pianificazione per capire la posizione migliore.

Vuoi metterlo in un punto in cui catturerà il deflusso mentre scorre, piuttosto che in un punto in cui l’acqua già pozza. Ci sono anche diverse zone da evitare.

Quindi, se vuoi metterne uno nel tuo giardino, assicurati di fare i passi giusti in modo che funzioni correttamente. Quando sarà il momento, puoi imparare i passaggi esatti per costruirne uno qui .

Suggerimenti per piantare il tuo giardino pluviale

Quando arriva il momento di piantare, potresti scoprire che finirai per affrontare la stessa sfida che ho fatto io. Il mio progetto è stato ritardato un po ‘perché quell’anno abbiamo piovuto parecchio.

E naturalmente, essendo un giardino delle piogge, il bacino continuava a riempirsi d’acqua. Beh, almeno sapevamo che funzionava! Ma tutta quell’acqua rendeva impossibile piantare la maggior parte del giardino.

Se questo accade anche a te, puoi tagliare una trincea provvisoria nello scarico per far defluire immediatamente l’acqua dal bacino, senza che venga assorbita nel terreno.

In questo modo, rimarrà asciutto abbastanza a lungo per piantare tutto. Dopo che le piante si sono stabilizzate, riempire la trincea in modo che il bacino sia in grado di catturare nuovamente l’acqua.

Cura e manutenzione del giardino pluviale

Potresti chiederti che tipo di manutenzione richiede un giardino pluviale o pensare che sarà difficile prendersene cura.

Ma indovinate un po? Prendersi cura di esso è fondamentalmente lo stesso di qualsiasi altra area del giardino che hai. L’unica cosa diversa è che non sarai in grado di camminare nel centro quando è pieno d’acqua.

Scoprirai anche che non dovrai preoccuparti di annaffiarlo molto spesso. Infatti, una volta che le piante sono stabilite, non avranno bisogno di essere annaffiate affatto, a meno che tu non abbia una lunga stagione secca o un periodo di estrema siccità.

Trovo che anche il diserbo sia meno faticoso, perché la maggior parte delle erbacce non può stabilirsi nel centro dove l’acqua si pozza. Quindi raramente ho bisogno di erba lì dentro.

La maggior parte del mio diserbo è intorno ai bordi esterni e superiori. E, a patto che mantieni uno strato di pacciame di 3-4 pollici sul terreno, le erbacce che prendono piede saranno molto più facili da tirare.

Domande frequenti su Rain Garden

In questa sezione risponderò ad alcune delle domande più comuni che ricevo sui giardini pluviali. Se la tua domanda non ha risposta qui, chiedila nei commenti qui sotto.

Quanto costa mettere in un giardino della pioggia?

Il costo di un giardino pluviale varia notevolmente. Se fai tutto il lavoro da solo, sarà molto più economico che pagare qualcuno per farlo. Inoltre, più è grande, più materiali e piante dovrai acquistare.

Per darti un’idea, il mio è di circa 150 piedi quadrati e costa $ 500. Ciò includeva tutto: compost, pacciame, roccia e tutte le piante di cui avevo bisogno per riempirlo.

Assicurati di verificare con la tua città, paese o distretto spartiacque locale per vedere se offrono sovvenzioni. A quanto pare, la maggior parte del mio è stato pagato da una borsa di studio della mia città.

Il mio giardino pluviale diventerà un terreno fertile per le zanzare?

No! Se progettata correttamente, l’acqua in un giardino pluviale si scaricherà entro 24-48 ore. Le zanzare impiegano molto più tempo a maturare da uovo ad adulto, quindi non avranno il tempo di riprodursi nell’acqua temporaneamente stagnante.

I giardini pluviali hanno acqua stagnante?

Sì, ma solo per un breve periodo. Non sono pensati per essere una palude, uno stagno o un giardino acquatico che è permanentemente riempito d’acqua. L’acqua stagnante viene scaricata in genere entro 24 ore.

I giardini pluviali possono cambiare il flusso del deflusso sulla tua proprietà, prevenendo l’erosione e avvantaggiando i tuoi corsi d’acqua locali, pur mantenendo bello il tuo giardino. Ha fatto un’enorme differenza nel mio. Posso vedere quale impatto avrebbe se tutti avessero un giardino della pioggia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Rimedi e ricette per il controllo dei parassiti naturali del giardino

Gli incredibili vantaggi del giardinaggio verticale