in

Scegliere le tende da interni: come scegliere quelle per la tua casa?

Hai i mobili, gli armadi e i mobili da cucina e tanti altri elementi d’arredamento per la tua casa? Beh, allora sicuramente saprai che c’è anche un altro accessorio per abbellire la tua dimora che non puoi ignorare: le tende da interni.

Le tende da interni, infatti, sono uno di quei pezzi cruciali dell’arredamento che possono dare il tono giusto alla stanza. Da leggere e ventilate a sostanziali e ornamentali, da colori solidi a stampe, da tessuti trasparenti a pesanti tessuti opachi, le possibilità sono infinite.

Con l’enorme varietà di opzioni per binari, tessuti e accessori là fuori, fare la scelta giusta può essere abbastanza complesso.

In questo articolo, allora, vedremo alcuni consigli veloci su come scegliere le tende che potrebbero fare al caso tuo.

Differenza tra tende da interni e tendaggi

Il primo passo per capire come scegliere le tende da interni è capire cosa richiede la vostra stanza. Spesso, i proprietari di casa scelgono tende, drappeggi, persiane e sfumature senza conoscere la differenza. Così facendo, questi elementi possono effettivamente interferire negativamente con la quantità di luce solare che la vostra stanza dovrebbe ottenere.

Informarsi, in questo caso, può giocare una bella differenza sul look della vostra dimora.

 

Scegliere il tessuto giusto per la tenda

Il materiale gioca un ruolo vitale nell’aspetto delle tende e, di conseguenza, della stanza.

Dal pizzo velato al cotone leggero, dai broccati di peso medio al velluto pesante, le opzioni sono numerose.

I due fattori che si dovrebbe considerare mentre si sceglie il tessuto sono:

 

  • La quantità di luce del sole che si desidera avere
  • L’umore e l’arredamento della vostra stanza.

 

Per esempio, i tessuti più pesanti si adattano a camere più tradizionali, mentre i tessuti trasparenti funzionano meglio in camere più minimaliste.

Ricordate, ogni tessuto cade in modo diverso da un’elevazione e quindi avrà un aspetto diverso quando plissettato e tirato indietro.

La scelta del colore può fare o distruggere il look

Il colore delle vostre tende da interni dovrebbe idealmente essere in sintonia con il resto dell’arredamento. Potreste scegliere delle tende che si armonizzino con l’arredamento o che contrastino con esso.

Per un look gradevole, scegliete tende di un colore che si abbini alla tonalità delle vostre pareti. In alternativa, se volete che i colori delle tende siano al centro dell’attenzione, scegliete una tonalità che contrasti con i mobili e le pareti.

Stampe o tinta unita?

Per rispondere a questa domanda, dobbiamo guardare il resto dell’arredamento.

Se tutti gli altri arredi morbidi nella stanza sono un colore solido, andare con tende stampate può essere una scelta corretta.

Ma anche il contrario potrebbe essere vero.

Una cosa da ricordare è che le stampe aggiungono peso visivo a qualsiasi elemento.

Perciò un modo di lavorare con le tende stampate è quello di accoppiarle con mobili in tinta unita accessoriati con cuscini stampati, tappeti, e via dicendo.

Potresti usare stampe eccentriche e motivi geometrici con uno spazio in stile contemporaneo, mentre le stampe floreali sarebbero adatte all’arredamento classico moderno e tradizionale.

Scegliere la lunghezza ideale

Le tende da interni che cadono esattamente al livello del pavimento sono in voga.

Per un look più drammatico, si può optare per una tenda più lunga di qualche centimetro, in modo che le tende cadano sul pavimento.

D’altra parte, se avete bambini o animali domestici, è meglio con tende un paio di centimetri sopra il pavimento.

Misurare la larghezza

La larghezza ideale delle tue tende dipende dalla larghezza della modanatura del vetro della tua finestra o porta.

Un modo per arrivare alla larghezza ideale è quello di misurare la cornice e aggiungere qualche cm in più.

Il tessuto extra aiuta a realizzare l’aspetto raccolto sui lati quando le tende sono tirate indietro.

Bordi e accessori per tende da interni

Le rifiniture e gli accessori per le tende da interni vanno da pull-back e mantovane a binari ornamentali per tende fissati al muro sopra le tende.

Le rifiniture e gli accessori possono essere abilmente accompagnati da tende leggere per aggiungere ricchezza e grandezza. La mantovana, il tessuto decorativo a balze posto nella parte superiore della finestra, è un modo eccellente per aggiungere abbellimento alla vostra stanza.

D’altra parte, i semplici pull-back e l’assenza di rifiniture decorative faranno sembrare chic ed eleganti tessuti come il velluto o il raso. Anche questo dipenderà dall’effetto che si vuole ottenere.

Scegliere tra tende da interni foderate e sfoderate

Qui è dove si pesa la funzionalità delle tende o drappeggi che avete scelto.

Se la tenda è appesa a una finestra che riceve la luce diretta del sole, una fodera protettiva può renderla più coprente, sbiadire più lentamente e durare più a lungo. Inoltre, due strati – uno velato e uno opaco possono darvi la flessibilità di scegliere la quantità di privacy e di luce che volete.

Resta il fatto che una fodera rende le tende più pesanti – quindi scegliete saggiamente.

Selezionare i tessuti in base alla manutenzione richiesta

Il tessuto e il materiale di una tenda da interno determinano come deve essere pulita e quanto spesso è necessario pulirla.

Mentre tutte le tende e i tendaggi dovrebbero essere lavati ogni 3-6 mesi, ci sono alcuni tessuti che richiedono più cura e altri che possono essere lavati in lavatrice.

  • Tessuti a bassa manutenzione: se state cercando delle tende che devono essere lavate due volte all’anno, optate per tessuti di cotone o sintetici. Questi possono essere lavati in lavatrice se sono sfoderati o altrimenti dare loro le tende foderate un rapido lavaggio a mano. Una grande opzione per coloro che hanno allergie alla polvere o bambini e animali domestici a casa.
  • Tessuti ad alta manutenzione: qualsiasi tenda che ha pieghe deve essere lavata a secco, indipendentemente dal tessuto. Tuttavia, la lana, la seta e le tende velate devono essere pulite a secco o lavate a mano in acqua fredda per mantenere i loro colori e la forma.

Puoi anche scegliere di aspirare le tue tende e tendaggi su base settimanale se sei incline alle allergie alla polvere.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Pouf di design: una scelta per dare un tocco di modernità ai tuoi ambienti

IKEA lancia la nuova lampada per altoparlanti Bluetooth con Spotify Tap