in

Semi di semina invernale: una guida rapida

La semina invernale è facile e divertente! In questa guida rapida, tratterò tutto, dai vantaggi e quando iniziare, fino alla manutenzione e al trapianto. Inoltre ti fornirò dettagliate istruzioni passo passo per mostrarti esattamente come seminare in inverno i tuoi semi.

Se ti piace coltivare semi, allora devi assolutamente provare la semina invernale. È un metodo davvero divertente da usare ed è stato persino un punto di svolta per alcuni giardinieri.

Con il metodo della semina invernale, metti i tuoi semi all’esterno in modo che non occupino spazio in casa. Inoltre, non è necessario acquistare attrezzature costose o agitarsi per teneri piantine per mesi e mesi.

Ci sono anche molti altri vantaggi, che elencherò di seguito (qui sto andando un po ‘più avanti di me stesso). Ti dirò anche tutti i dettagli che devi sapere per iniziare e ti fornirò anche istruzioni dettagliate.

  • Cos’è la semina invernale?
  • Benefici
  • Quando puoi iniziare?
  • Come fare la semina invernale
    • Il miglior terreno da usare
    • Scegliere i contenitori
    • Tipi Di Semi Da Piantare
    • Istruzioni passo passo
  • Quanto tempo impiegano i semi a crescere?
  • Monitoraggio e manutenzione dei contenitori
  • Piantare Le Piantine In Giardino

Cos’è la semina invernale?

La semina invernale è un modo semplice e divertente per avviare i semi all’aperto durante l’inverno. Pianta i tuoi semi in serre in miniatura realizzate con contenitori di plastica riciclata e poi li metti fuori nella neve e al freddo.

Una volta che il tempo inizia a riscaldarsi in primavera, i semi germoglieranno al loro ritmo, proprio come in natura. Suona bene, vero? C’è di meglio …

Benefici della semina invernale

Per me, il più grande vantaggio della semina invernale è lo spazio. Dal momento che escono, non occupano spazio in casa. Questo è ENORME!

Ma ci sono anche molti altri GRANDI vantaggi della semina invernale …

  • Non è necessario acquistare attrezzature speciali o far crescere le luci
  • Non è necessario sterilizzare i vassoi delle piantine
  • Non c’è rischio che le piantine si smorzino
  • Le piantine seminate in inverno non hanno bisogno di essere indurite, stanno già crescendo all’esterno
  • Le piantine sono più resistenti e robuste, il che significa che hanno un tasso di sopravvivenza molto più alto
  • Puoi iniziare a piantare i tuoi semi molto prima

Quando puoi iniziare?

Una delle cose che amo di più della semina invernale è che non esiste un programma fisso di cui preoccuparsi. Non devi pensare alle tue ultime date di gelo o programmare le tue piantagioni per evitare piantine con le gambe lunghe.

Puoi seminare i semi in inverno all’aperto a tuo piacimento e ogni volta che hai tempo. L’unica regola che devi seguire è aspettare che le temperature gelide rimangano. Scopri esattamente quando iniziare qui .

Come seminare i semi invernali

La semina invernale è facile. Non sono necessarie tecniche fantasiose o complicate configurazioni di apparecchiature. Hai solo bisogno di pochi rifornimenti per iniziare.

Ma ci sono un paio di cose che devi capire prima di iniziare. Quindi, prima parliamo delle tre cose principali di cui avrai bisogno … terra, contenitori e semi.

Il miglior terreno da usare

Il miglior tipo di terreno da utilizzare è un terriccio per tutti gli usi . Ho anche usato una miscela per l’invasatura iniziale dei semi , che funziona perfettamente. Ma quelli possono essere un po ‘più costosi.

Assicurati solo di acquistare un mix di invasatura di qualità. Lo sporco economico è troppo pesante e potrebbe essere pieno di semi di piante infestanti. Inoltre, usa sempre terriccio fresco e sterile e non usare mai terra da giardino in nessuno dei tuoi contenitori. Leggi qui il terreno migliore da usare (e quali evitare) .

Scegliere i contenitori

Ci sono tonnellate di diversi tipi di contenitori che puoi usare per realizzare le tue mini serre per la semina invernale. Possono essere realizzati con oggetti che butti via ogni giorno.

Cose come brocche per il latte, bottiglie da 2 litri, cibo per ristoranti / gastronomia / panetteria, secchielli per gelato … ecc. La forma e le dimensioni non contano, ma deve essere di plastica trasparente.

Dovrebbe anche essere abbastanza profondo da contenere 3-4 pollici di terreno sul fondo e abbastanza alto da consentire qualche centimetro di spazio di testa per la crescita delle piantine. Leggi tutto su come scegliere i migliori contenitori qui .

Tipi Di Semi Da Piantare

È importante usare i tipi corretti di semi, perché non puoi usare qualsiasi cosa. I migliori da usare per la semina invernale sono le annuali resistenti al freddo, le erbe e le verdure coltivate a freddo o le piante perenni nella tua zona.

Se non sei sicuro, controlla i pacchetti di semi. Cerca termini come “semina automatica”, “semina diretta all’esterno in autunno”, “semina diretta all’esterno all’inizio della primavera” o “stratificazione fredda”.

Parole chiave come queste sono buoni indicatori di semi che funzioneranno bene per la semina invernale. Scopri tutto su come scegliere i migliori semi da usare qui .

Istruzioni passo passo

Prima di iniziare, assicurati di pulire i contenitori. Puoi semplicemente risciacquarli se non ci sono residui al loro interno. Altrimenti, se sono sporchi, assicurati di lavarli prima. Ecco come pulire i tuoi contenitori .

  1. Contenitori
  2. Forbici
  3. Trapano o vecchio coltello di metallo
  4. Terriccio
  5. Semi
  6. Nastro per carichi pesanti o nastro adesivo
  7. Etichette impianto (opzionale)
  8. Matita, pennarello indelebile o pennarello

Passaggio 1: scegli i tuoi contenitori: fai irruzione nel cestino per trovare le mini serre perfette o chiedi alla tua famiglia e ai tuoi amici di salvarle per te.

Potrebbe essere necessario del tempo per creare una buona selezione, quindi assicurati di iniziare a cercarli alcune settimane prima di pianificare la semina invernale.

Passaggio 2: prepara le mini serre – Se stai usando un contenitore alto e stretto, come una bottiglia da 2 litri o una brocca del latte, taglialo prima a metà usando un paio di forbici .

Quindi fai dei buchi nella parte inferiore per il drenaggio e anche nella parte superiore per la ventilazione. Usa un trapano per praticare i fori o un coltello caldo per fonderli nella plastica. Scopri esattamente come preparare i contenitori per la semina invernale qui .

Passaggio 3: aggiungi il terreno – Riempi il fondo della tua mini serra con 3-4 pollici di terriccio o un mix di piantine . Se il terreno è molto asciutto, potresti bagnarlo un po ‘prima di piantare i semi.

Passaggio 4: pianta i semi – Il numero di semi che aggiungi a ciascun contenitore dipende da te. Ma preferisco distanziarle un po ‘per facilitare il trapianto delle piantine in seguito. Se vengono seminati troppo spessi, sarà difficile separare le piantine.

Passaggio 5: etichetta la semina invernale – Quando pianti i semi nel cuore dell’inverno, dimenticherai cosa c’è nei contenitori entro la primavera – fidati di me su questo! Quindi vorrai sicuramente etichettarli.

Ci sono alcuni modi per farlo. Alcune persone scrivono su nastro adesivo o nastro adesivo , mentre altre scrivono direttamente sulla parte superiore del contenitore.

Tuttavia, se usi un pennarello indelebile sopra, la scritta svanirà al sole e potrebbe essere illeggibile entro la primavera. Consiglio di usare un pennarello per scrivere in alto. Se usi del nastro adesivo, mettilo sul fondo del contenitore in modo che la scritta non sbiadisca.

Il mio metodo preferito per etichettare i miei contenitori di semi seminati invernali è usare pennarelli di plastica per piante e scriverci sopra con una matita. Quindi spingo il pennarello nel terreno e non ne ho mai fatto sbiadire uno.

Passaggio 6: innaffia il terreno – Dopo aver piantato i semi, innaffia bene il terreno e lascialo drenare prima di spostarli all’esterno.

Faccio una leggera doccia alla mia con lo spruzzatore nel lavello della mia cucina perché non interromperà il terreno né sposterà i semi. Se il terreno è davvero asciutto, innaffialo alcune volte per assicurarti che sia uniformemente umido.

Passaggio 7: mettere i coperchi – I dettagli per questo passaggio dipendono dal tipo di contenitore utilizzato. Se il coperchio scatta e si adatta perfettamente, il gioco è fatto.

Se hai usato qualcosa di alto che dovevi tagliare a metà (es: brocca del latte, bottiglia da 2 litri … ecc.), Allora puoi usare del nastro adesivo (o altro nastro resistente ) per riattaccare il coperchio (ma lasciare i tappi ).

Puoi fissare uno qualsiasi dei coperchi se non si adattano saldamente. Assicurati solo di non coprire completamente le parti trasparenti del contenitore o i fori che hai fatto nel passaggio 2.

Passaggio 8: spostali all’esterno – Sposta i contenitori seminati invernali all’esterno in un punto in cui siano protetti dal vento forte, ma otterranno umidità e pieno sole.

Se hai animali domestici o bambini, metti i contenitori su un tavolo o in un altro punto in cui saranno fuori portata.

Passaggio 9: dimenticati di loro fino alla primavera – Una volta spostati all’esterno, puoi praticamente dimenticarli fino alla primavera. Non preoccuparti, va bene se sono completamente coperti dalla neve per alcuni mesi. Lasciali stare.

Quanto tempo impiegano i semi seminati in inverno a crescere?

I semi inizieranno a crescere al proprio ritmo e i tempi possono essere diversi per ciascuno. Alcuni possono iniziare a germogliare prima che la neve si sciolga dai contenitori. Mentre altri non inizieranno a crescere fino a quando il clima non diventerà più caldo in primavera.

In media, i miei semi seminati invernali iniziano a germogliare all’inizio di marzo … ma sono nella zona 4b di Minneapolis. Le zone più calde inizieranno a vedere i germogli molto prima. Oh, e può anche variare di anno in anno, a seconda del tempo.

La cosa migliore da fare è assicurarsi di controllare regolarmente eventuali segni di germogli. Inizia a controllarli quando il tempo inizia a riscaldarsi alla fine dell’inverno / all’inizio della primavera. I semi più resistenti germoglieranno per primi.

Monitoraggio e manutenzione dei contenitori

L’unica manutenzione che devi fare in primavera è assicurarti che le tue piantine non si surriscaldino e che il terreno non si asciughi.

Quelle mini serre possono diventare piuttosto calde al sole, quindi potrebbe essere necessario sfiatarle di più. Puoi sfiatarli aprendo i coperchi o allargando i fori nella parte superiore.

Una volta che le piantine sono abbastanza alte da toccare la parte superiore dell’interno del contenitore, è il momento di rimuovere i coperchi.

Il terreno può asciugarsi abbastanza rapidamente una volta tolti i coperchi, quindi controllali almeno una volta al giorno e innaffia se necessario.

Una volta tolte le palpebre, tieni d’occhio il bollettino meteorologico. Se c’è la possibilità che le temperature si congelino, copri le piantine con un lenzuolo o una coperta durante la notte.

Piantare Le Piantine In Giardino

Una volta che le piantine sono abbastanza alte e hanno coltivato le loro prime serie di foglie vere, è tempo di piantarle nel giardino. Le piantine seminate invernali resistenti possono essere trapiantate non appena il terreno è lavorabile all’inizio della primavera.

Non c’è bisogno nemmeno di indurirli, dato che stanno già crescendo fuori! Puoi semplicemente piantarli direttamente in giardino.

La semina invernale è un ottimo modo per coltivare i semi per il tuo giardino ogni anno. Puoi farlo al tuo ritmo e richiede cure minime. E, dal momento che non devi indurire le piantine seminate invernali, anche trapiantarle diventa un gioco da ragazzi!

Passaggi successivi : se desideri ulteriore aiuto per imparare a seminare in inverno, prendi una copia del mio eBook sulla semina invernale . Sarà la tua guida essenziale che ti guiderà attraverso ogni fase del processo in dettaglio.

Se vuoi imparare come coltivare facilmente tutte le tue piante dai semi, allora il corso iniziale di semi online sarebbe perfetto per te! È una formazione online approfondita che ti guiderà attraverso tutto ciò che devi sapere sulla coltivazione di tutti i tipi di semi, passo dopo passo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Quando iniziare a seminare indoor (la linea guida perfetta)

Procedura: selezionare Storm Shutters