in

Tutto sulle coccinelle e perché fanno bene al tuo giardino

Le coccinelle sono predatori benefici che si nutrono di insetti nocivi e sono uno dei bravi ragazzi! In questo post imparerai tutto sulle coccinelle, compreso il loro ciclo di vita, le abitudini alimentari, perché fanno bene al tuo giardino, come attirarle e molto altro ancora.

Scrivo molto sugli insetti cattivi che si nutrono delle nostre piante e su come eliminarli . Ma questa volta, voglio concentrarmi su uno dei migliori insetti utili in circolazione: le coccinelle!

Le coccinelle manterranno gli insetti nocivi lontani dalle tue piante, senza molto sforzo da parte tua. Come predatori naturali di parassiti comuni, non sono solo carini, ma un buon alleato per qualsiasi coltivatore biologico.

Averli nel tuo giardino è un modo ecologico per aiutare a gestire i parassiti degli insetti, in modo che le tue piante possano prosperare senza insetti.

Quindi di seguito, ti dirò perché sono così fantastici e ti fornirò tonnellate di informazioni e fatti sulle coccinelle, inclusi diversi tipi, i loro benefici, le abitudini alimentari, il ciclo di vita e come attirarli.

Sommario

Fatti sulle coccinelle

Le coccinelle (chiamate anche Lady Beetle o Ladybird) sono alcuni dei migliori predatori naturali e sono molto utili per i nostri giardini. Sono uno degli insetti buoni.

Ci sono tonnellate di diversi tipi di coccinelle nel mondo. Non hanno molti nemici a causa del loro guscio esterno duro e dei meccanismi di difesa naturali.

Tuttavia, gli uccelli, le vespe, i ragni, le libellule e le specie di coleotteri invasivi sono alcuni dei loro più grandi predatori.

Le coccinelle sono buone o cattive per il giardino

Le coccinelle sono molto, molto buone e le vuoi assolutamente nel tuo giardino. Sfortunatamente, molte persone scambiano le specie autoctone benefiche per un tipo invasivo di coleotteri.

Sebbene appartengano alla stessa famiglia, questi coleotteri non sono una specie autoctona qui negli Stati Uniti. Quindi, le loro popolazioni sono esplose e sono diventate parassiti invasivi.

Ladybugs vs Asian Lady Beetles

Poiché i diversi tipi di coleotteri femminili sembrano simili, è facile capire perché così tante persone sono confuse sulla differenza tra loro.

Per semplificare l’identificazione dei cattivi, le coleotteri asiatiche sono arancioni con macchie nere e hanno un segno nero a forma di “M” sulla testa. Questi parassiti tendono anche a mordere esseri umani e parassiti (anche se il loro morso è più fastidioso che doloroso).

Inoltre, sono quelli che si raggruppano intorno agli edifici in autunno e entrano in casa. Le coccinelle native non lo fanno.
Sfortunatamente si nutrono anche di specie autoctone, il che li rende ancora più invasivi.

Se stai cercando di sbarazzarti di queste coccinelle invasive, fai molta attenzione a indirizzare solo la loro popolazione, in modo da non danneggiare le tue benefiche coccinelle native nel processo.

Cosa mangiano le coccinelle?

Le coccinelle mangiano insetti nocivi dal corpo molle distruttivi come squame, cocciniglie, afidi, tripidi, mosche bianche e acari.

A volte si nutrono anche delle uova o delle larve di altri insetti. Sia le larve che gli adulti sono mangiatori voraci, consumano centinaia di parassiti al giorno e ripuliscono rapidamente le loro prede.

Si nutrono anche di polline e possono aiutare con l’impollinazione, ma non mangiano le foglie delle piante.

Perché le coccinelle sono buone per il giardino

Avere coccinelle è segno di un giardino sano! Poiché sono predatori benefici per molti insetti parassiti comuni, averli nel tuo giardino aiuterà a prevenire o eliminare le infestazioni.

Questi insetti utili sono fantastici perché aiutano a eliminare gli insetti nocivi e controllano le popolazioni di parassiti.

Cosa fanno le coccinelle per il tuo giardino?

Liberano il tuo giardino da insetti nocivi distruttivi e aiutano a ripristinare un equilibrio naturale nell’ecosistema. Ciò significa meno lavoro per te, dal momento che non devi combattere da solo le infestazioni.

Significa anche meno uso di pesticidi. Quando le popolazioni di insetti cattivi sono tenute sotto controllo, le persone non corrono verso lo spray insetticida più vicino. Il che è fantastico per tutti noi!

Ciclo di vita di coccinella

Ci sono quattro fasi principali del ciclo di vita di una coccinella: uovo, larve, pupa e adulto. Gli adulti svernano tra i detriti delle piante e emergono in primavera per iniziare l’accoppiamento.

Le femmine adulte depongono uova di forma ovale di colore giallastro in grappoli sulle piante. Tendono a metterli vicino a una fonte di cibo, ad esempio su una foglia infestata dalla loro preda preferita.

Le uova si schiudono in 3-4 giorni e le larve emergono. Le larve del bambino crescono fino a raggiungere le stesse dimensioni degli adulti, ma hanno un aspetto completamente diverso. Sembrano piccoli alligatori, con corpi squamosi neri che hanno macchie arancioni o rosse su di loro.

Le larve trascorrono le loro giornate nutrendosi di quanti più insetti possibile per 10-14 giorni, e poi si impuperanno.

Lo stadio di pupa dura circa una settimana, poi emerge la nuova coccinella adulta. La loro durata totale è di 1-2 anni.

Diversi tipi di coccinelle

Esistono più di 5.000 tipi di coccinelle nel mondo e oltre 400 si trovano solo nel Nord America.

A seconda della specie, possono essere rossi o arancioni con macchie nere. Oppure potrebbero essere neri con macchie rosse. Molti di loro hanno macchie sulla schiena, ma alcune specie no.

Utilizzo di coccinelle per il controllo dei parassiti

Ovviamente non puoi costringere le coccinelle a lavorare per te. Ma ci sono alcune cose che puoi fare per ottenere il loro aiuto per il controllo naturale dei parassiti.

Finché c’è del cibo per loro, rimarranno in giro. Quindi, se hai problemi ricorrenti con afidi e altri parassiti, allora ci sono due cose che puoi fare.

Puoi rendere la tua coccinella da giardino amichevole, quindi la attirerà naturalmente. Oppure potresti acquistarne alcuni e aggiungerli tu stesso. Di seguito discuterò entrambe le opzioni in dettaglio.

Come attirare le coccinelle nel tuo giardino

Il modo migliore per attirare le coccinelle nel tuo giardino è mantenere un ambiente sano che abbia un’abbondanza di insetti e polline di cui nutrirsi.

Il primo passo più semplice è assicurarsi che ci siano molti fiori pieni di polline che sbocciano in ogni momento. In particolare amano i fiori di erbe e fiori a petalo singolo che hanno una superficie piana su cui possono atterrare.

Anche fornire una fonte d’acqua è importante. Puoi lasciare fuori i piatti poco profondi o assicurarti di annaffiare regolarmente.

Soprattutto, mai, mai usare pesticidi chimici. Questi insetticidi uccideranno le coccinelle insieme ai parassiti nocivi, ed è esattamente l’opposto di quello che vuoi fare.

Rilascio di coccinelle

Un ottimo modo per aumentare la popolazione di questi insetti benefici è acquistarli e rilasciarli. Assicurati solo di acquistare una specie autoctona da un commerciante rispettabile. Impara come liberare le coccinelle, passo dopo passo .

Tuttavia, se non hai problemi con parassiti come afidi o cocciniglie, non è necessario rilasciarli. Se non hanno cibo in abbondanza, voleranno via.

Domande frequenti sulle coccinelle in giardino

In questa sezione risponderò ad alcune delle domande più frequenti sulle coccinelle in giardino. Se non riesci a trovare una risposta alla tua domanda, chiedila nei commenti qui sotto e sarò felice di risponderti al più presto.

Quali insetti uccidono le coccinelle?

Le coccinelle sono un predatore naturale che uccide molti insetti, come afidi, acari e altri parassiti a cui piace fare uno spuntino con le piante del tuo giardino.

Le coccinelle mordono?

È possibile che le coccinelle mordano, ma non è molto comune per le specie autoctone. Se sei stato morso da uno, probabilmente era l’invasivo coleottero asiatico. Questi sono noti per mordere sia gli umani che i parassiti, anche se non è molto doloroso.

Le coccinelle sono parassiti?

Le coccinelle native non sono parassiti. Tuttavia, quando viene introdotta una specie non autoctona, possono diventare un parassita (come con lo scarabeo asiatico negli Stati Uniti). Ma la maggior parte dei tipi di coccinelle non sono considerati parassiti.

Cosa c’è di male nelle coccinelle?

Non c’è niente di male nelle coccinelle, sono insetti predatori molto utili. Ma le specie non autoctone a volte possono diventare parassiti.

Sfortunatamente molte persone non capiscono la differenza tra coccinelle native benefiche e coleotteri invasivi, quindi pensano che siano tutte cattive.

Le coccinelle mangiano le piante?

Per la maggior parte, le coccinelle non si nutrono di vegetazione. Sono carnivori e si nutrono principalmente di insetti, ma possono anche nutrirsi di polline.

Tuttavia, è possibile che alcune specie facciano spuntini sulle piante una volta ogni tanto. Ma non è una grande preoccupazione per i giardinieri.

Incoraggiare le coccinelle native a trasferirsi nel tuo giardino è fantastico per tutti. Quando coltivi piante che le attraggono, non solo stai aiutando a proteggerti dagli insetti nocivi, ma stai anche mantenendo in equilibrio l’ecosistema nativo. Quindi salta le sostanze chimiche e utilizza il potere di questi predatori naturali per affrontare la tua prossima infestazione da parassiti.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

17 dei migliori impianti per ufficio per il tuo spazio di lavoro

Scelta dei materiali da utilizzare per il giardinaggio verticale