in ,

Mutui più chiari e trasparenti

Foto by adiconsum.it

Dal primo gennaio è andato in vigore il provvedimento del 29 luglio scorso di Bankitalia, che prevedeva di fornire un quadro più completo e trasparente sulle operazioni e i servizi bancari e finanziari da parte delle banche, come i contratti di deposito, conto corrente, mutuo, leasing, factoring, etc. Il sistema bancario , ora è più semplice e trasparente e fornisce al cliente tutta la modulistica completa circa il prodotto finanziario richiesto o su cui si richiedono informazioni. I fogli informativi, il documento di sintesi dei contratti di mutui, le anticipazioni bancarie o altri finanziamenti, i conti correnti destinati ai consumatori, le aperture di credito offerte a clienti devono riportare l’ “Indicatore sintetico di costo” e devono essere confrontabili fra le diverse banche al fine di potersi rendere, se si sta spendendo troppo per la carta di credito, piuttosto che per un bonifico o per il mutuo.
Fatto ciò e stipulato un contratto al cliente viene consegnata una copia completa del testo contrattuale idoneo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Tornerà dal 12/17 aprile 2011 a Milano, il Salone Internazionale del Mobile

Hello world!