in

7 smacchiatori naturali per bucato

Molte famiglie hanno deciso di limitare l’esposizione delle loro famiglie a sostanze chimiche aggressive. Molti prodotti per la pulizia non sono raccomandati per i bambini piccoli e di solito sono più costosi delle opzioni naturali.

Ecco sette prodotti naturali che aiuteranno efficacemente a rimuovere macchie e odori dai vestiti e mantengono verde la tua routine di lavanderia.

01di 07

Bicarbonato di sodio

La stessa scatola di bicarbonato di sodio  che hai nell’armadio della cucina è uno dei migliori regali della natura per il bucato ed è molto poco costoso da usare. È un perfetto riduttore di odori verdi per mantenere il bucato profumato ed è sicuro da usare su tutti i tessuti, compresi gli indumenti da notte dei bambini.

Il bicarbonato di sodio aiuta anche a migliorare le prestazioni del detersivo, ammorbidire i tessuti e ridurre la schiuma per carichi più rapidi nelle lavatrici a carica frontale.

02di 07

Succo di limone o lime

Il succo 100% reale di limone o lime fresco o in bottiglia ha un’azione sbiancante naturale sui tessuti a causa dell’acido acetico.

Se ne versi un po ‘su indumenti colorati, ti consigliamo di  rimuovere il succo  prima che provochi uno scolorimento permanente. Tuttavia, puoi utilizzare entrambi i tipi di succo sui tessuti bianchi per rimuovere le macchie gialle sotto le ascelle o le  macchie di ruggine .

03di 07

Aceto bianco distillato

L’aceto bianco distillato  fa miracoli nella lavanderia. È poco costoso, delicato sui tessuti e più sicuro da usare rispetto alla  candeggina al cloro  e agli ammorbidenti. Scegli sempre l’aceto bianco rispetto al sidro di mele o altri tipi perché non macchia i tessuti (ed è più economico!).

L’aceto bianco è la chiave per  rimuovere le macchie gialle di sudore sotto le ascelle e gli odori , rimuovere le macchie di muffa, sbiancare e illuminare i vestiti. Basta aggiungere una tazza di aceto bianco distillato al risciacquo finale lascerà i vestiti morbidi e profumati di fresco.  

Puoi persino usare l’aceto per  pulire la lavatrice e controllare gli odori di muffa .

04di 07

Perossido di idrogeno

Vai all’armadietto dei medicinali per il perossido di idrogeno come buona alternativa alla candeggina al cloro molto più dura quando devi sbiancare i vestiti. Il perossido di idrogeno (H2O2) è un agente ossidante che può essere utilizzato come candeggina. La soluzione al 3% venduta nelle farmacie come disinfettante di primo soccorso è la scelta migliore anche per il bucato. Il perossido di idrogeno si scompone in acqua e ossigeno ed è un’alternativa più sicura per l’ambiente alla candeggina a base di cloro. 1

Il perossido di idrogeno funziona bene per rimuovere l’ingiallimento delle ascelle e la tintura da  macchie di smalto ,  curry e vino rosso.

05di 07

Borace

Potresti pensare che il borace provenga da un laboratorio chimico perché la maggior parte di noi lo associa al marchio 20 Mule Team. Ma il borace è un minerale naturale composto da sodio, boro, ossigeno e acqua. Il borace non ha fumi tossici ed è sicuro per l’ambiente. Il borace può irritare la pelle e non deve essere ingerito. 2

Il borace aumenta le prestazioni di qualsiasi tipo di detergente nella pulizia degli indumenti e nella rimozione delle macchie, specialmente sui pannolini di stoffa , ammorbidisce l’acqua dura e aiuta a controllare l’odore. Quasi tutte le  ricette di detersivi per bucato fatti in casa contengono borace.

06di 07

Talco, amido di mais o gesso

Il talco o il talco per bambini, l’amido di mais da cucina o il semplice gesso bianco sono meravigliosi trattamenti naturali per aiutare ad assorbire le macchie oleose . Se prendi prontamente l’ olio o il grasso che gocciola sul tessuto, possono persino rimuoverlo!

Basta cospargere abbondantemente la macchia oleosa con talco per bambini, talco o amido di mais o strofinare l’area con gesso bianco. Lasciar riposare sulla macchia per almeno dieci minuti per assorbire l’olio; quindi semplicemente spazzolare via. Successivamente, lavare  o lavare a secco l’indumento seguendo le indicazioni sull’etichetta.

07di 07

Sale da tavola

Ci sono vecchie storie di mogli sull’uso del sale per fissare la tintura e fermare il sanguinamento dei tessuti. Sfortunatamente, il sale non funzionerà in questo modo sui tessuti e le tinture di oggi. Ma il semplice e semplice sale da cucina funziona in lavanderia come un elemento abrasivo delicato per la rimozione delle macchie di  ruggine  e macchie di vino rosso e per assorbire le macchie liquide prima che si fissino.

Se hai una fuoriuscita di vino rosso, cospargila abbondantemente con sale da cucina. Usa il sale più economico che riesci a trovare. Lascia che assorba il liquido e poi spazzola via prima di lavare l’oggetto. Ricorda, se non lo lavi via, il sale può lasciare macchie bianche sul tessuto.

Se hai macchie o residui sul fondo del ferro, il sale funziona bene come un abrasivo delicato. Inumidisci leggermente una manciata di sale e strofina la superficie del ferro. Quando il ferro è pulito, strofinare con un panno umido pulito. Sei pronto per stirare.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Guida comparativa con rondella a carico dall’alto e carico frontale

Ho provato un’alternativa al lavaggio a secco e i risultati mi hanno lasciato senza fiato