in

Acqua dura e come danneggia le tubature

L’acqua dura non fa male alla salute, ma può causare problemi agli impianti idraulici ed elettrodomestici ed è considerata un fastidio da molti proprietari di case. Capire esattamente cos’è l’acqua dura e come influisce sul tuo impianto idraulico può aiutarti a determinare cosa, se non altro, deve essere fatto al riguardo. 

Cos’è l’acqua dura?

Il termine acqua dura viene utilizzato per descrivere una fornitura di acqua dolce che contiene quantità relativamente elevate di minerali naturali calcio e magnesio e una varietà di metalli in tracce.

In che modo l’acqua diventa dura?

Sebbene l’acqua piovana sia pura quando cade dal cielo, poiché scorre dalla superficie nelle falde acquifere, assorbe minerali, principalmente calcio e magnesio. Questo assorbimento cambia da acqua dolce a dura. La quantità di contenuto minerale che l’acqua contiene determina il livello di durezza dell’acqua. La durezza dell’acqua viene comunemente misurata in milligrammi per litro (mg / L) o in grani di minerale per gallone (GPG). Lo United States Geological Survey (USGS) misura la durezza dell’acqua in milligrammi di carbonato di calcio per litro d’acqua e classifica i livelli di durezza come segue: 

  • Da 0 a 60 mg / L : morbido
  • 61-120 mg / L : moderatamente duro
  • Da 121 a 180 mg / L : duro
  • Più di 181 mg / L : molto duro

Problemi comuni

L’acqua dura può essere problematica perché reagisce con i prodotti per la pulizia, crea accumulo di sapone e può logorare le attrezzature e gli elettrodomestici più rapidamente dell’acqua dolce. I minerali nell’acqua dura reagiscono con il sapone per creare schiuma di sapone, inibendo la schiuma. Ciò significa che devi usare più sapone con acqua dura. L’accumulo di minerali su bicchieri e piatti, vestiti, attrezzature e persino pelle e capelli può avere un impatto negativo nel tempo. Ecco alcuni dei problemi domestici comuni legati all’acqua dura:

  • Accumulo di calcare all’interno dei tubi di alimentazione dell’acqua, limitando il flusso dell’acqua
  • Film e depositi di calcare su piastrelle di ceramica e infissi
  • Difficoltà a risciacquare completamente sapone e shampoo, lasciando la pelle oi capelli secchi o opachi
  • Depositi di calcare che accorciano la durata degli scaldacqua
  • Macchie su bicchieri e piatti puliti con acqua per stoviglie
  • Lavaggio dei vestiti meno efficace per mancanza di schiuma
  • Maggiore usura degli indumenti durante il lavaggio

Cosa fa all’impianto idraulico?

L’accumulo di vasche, docce, lavandini e rubinetti causato dall’acqua dura sono solo una parte del problema. I minerali nell’acqua dura iniziano anche ad accumularsi all’interno di tubi, infissi ed elettrodomestici nel tempo. L’accumulo che non vediamo può iniziare a causare tutti i tipi di problemi idraulici, come flusso d’acqua ridotto, zoccoli e maggiore stress su tubi e impianti. I depositi minerali possono anche far funzionare gli apparecchi in modo meno efficiente e usurarsi più velocemente. Ad esempio, uno scaldabagno deve riscaldare tutto l’accumulo di calcare minerale all’interno del serbatoio, così come l’acqua. Nel complesso, l’acqua dura può portare a tubature meno efficienti e più riparazioni nel tempo.

Test per acqua dura

L’accumulo di calcare bianco sugli impianti idraulici è spesso un buon indicatore della presenza di acqua dura. Se sospetti di avere l’acqua dura, esiste un modo poco tecnologico per verificarla scuotendo una piccola quantità di detersivo per piatti e acqua in un contenitore chiuso. Se la soluzione non crea molta schiuma, probabilmente hai acqua dura. Per risultati molto più precisi puoi contattare il tuo fornitore di acqua e richiedere un rapporto recente sul test dell’acqua. Puoi anche far testare un campione della tua acqua in un laboratorio locale o chiedere a un’azienda di eseguire un test in loco (fai attenzione al conflitto di interessi; ad esempio, non vuoi che un test venga fatto da una società di addolcitori d’acqua) . Un’altra opzione è quella di utilizzare una striscia reattiva per la durezza dell’acqua (venduta nei centri domestici e nei negozi di ferramenta) da tenere sotto l’acqua corrente e quindi abbinare a un indicatore di colore.

Soluzioni

Sono disponibili prodotti per il trattamento dell’acqua che possono essere utilizzati per trattare acque leggermente dure. Tuttavia, la soluzione più completa e comune per il trattamento dell’acqua dura è un addolcitore d’acqua per tutta la casa . L’installazione di un sistema di addolcimento dell’acqua nei casi in cui l’acqua supera i 3 GPG è spesso la soluzione più efficace ed efficiente.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Le parti di un refrigeratore evaporativo (Swamp Cooler)

Tipi di valvole di intercettazione sottolavello