in

Come funziona l’illuminazione a binario?

L’illuminazione a binario è un apparecchio di illuminazione specializzato o un sistema di illuminazione. Il sistema è montato a soffitto o parete e accetta e alimenta singoli corpi illuminanti o teste. Ebbene sì, ma cosa significa?

Le parti dei sistemi di illuminazione a binario

I sistemi di illuminazione a binario hanno due parti principali. Uno è il binario, che è collegato all’alimentazione e contiene i conduttori per le teste. Sembra, in sezione trasversale, un quadrato a “U” o un quadrato a cui manca la parte centrale di un lato. Questa è la parte montata sul soffitto o sulla parete, con l’apertura rivolta verso il basso o verso l’esterno.

I due conduttori del sistema per la potenza – il caldo e il neutro – sono nastri di rame montati su materiale isolante all’interno del binario. Una di quelle strisce di rame si trova su ciascun lato.

La forma più comune di illuminazione a binario è ancora costituita da pezzi diritti di binario che sono attaccati direttamente alla superficie della parete o del soffitto. Sono dotati di un pezzo che si collega a un’uscita a soffitto, pezzi speciali a 90 gradi per fare curve, giunti per unire due pezzi diritti insieme e un “vicolo cieco” per chiudere in sicurezza il binario alla sua estremità, ma ci sono anche curve o dispositivi per binari d’onda  e quelli sospesi sotto il soffitto.

Ciò che definisce l’illuminazione del binario è che le teste possono essere montate ovunque lungo la lunghezza del binario.

Le teste

Le teste sono i corpi illuminanti. Ognuno ha un pezzo con due linguette metalliche che lo collegano all’alimentazione all’interno del binario. Questi pezzi bloccano anche la testa al binario e la fissano in posizione.

Proprio come i binari dritti sono ancora i più comuni, le teste di illuminazione a binario più comuni sono ancora i contenitori che contengono una lampadina a riflettore e hanno lo scopo di proiettare la luce dove serve.

Come ciò implica, ora sono disponibili anche teste di illuminazione a binario alternative . Le teste alternative più comuni sono i dispositivi a sospensione . Questi sono disponibili in molti colori e forme differenti. La maggior parte tiene una singola lampadina all’interno di un’ombra aperta, ma alcuni prendono più di una lampadina, come un mini-lampadario.

Come installare l’illuminazione della pista

Se desideri un sistema di illuminazione a binario personalizzato realizzato con il binario rettilineo tagliato e adattato al tuo spazio, potresti assumere un elettricista per eseguire quella parte del lavoro. Ottenere i pezzi tagliati in modo preciso e giuntato correttamente insieme in modo che la continuità dei conduttori e la loro polarità – la posizione relativa di caldo e neutro – sia mantenuta nel modo in cui è stato progettato può essere complicato, e deve essere fatto bene o non funzionerà affatto. Inoltre, c’è un po ‘di arte per ottenere un binario dritto per sembrare perfetto una volta che è finito.

Detto questo, puoi comunque essere il progettista e l’installatore di luci, se vuoi esserlo. Non solo puoi scegliere le teste e le lampadine che desideri, ma puoi anche montarle, controllare l’effetto e cambiare dove sono mirate se decidi che ti piacerebbe qualcosa di diverso.

Utilizzo dell’illuminazione della pista

Poiché l’illuminazione a binario è facile da installare in una configurazione come in un’altra, viene spesso utilizzata per portare la luce negli angoli dispari e nelle postazioni di lavoro critiche nelle cucine. Una sezione con le teste dei contenitori può essere percorsa su un’area in cui cammini e stai in piedi quando lavori, e le teste possono essere posizionate e mirate per darti luce sopra le spalle sui tuoi banconi ed elettrodomestici. In alternativa, il binario può essere eseguito direttamente sopra un’isola o una penisola, con teste a sospensione per illuminare quelle superfici. Questi trucchi possono essere utilizzati anche in officina, in un capannone o in una serra.

Un sistema di illuminazione a binario può anche essere utile per portare la luce in uno spazio lungo e stretto come un corridoio. Puoi eseguire una traccia parallela a un muro su cui appendi foto o opere d’arte, magari a tre o quattro piedi di distanza dal muro, montando e mirando le teste dei contenitori per evidenziare ogni pezzo. Con la sua flessibilità integrata, l’illuminazione a binario ti consentirà di cambiare l’illuminazione ogni volta che cambi qualcosa sul muro.

Un bel trucco o effetto che può essere creato con l’illuminazione a binario è installarlo in un bagno e montare teste che si rifletteranno sullo specchio cosmetico per illuminare il viso di chiunque si trovi lì.

Se stai pensando di installare diversi apparecchi di illuminazione da incasso in una stanza, dedica un minuto a considerare se potresti essere in grado di ottenere l’effetto desiderato con l’illuminazione a binario. Gli apparecchi di illuminazione da incasso sono relativamente economici, ma se ne hai bisogno di più inizieranno a sommarsi. Oltre al costo degli apparecchi, ci sono i costi e il disordine di installare luci da incasso. Infine, una volta che sono lì, sono lì. La rimozione o il trasferimento di un apparecchio da incasso e la riparazione del cablaggio e del foro nel soffitto possono costare tanto o più quanto l’installazione originale. Comparativamente parlando, l’illuminazione della pista è molto più flessibile, meno invadente e molto più facile da rimuovere e riparare le tracce.

Gli apparecchi da incasso possono essere proprio ciò che desideri e di cui hai bisogno per un ampio spazio con molte attività, come una camera familiare, ma l’illuminazione a binario potrebbe essere un’opzione che preferiresti in altre aree.

Cose da tenere a mente

Le strisce di illuminazione dei binari, i dispositivi e le teste sono realizzati da molte aziende e ognuna di queste aziende sembra avere un design diverso per l’interno del suo binario e l’esterno dei connettori alla testa. In altre parole, non aspettarti che nessuna testa di illuminazione funzioni in un binario realizzato da un’altra azienda; le probabilità sono che non lo farà.

Pertanto, la cosa da fare è scegliere prima le teste che ti piacciono. Quindi acquista e installa, o fai installare, la traccia creata per supportare e connettersi con le teste che hai scelto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cosa fare se l’interruttore a muro emette un ronzio

Come risolvere autonomamente i problemi delle prese elettriche