in

Come installare un lavello a piedistallo

Cerchi un aggiornamento per il bagno che sia tanto elegante quanto poco ingombrante? Non guardare oltre il lavandino a piedistallo . Oltre ad essere un classico del design, i lavelli a colonna sono anche semplici da installare. Segui questi semplici passaggi per aggiungere un piedistallo al tuo bagno.

Prima di iniziare

Molti produttori di lavelli a piedistallo includono istruzioni di montaggio. Assicurati di leggere queste istruzioni prima di iniziare. Installazioni errate possono causare perdite e gravi danni alle pareti del bagno.

Istruzioni per l’installazione

  • Chiudi l’acqua. Chiudi la fornitura d’acqua del tuo vecchio lavandino e apri il rubinetto per scaricare la pressione o l’acqua rimasta nelle tubazioni.
  • Scollegare le linee dell’acqua. Posiziona un secchio sotto il tubo di scarico del lavandino e allenta i dadi. Lasciare drenare l’acqua in eccesso e rimuovere il tubo. Svita le linee di alimentazione dell’acqua dal lavandino dalle valvole e mettile da parte.
  • Rimuovi la vanità. Taglia il sigillante lungo l’alzatina. Rimuovi il backsplash e mettilo da parte se è separato dalla tua vanità . Rimuovere il sigillante che tiene la parte superiore del mobile alla base. Ricontrolla per assicurarti che tutti gli scarichi e le linee di alimentazione siano liberi prima di sollevare la parte superiore del mobile. Tutto ciò che resta dovrebbe essere il fondo della vanità. Allentare le viti che fissano la base al muro e tirarla via. Posiziona la base del trucco lontano dalla tua area di lavoro.
  • Controlla le tue tubature. I tuoi allegati idraulici dovrebbero essere visibili. Ora è il momento di sostituire il vecchio hardware o spostare gli allegati per ridurre al minimo il loro contorno. È una buona idea assumere un professionista che ti aiuti a spostare le linee idrauliche.
  • Installa il supporto. I design dei piedistalli più pesanti possono richiedere un supporto aggiuntivo dietro il muro finito. Le istruzioni del produttore dovrebbero dirti se hai bisogno o meno di supporto aggiuntivo. Segui queste istruzioni se hai bisogno di ulteriore supporto.
  1. Segna l’altezza del lavandino sul muro.
  2. Taglia e rimuovi il muro a secco per rivelare i perni del muro.
  3. Taglia delle tacche nelle borchie per tenere la tavola di supporto. Assicurati che il tuo supporto aggiuntivo sia a filo con le borchie.
  4. Avvitare il pannello di supporto nelle borchie.
  5. Riparare l’apertura con il nuovo muro a secco o vernice.
  • Centra il tuo lavandino. Trova la linea centrale del lavandino e segnala sul pavimento. Quindi, segna 10 pollici dal muro. Assicurati di tenere in considerazione il battiscopa. Posiziona il lavandino sui segni e spingilo contro il muro. Usa una livella per assicurarti che il lavandino sia a filo.
  • Fissa le ancore. Segna i fori di ancoraggio e piedistallo del lavandino sulla parete e sul pavimento e fai ogni foro. Installare i bulloni di fissaggio nei fori nel muro. Assicurati che i bulloni del gancio si estendano di 1 pollice dal muro. Utilizzare un bullone mordente e una rondella per fissare il piedistallo al pavimento. Evitare di serrare eccessivamente il bullone.
  • Assembla il lavandino. Attacca il rubinetto e lo scarico al lavandino e posiziona la ciotola del lavandino sui bulloni. Stringere i dadi e le rondelle per fissare la tazza alla parete. Riattacca le linee idrauliche e apri l’acqua.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Metodo miracoloso: questo leader del settore dovrebbe rifinire la tua vasca?

Installazione di un rubinetto del set centrale con scarico pop-up