in

Come scegliere i colori della vernice esterna

Uno dei modi più semplici per migliorare l’ attrattiva del marciapiede della tua casa  è cambiare o migliorare il colore della vernice esterna . Questi suggerimenti ti aiutano a scegliere il colore perfetto per la  vernice esterna:

Accentua il passato della tua casa

C’è qualcosa da dire sui colori delle pitture esterne del passato. Ciò è particolarmente vero se sei abbastanza fortunato da possedere una casa di un certo stile architettonico definibile – vittoriano, Cape Cod, Craftsman, ecc.

Se hai l’aiuto di un designer – e la maggior parte dei negozi di vernici professionali o un esperto, quindi chiedi loro di trovare campioni di vernice dell’epoca in cui è stata costruita la tua casa.

Colori della vernice esterna adiacente

Qualsiasi cosa decidiate saranno i vostri colori della vernice esterna, ma cercare di prendere in considerazione che cosa funziona nel vostro quartiere. In altre parole, guarda l’intero quadro: pensa al tuo quartiere come tessuto e la tua casa come un filo di quel tessuto. Potresti essere ulteriormente limitato dalle alleanze dell’Associazione dei proprietari di casa, quindi assicurati di esaminare anche quelle alleanze.

In generale, essere un buon vicino è qualcosa su cui dovresti tenere conto. I colori a cui tendi si adatteranno all’atmosfera generale del quartiere? Riesci a essere unico senza essere il pugno nell’occhio?

Armonia strutturale con il resto della casa

Pensa non solo all’intero vicinato, ma pensa a tutta la tua casa. Di che colore è il tuo tetto? È ardesia, alluminio, rame, cedro? Sebbene non sia necessario abbinare la vernice alle tegole, i colori dovrebbero combaciare in qualche modo. Un’altra considerazione è il paesaggio e gli elementi naturali intorno alla casa. Sei in una zona boschiva? C’è un lago nelle vicinanze? Questi possono suggerire famiglie di colori che possono aiutarti a decidere i colori della vernice esterna.

L’interno influisce sull’esterno

Non aver paura di estrarre i colori per la tua casa da un pezzo preferito e tradurre quell’idea sul tuo esterno. Ciò aggiunge un senso di armonia e integrità nel design e può essere sottile o ovvio come desideri. Tutto quello che cerchi è un’ispirazione. È una cosa personale. Se i colori di questo articolo hanno attirato la tua attenzione, probabilmente funzionerebbero bene per te a casa tua.

Colori più chiari

Con i giusti tocchi complementari – cornicioni, rivestimenti delle finestre, rivestimenti delle porte, ecc. – il bianco può essere una fantastica opzione di colore della vernice esterna. Non pensarlo come l’ultima risorsa o un colore predefinito; il bianco non è una non scelta. Il bianco ha il suo fascino maestoso.

Se la tua casa è un po ‘più piccola delle case vicine, il bianco tende a far sembrare le case più grandi della vita. Durerà anche più a lungo sotto il forte riverbero solare poiché respinge i raggi UV dannosi meglio di altri colori.

Dettagli più scuri rendono il colore della vernice esterna

I colori più scuri sono ottimi per attirare l’attenzione sui dettagli architettonici che non vuoi perdere. Se hai un arco o un rivestimento, o qualsiasi caratteristica particolare che desideri mettere in evidenza, attira l’attenzione con colori più scuri.

I colori più scuri fanno sembrare le cose un po ‘più piccole di quanto non siano e sono un’ottima scelta per i pannelli da incasso. Se hai elementi che sporgono dalla superficie del muro, evidenzia quelli con colori più chiari in quanto risaltano maggiormente sulla tonalità più scura. Ma fai attenzione se usi colori più scuri come colore della vernice esterna del campo. In tal caso, assicurati di utilizzare una lucentezza maggiore per evitare i danni UV. I colori più scuri svaniranno più velocemente altrimenti.

Considera il numero di colori

Se hai avuto il privilegio di vivere vicino a case classiche, vittoriane o anche se hai visitato San Francisco, nota quanti colori hanno usato i designer. A volte vedrai fino a otto colori diversi e questo perché hanno così tanto interesse architettonico.

Il numero di colori dipende davvero dalla semplicità o dalla complessità della tua casa. L’aggiunta di troppi colori a una casa che è davvero progettata per avere un massimo di tre o quattro colori renderà la casa troppo occupata.

Cerca case con un’architettura simile, si spera dallo stesso costruttore, e guarda cosa hanno fatto con successo gli altri. La casa giusta può avere fino a 10 colori, ma questo richiede l’occhio acuto di un designer professionista per farlo funzionare. Suggerimento: inizia in modo conservativo, quindi aggiungine altri se il progetto lo richiede.

Approfitta degli strumenti colore

Per lo meno, dovrai prendere un pratico strumento di pittura comunemente chiamato ruota dei colori o ventaglio dei colori. Chiedi al tuo rivenditore se può prestarti un fan o se puoi prelevare alcuni campioni una volta che pensi di aver deciso. La maggior parte dei negozi professionali dispone di pratici campionatori in miniatura disponibili per pochi dollari che puoi portare a casa e testare sul tuo esterno.

I frammenti di vernice dalla sezione della vernice sono ottimi per aiutarti a decidere approssimativamente cosa stai cercando. Ancora meglio, fai dipingere un vero campione bagnato sulla tua casa, anche se sei il tipo da essere sicuro di quello che vuoi.

I colori della vernice esterna sembrano molto diversi di persona rispetto a quelli stampati su pezzi di cartone. In diversi momenti della giornata, la vernice assumerà una tonalità diversa o forse apparirà un po ‘più chiara o più scura di quanto speravi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Colori della vernice storici

Come dipingere una cucina