in

Domande frequenti sui raccordi per irrigazione in PVC a innesto

Cerchi una riparazione rapida del PVC? Hai bisogno di chiudere rapidamente l’estremità di un tubo? Stanchi di avere la colla blu sulle mani?

Potresti prendere in considerazione l’utilizzo di raccordi a innesto per una rapida riparazione sul tubo in PVC. I raccordi a innesto sono una semplice alternativa ai tradizionali raccordi incollati a solvente per l’uso in installazioni e riparazioni in PVC. Sebbene possano essere utilizzati anche per altri tipi di tubi idraulici , inclusi rame e CPVC, sono particolarmente utili per i tubi di irrigazione in PVC e sono ora facilmente disponibili in molti negozi di ferramenta e di bricolage.

Ci sono diversi vantaggi nell’usare raccordi ad innesto in PVC. Per i principianti, non è necessaria la colla solvente per l’installazione, quindi hai una cosa in meno da acquistare. Inoltre, l’assenza di colla significa che non c’è tempo di asciugatura, il che ti farà risparmiare tempo sul lavoro. A differenza dei tradizionali raccordi in PVC incollati, è possibile installare raccordi ad innesto quando i tubi sono bagnati, purché i tubi siano puliti, il che può essere un enorme vantaggio in situazioni in cui l’acqua non si chiude completamente.

Domande frequenti

Ora diamo uno sguardo ad alcune domande e preoccupazioni comuni riguardanti i raccordi ad innesto in PVC.

Q. Come rimangono sul posto?
R. I raccordi a innesto hanno punte metalliche che consentono l’accesso unidirezionale al tubo. L’estremità del tubo viene spinta all’interno, quindi le punte afferrano la superficie del tubo e trattengono in modo che non possa essere estratta.

D. Sono stagne?
R. Sì. I raccordi a innesto includono un O-ring in gomma che si adatta perfettamente al tubo. L’accoppiamento a compressione dell’anello di gomma sul tubo crea una tenuta stagna.

D. Come vengono rimossi?
R. Il meccanismo di inserimento a pressione non è rimovibile, quindi, come i raccordi in PVC incollati, per rimuovere questi raccordi è necessario tagliare il tubo su entrambi i lati del raccordo. Si prega di notare che questo tipo di raccordo non può essere montato a secco per scopi di misurazione, come è possibile con i  raccordi in PVC incollati , quindi non spingerli sul tubo fino a quando non si è pronti a realizzare il giunto.

D. Possono essere utilizzati con l’acqua nel tubo?
R. Poiché non vi è alcuna colla che possa essere influenzata dall’acqua, i raccordi ad innesto in PVC possono essere installati in condizioni di bagnato. Mentre è ancora necessario chiudere l’acqua , non devi preoccuparti di una piccola quantità di acqua nel tubo. Le cose principali a cui prestare attenzione sono le condizioni di pulizia e il pieno impegno. Quindi, finché il tubo è pulito, questi raccordi possono essere installati. Assicurati solo di spingere il tubo nel raccordo per assicurarti che sia completamente innestato e che il giunto si chiuda correttamente.

D. Quanta pressione PSI resisteranno ai raccordi ad innesto in PVC?
R. Le soglie di PSI e di temperatura dell’acqua variano per i raccordi in PVC. Verificare le specifiche del produttore e l’utilizzo quando si acquistano i raccordi. Se un raccordo è etichettato solo per l’irrigazione, è probabile che soddisfi le stesse specifiche di utilizzo di altri raccordi per l’irrigazione in PVC, ma non fa mai male ricontrollare.

D. Quali sono le dimensioni di questi raccordi?
R. I raccordi ad innesto in PVC sono disponibili in molte delle stesse dimensioni e configurazioni standard di altri raccordi per irrigazione in PVC. La disponibilità può essere limitata in alcuni negozi in base alla popolarità, ma i tipi e le dimensioni di raccordi più comunemente usati sono generalmente facilmente disponibili.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Prodotti per la manutenzione del refrigeratore evaporativo per paludi

Come scegliere i tubi della lavatrice per la lavatrice