in ,

Eco design, protagonista del salone 2010

Arredo ecosostenibile

E’ l‘eco design è l’ultima tendenza che investe anche il mondo dell’arredamento. Un universo sensibile alle questioni ambientali, a cui, per altro, non si puo’ piu’ essere indifferenti.
 

È così che le proposte d’arredo si orientano verso due strade maestre. Da una parte creare mobili e complementi lavorati con legni certificati, fibre vegetali e materiali biodegradabili ed eco-sostenibili.

 Dall’altra supportare la creatività con certificazioni specifiche, che garantiscano la provenienza delle materie prime. A questi aspetti si aggiunge l’attenzione che quasi tutte le aziende, ormai, riservano alle fasi produttive.

E allora ecco l’impiego di vernici atossiche, truciolari a bassa emissione di formaldeide, lavorazioni prive di scarti dannosi e con ridotta produzione di CO2. 

Tra le news 2010, presentate al Salone di Milano, c’è Lazy Moraar, una poltrona pensata come una vera e propria metafora naturale.

La gamba e lo schienale sono come un ramo che si biforca con il suo germoglio. Comodità e armonia sono garantite dalle caratteristiche naturali del legno. Lazy Moraar è disponibile in faggio, rovere e noce canaletto.

Il legno utilizzato proviene da foreste gestite in maniera responsabile. Una scelta che ha permesso all’azienda di ottenere le certificazioni Forest Stewardship Council e ANAB-ICEA, quest’ultima relativa all’assenza di emissioni nocive nell’atmosfera e di sostanze dannose per l’uomo e l’ambiente.

Fonte by lavorincasa.it

Foto by digitalblog.it

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Delle fotografie confermerebbero l’esistenza degli UFO

Alba, la capitale delle Langhe