in

Idee per la cucina all’aperto fai-da-te

Mentre l’estate tecnicamente non inizia fino al 21 giugno, è il fine settimana del Memorial Day quando le famiglie mirano a spostare la loro cucina fuori. Con l’anno scolastico che si conclude e le vacanze all’orizzonte, godersi il proprio spazio all’aperto ti consente di inaugurare l’estate abbracciando il clima più caldo.

Le cucine da esterno sono disponibili in molti stili e fasce di prezzo con punti focali che vanno dagli spazi per grigliare incorporati ai forni in mattoni a legna, a seconda del tuo stile di cucina e dei tuoi desideri. Per prima cosa, crea un progetto che includa ciò che vuoi cucinare e che tipo di spazio di ritrovo desideri accompagnarlo. (Alcune cucine all’aperto vantano persino TV a grande schermo !). Quindi, concepisci un piano che incorpori le tue idee in uno spazio di facile costruzione. A seconda delle tue abilità, potresti dover sostituire un piano di lavoro in pietra naturale con cemento o utilizzare mobili prefabbricati al posto di scaffalature personalizzate per farlo da solo. Tuttavia, il progetto finale dovrebbe produrre uno spazio di casa perfetto per organizzare una festa o una cena rilassante per due. 

  • 01di 04Uno spazio di cottura all’aperto rusticoLa cucina da esterno più semplice da costruire è quella con una forma semplice e elementi a scomparsa. La cucina qui presentata rappresenta perfettamente questo con il suo design da tavolo da giardino e la griglia a carbone. I cesti portaoggetti in legno e vimini sbiancati conferiscono un aspetto senza tempo senza essere troppo stravaganti. Inoltre, il semplice spazio di archiviazione sottostante rende l’accesso ai tronchi per un falò nel patio un gioco da ragazzi. L’aggiunta di piante vive, così come la sovrapposizione sul prato, completa l’aspetto rustico integrando la natura nelle presentazioni. Accoppia questo spazio con le sedie Adirondack posizionate attorno a un pozzo del fuoco in acciaio per l’angolo di intrattenimento perfetto. 
  • 02di 04Un bar all’apertoUn bar all’aperto , completo di griglia e posti a sedere, può essere costruito facilmente utilizzando legni paesaggistici di cedro per la base del bar e un piano di lavoro a scelta. Scegli l’acciaio (come in questa cucina), il blocco da macellaio, il cemento o anche il compensato verniciato e sigillato per completare il tuo bar per un’aggiunta senza fronzoli al tuo giardino. Una griglia a propano può essere il punto focale, completa di una postazione host per servire cibo e bevande agli ospiti arroccati su sgabelli da bar in acciaio minimalisti. Completa il look con un mini frigo in modo da non dover allontanarti troppo per gli accessori da libagione.  
  • 03di 04Un’oasi di cambusa all’apertoA seconda del tuo spazio, budget e clima, potrebbe valere la pena investire in un’oasi all’aperto, completa di tutti i comfort di una cucina interna. La cucina della cambusa qui raffigurata incorpora elettrodomestici all’avanguardia, come una gamma Wolf, mobili in acciaio inossidabile e ripiani in granito. E mentre può sembrare complicato realizzarlo su un fai-da-te, pianificando e acquistando pietra prefabbricata e pretagliata, l’unico elemento sparso a mano diventa la costruzione di una cornice attorno a loro. Se hai fondi extra, sottrai oggetti come il forno per pizza in mattoni o il pergolato a traliccio, completo di luci solari a LED. Quindi, posa tu stesso il pavimento in mattoni e aggiungi un po ‘di paesaggio. Dopo che il tuo spazio è completo, potresti ritrovarti ad abbandonare la tua configurazione interna per cucinare e mangiare all’aperto tutto l’anno.  
  • 04di 04Uno spazio cucina indoor-outdoorRendi il tuo unico e unico spazio in cucina un duplice scopo chiudendolo in inverno e aprendolo in estate. Le pareti panoramiche a grandezza naturale possono far sembrare qualsiasi cucina luminosa e ariosa quando le porte sono chiuse. Poi, arriva l’estate, i Nanawalls rimovibili si  piegano nel nulla, lasciando spazio aperto dove una volta era chiuso. È inoltre possibile ricreare questo concetto installando grandi porte scorrevoli in vetro . Qualunque sia il design della parete che scegli, crea un passaggio continuo da dentro a fuori con pavimenti in pietra e un cortile esterno, completo di paesaggi, fioriere in vaso e posti a sedere. E la parte migliore di questo spazio è che non devi rifare una cucina; basta riconcettualizzare il muro. 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Confronto tra Snaidero e IKEA Euro-Style Kitchen Cabinets

I migliori consigli per rifinire i mobili della cucina