in

Impianto elettrico, consigli sulla ristrutturazione

Il progettato deve già prevedere tutti gli allacci, per non dover intervenire in un secondo tempo con inevitabili disagi e un aumento non indifferente dei costi.  Nella ristrutturazione, l’impianto elettrico viene spesso modificato rispetto a quello esistente e per legge ogni proprietario è tenuto ad adeguarlo alla normativa in vigore.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Venezia, antica città marinara e lagunare

Preliminare di compravendita (compromesso) – Immo Blog